Trattato polacco-sovietico di scambio territoriale

Trattato polacco-sovietico di scambio territoriale
Poland-USSR 1951 territory exchange.jpg
Modifiche territoriali tra Polonia e Unione Sovietica del 1951
Tipotrattato bilaterale
ContestoGuerra fredda
Firma15 febbraio 1951
LuogoMosca, Unione Sovietica
Efficacia5 giugno 1951
FirmatariPolonia Aleksander Zawadzki per la Polonia
Unione Sovietica Andrej Januar'evič Vyšinskij per l'Unione Sovietica
Linguepolacco, russo
UNTC6222
voci di trattati presenti su Wikipedia

Il trattato polacco-sovietico di scambio territoriale (in polacco Umowa o zmianie granic z 15 lutego 1951, in russo: Польско-Советский обмен участками территорий 1951 года? e in ucraino: По́льсько-радя́нський о́бмін діля́нками терито́рій 1951 ро́ку?) fu un trattato stipulato fra Polonia ed Unione Sovietica il 15 febbraio 1951, riguardo a dei territori lungo i loro confini dell'epoca, per una superficie totale di 480 chilometri quadrati.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica