Tre colonne in cronaca

film del 1990 diretto da Carlo Vanzina
Tre colonne in cronaca
Paese di produzioneItalia
Anno1990
Durata98 min
Generedrammatico, poliziesco
RegiaCarlo Vanzina
SoggettoCorrado Augias, Daniela Pasti (omonimo romanzo)
SceneggiaturaEnrico Vanzina, Carlo Vanzina
ProduttoreMario Cecchi Gori, Vittorio Cecchi Gori, Fernando Ghia
Casa di produzioneCecchi Gori Group Tiger Cinematografica, Pixit, Penta Film
Distribuzione in italianoPenta Distribuzione
FotografiaLuigi Kuveiller
MontaggioRuggero Mastroianni
Effetti specialiLuciano Anzellotti
MusicheEnnio Morricone
ScenografiaFrancesco Bronzi
CostumiAdriana Spadaro
TruccoAdonella De Rossi
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Tre colonne in cronaca è un film del 1990 diretto da Carlo Vanzina, liberamente tratto dall'omonimo romanzo di Corrado Augias e Daniela Pasti.

TramaModifica

Ambientato nel mondo della finanza e degli intrighi politici, il film racconta le pratiche poco trasparenti messe in atto da un uomo politico, l'on. Spanò, intenzionato ad impadronirsi di un giornale avversario. Costui si serve di un terrorista libanese, Bassouri, e di un cinico uomo d'affari, Gaetano Leporino, per raggiungere il suo scopo.

Il terrorista arabo riceve l'incarico di uccidere un agente di borsa, il misfatto innesca una serie di ricatti e sotterfugi con cui i poteri forti che gravitano intorno al quotidiano cercano di ottenere la supremazia.

A un vice questore e a un coraggioso giornalista spetta il compito di far luce su tutta la vicenda, ma l'uomo politico, con abili e spregiudicate mosse, riesce a mettere il bavaglio a tutta l'inchiesta.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Enrico Lancia, Ciak d'oro, su books.google.it. URL consultato il 13/04/20.

Collegamenti esterniModifica

Tre colonne in cronaca: distribuzione DVD Mustang Entertainment

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema