Trasporti in Marocco

Questa voce raccoglie le principali tipologie di trasporti in Marocco.

Trasporti su rotaiaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Rete ferroviaria del Marocco.

Rete ferroviariaModifica

La ferrovia in Marocco è capillare ed è tra le reti più sviluppate dell'intera Africa.

Reti metropolitaneModifica

Non esistono sistemi di metropolitana in Marocco; è in fase di progetto la metropolitana di Casablanca[2].

Reti tranviarieModifica

Il servizio tranviario è presente a Rabat (inaugurato nel 2011) e a Casablanca (inaugurato nel 2012); in fase di progetto a Marrakech[3], Fès, Meknès, Tangeri, Agadir, Oujda e Nador[4][5].

Trasporti su stradaModifica

Rete stradaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Autostrade in Marocco e Strade nazionali in Marocco.
  • Strade pubbliche: in totale 68.550 km, di cui il 60% asfaltate (dati 2007).
  • Superstrade: in servizio 1.093 km (dati 2017).
  • Autostrade: in servizio 1.808 km (dati 2016).
  • Gestore nazionale delle autostrade: Autoroutes du Maroc (ADM).

Reti filoviarieModifica

A Marrakech dal 2017 è stato avviato un servizio di “In-Motion Charge” dove il bus, passando dalle vie cablate, si ricarica nel primo tratto di 3 km, per poi proseguire verso la sua destinazione usando l'ausilio delle batterie appena caricate[6]

AutolineeModifica

Il servizio, a livello nazionale, è svolto dalla Compagnie de Transports au Maroc (CTM). In tutte le zone turistiche sono presenti anche aziende private che gestiscono collegamenti esercitati con autobus.

Trasporti aereiModifica

AeroportiModifica

In totale: 70 (dati 1999)

IdrovieModifica

Porti e scali[7]Modifica

Sul Mar MediterraneoModifica

Sull'Oceano AtlanticoModifica

NoteModifica

  1. ^ Marocco – Inaugurato il nuovo treno ad alta velocità, su africarivista.it.
  2. ^ Un métro aérien pour Casablanca, su lefigaro.fr, 26 settembre 2013. URL consultato il 27 settembre 2013.
  3. ^ Tramway Marrakech, su [1], 10 aprile 2012. URL consultato il 10 gennaio 2014.
  4. ^ Fès, meknès, Marrakech et Nador auront leur tramway - article sur bladi.net - 13 décembre 2012.
  5. ^ Alstom a encore d’autres projets de Tram au Maroc, Les Echos. URL consultato il 14 dicembre 2012 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2013).
  6. ^ Marrakech verso la filovia alimentata a energia solare
  7. ^ Marsa Maroc - accueil, su sodep.co.ma.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica