Apri il menu principale

Questa voce raccoglie le principali tipologie di trasporti in Svizzera.

Indice

Trasporto pubblicoModifica

Il trasporto pubblico in Svizzera gode di un'alta considerazione. La Confederazione gestisce la rete ferroviaria più densa del mondo e le località non raggiunte dalla ferrovia sono servite da linee di bus o autopostale.

Anche i trasporti in montagna in Svizzera godono di un'alta considerazione, soprattutto dal punto di vista turistico. Per una lista di tutte le funivie aeree del paese vedi:

FerroviaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Ferrovie svizzere.
 
L'entrata nord della galleria di base del Lötschberg, terza più lunga del mondo con un intercity che si sta dirigendo verso la vecchia linea del Lötschberg

L'infrastruttura ferroviaria è gestita principalmente dalle Ferrovie Federali Svizzere, e, in misura secondaria, dalle BLS SA e altre piccole società locali. I gestori dell'infrastruttura vendono poi le tracce alle società che gestiscono le linee.

  • lunghezza totale della rete: 5.063 km
  • a scartamento normale: 3.652 km (3.641 km elettrificati), con uno scartamento di 1435 mm.
  • a scartamento ridotto: 1.383 km (1.353 km elettrificati), la maggior parte con uno scartamento di 1000 mm.

In Svizzera c'è un numero particolarmente alto di società ferroviarie, la cui proprietà può essere privata o dei cantoni.

Collegamenti ferroviari con paesi confinantiModifica

Vi sono collegamenti ferroviari con tutti e cinque i paesi confinanti con la Svizzera (Italia, Francia, Austria, Germania, Liechtenstein).

Sistemi di metropolitanaModifica

Società di trasporto pubblicoModifica

Sistema stradaleModifica

PortiModifica

Basilea

Trasporto fluvialeModifica

Trasporto lacustreModifica

  • 12 laghi navigabili

AeroportiModifica

 
Vista dalle piste dell'aeroporto di Zurigo

66 (2002)

HubsModifica

Aeroporti con piste asfaltateModifica

  • totale: 41

Lunghezza piste:

Aeroporti con piste non asfaltateModifica

  • totale: 25
  • tra 1.524 e 2.437 m: 1
  • sotto 914 m: 24 (2002)

Compagnia aerea nazionaleModifica

EliportiModifica

1 (2002)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica