Apri il menu principale

Trent Sainsbury

calciatore australiano
Trent Sainsbury
20180601 FIFA Friendly Match Czech Republic vs. Australia Trent Sainsbury 850 0276.jpg
Sainsbury con la nazionale australiana durante i Mondiali del 2018
Nazionalità Australia Australia
Altezza 184 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Maccabi Haifa
Carriera
Giovanili
2008-2009 Perth Glory
2009-2010 AIS
2010 C.C. Mariners
Squadre di club1
2010-2014C.C. Mariners56 (1)[1]
2014-2016PEC Zwolle27 (1)[2]
2016-2017Jiangsu Suning29 (2)
2017Inter1 (0)
2017-2018Jiangsu Suning5 (0)
2018Grasshoppers9 (0)
2018-2019PSV6 (0)
2019-Maccabi Haifa6 (0)
Nazionale
2007-2009Australia Australia U-1712 (1)
2009-2011Australia Australia U-209 (0)
2014-Australia Australia48 (3)
Palmarès
Coppa Asia.svg Coppa d'Asia
Oro Australia 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 novembre 2019

Trent Lucas Sainsbury (Perth, 5 gennaio 1992) è un calciatore australiano, difensore del Maccabi Haifa e della Nazionale australiana.

Caratteristiche tecnicheModifica

Difensore centrale forte fisicamente con una buona elevazione, è in possesso di un'ottima tecnica di base e di un buon tempismo negli interventi.[3]

CarrieraModifica

ClubModifica

Gli inizi in patriaModifica

 
Sainsbury nel 2012 con la maglia dei C.C. Mariners

Sainsbury, dopo aver giocato da bambino a football, inizia la sua carriera da calciatore al Perth Glory Football Club nel 2008, trasferendosi l'anno seguente nell'AIS, dove disputa la stagione 2009-2010.

Nel 2010 Sainsbury viene ingaggiato dai Central Coast Mariners. Il suo esordio in campo avvieneil 24 novembre contro i Newcastle Jets; l'incontro finisce in un pareggio e Sainsbury riceve elogi da parte dell'allenatore Graham Arnold per la sua performance. Sainsbury disputa un totale di nove partite nel suo primo anno con il team. Nella stagione 2011-2012, dopo una serie di ottimi risultati, viene annunciato il prolungamento del contratto per due anni. I Mariners in questa stagione arrivarono secondi. Nuovamente, Sainsbury ottiene nove presenze.

Nella stagione 2012-2013 Sainsbury debutta da titolare. Assieme al difensore olandese Patrick Zwaanswijk costituisce una difesa formidabile che risulta decisiva nella finale del campionato contro il Western Sydney Wanderers vinta 2-0; Sainsbury, pur non ottenendo il premio di uomo partita, viene elogiato per la sua ottima performance. In seguito alla partita, iniziano le speculazioni secondo le quali molti club europei sono interessati al suo ingaggio, tra cui Southampton, Roda JC, Basilea e Middlesbrough. Nel marzo 2013 riceve il premio come calciatore oceaniano dell'anno e viene selezionato nella squadra dell'anno PFA dell'A-League. Segna il suo primo goal in carriera il 3 aprile contro il Guizhou Renhe in una partita valida per l'AFC Champions League 2013. Il primo goal in campionato viene invece segnato a dicembre in una vittoria contro il Perth Glory, sua ex squadra. Complessivamente con i Mariners in tre stagioni e mezzo mette insieme 69 presenze e 2 gol.

PEC ZwolleModifica

 
Sainsbury nel 2014 festeggia la vittoria della KNVB beker con il PEC Zwolle

Nel gennaio 2014 Sainsbury firma un contratto di due anni e mezzo con gli olandesi del PEC Zwolle. Subito entra tra i titolari esordendo il 6 febbraio contro l'Utrecht (2-1) venendo sostituito dopo 72 minuti in seguito a una caduta su un dispositivo del sistema di irrigazione del campo, facendosi male al ginocchio. In seguito si scopre che Sainsbury si è fratturato la rotula nella caduta e che non sarà più in grado di giocare per il resto della stagione. Il PEC Zwolle, comunque, ottiene ottimi risultati, riuscendo ad aggiudicarsi la KNVB Beker 2013-2014 in seguito ad una sorprendente vittoria contro l'Ajax per 5-1, e, conseguentemente, riuscire a qualificarsi per la prima volta nella UEFA Europa League.

Sainsbury torna in campo nella Supercoppa d'Olanda 2014, vinta 1-0 contro l'Ajax, e si distingue con un'ottima performance, grazie alla quale il PEC Zwolle riesce ad ottenere il secondo trofeo della sua storia. Debutta nella prima giornata della Eredivisie 2014-2015 contro l'Utrecht, ma anche questa volta esce dal campo, al 30', per un infortunio alla caviglia. In questa stagione colleziona 24 presenze comprese le 2 partite di Europa League.

Nella stagione seguente segna il suo primo gol in campionato il 6 dicembre 2015 contro il NEC Nijmegen (2-2). Complessivamente in due anni mette insieme 34 presenze e un gol.

Jiangsu Suning e InterModifica

Il 25 gennaio 2016 viene ceduto ai cinesi dello Jiangsu Suning. Esordisce con la nuova maglia il 23 febbraio nell'incontro di AFC Champions League contro il Becamex Binh Duong. Il 20 luglio segna il suo primo gol in campionato nella vittoria per 4-0 contro l'Hebei Fortune ripetendosi il 14 agosto nella vittoria per 1-2 contro il Changchun Yatai. Diventa così uno dei pilastri della difesa mettendo insieme complessivamente 41 presenze e 2 gol.

Il 31 gennaio 2017 viene ceduto, a sorpresa, in prestito fino a giugno all'Inter, anch'essa di proprietà del gruppo Suning.[4] Sainsbury è, peraltro, il primo giocatore australiano della storia del club nerazzurro. Debutta con la squadra meneghina il 28 maggio, in occasione della partita interna contro l'Udinese, subentrando al 71' a Santon nel secondo tempo.[5] A fine stagione ritorna in Cina. Totalizza 5 presenze prima di essere riceduto in prestito.

Grasshopper, PSV e Maccabi HaifaModifica

Nel gennaio 2018 viene mandato in prestito al Grasshopper, in Super League svizzera. Con i biancoblu esordisce il 31 marzo successivo nella sconfitta per 2-0 contro il Thun. In totale disputa 9 partite, di cui 6 da capitano riuscendo a non retrocedere in Challenge League (centrando il 9º posto, l'ultimo valido per la permanenza in massima categoria).

Il 7 luglio dello stesso anno passa a titolo definitivo al PSV Eindhoven, con cui firma un contratto fino al 30 giugno 2021. Segna il suo primo gol con la nuova maglia il 26 settembre in occasione della partita Excelsior Rotterdam-PSV Eindhoven 0-4, valevole per il primo turno della KNVB Beker. Mette insieme in tutto 10 presenze e 1 gol e il 29 agosto 2019 viene ceduto al Maccabi Haifa con cui firma un contratto biennale.

NazionaleModifica

GiovaniliModifica

Giocatore della Nazionale Under-17 di calcio dell'Australia, partecipa all'edizione del 2008 dell'AFF U-16 Youth Championship, che la squadra vince in finale ai rigori contro il Bahrain. Partecipa anche all'edizione seguente del torneo riuscendo anche a segnare nella sconfitta per 2-1 contro gli Emirati Arabi Uniti.

Partecipa poi al Mondiale Under-20 del 2011. L'Australia finisce il girone ultima, con un pareggio e due sconfitte e Sainsbury partecipa a tutte e tre le partite.

Nazionale maggioreModifica

 
Sainsbury nel 2017 con la maglia della nazionale australiana durante la Confederations Cup

Nel maggio del 2013 Sainsbury viene selezionato per una serie di allenamenti con la Nazionale maggiore. A luglio entra nella lista dei giocatori scelti per la Coppa dell'Asia orientale. Per quanto in ottima forma, Sainsbury è l'unico dei giocatori a non essere mai scelto dal CT Holger Osieck. Le sue possibilità di giocare nel Campionato mondiale di calcio 2014 svaniscono con l'infortunio con il PEC Zwolle. Nel settembre seguente Sainsbury debutta in un'amichevole nella sconfitta per 2-0 contro il Belgio, venendo elogiato dal CT Ange Postecoglou per la sua prestazione.

Viene scelto nella rosa per la Coppa delle nazioni asiatiche 2015. Nella prima partita, contro il Kuwait, la squadra si impone per 4-1. Contro l'Oman, Sainsbury effettua anche un assist a Matt McKay, che apre le marcature di una partita che finirà 4-0. Segna il suo primo goal internazionale contro gli Emirati Arabi Uniti e nella stessa partita effettua un altro assist. Nella finale, vinta contro la Corea del Sud, viene nominato Uomo Partita, in seguito ad un'ottima performance difensiva. Viene anche scelto per il Team of the Tournament.

Viene convocato per i Mondiali 2018,[6] dove gioca per intero tutte e 3 le partite della sua Nazionale che viene eliminata al primo turno.

StatisticheModifica

Presenze nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 29 giugno 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-2011   C.C. Mariners AL 8+1[7] 0 - - - - - - - - - 9 0
2011-2012 AL 8+1[7] 0 - - - ACL 2 0 - - - 10 0
2012-2013 AL 24+2[7] 0 - - - ACL 7 1 - - - 33 1
2013-gen. 2014 AL 16 1 - - - - - - - - - 16 1
Totale C.C. Mariners 56+4 1 - - 9 1 - - 69 2
gen.-giu. 2014   PEC Zwolle E 1 0 CO 0 0 - - - - - - 1 0
2014-2015 E 17+1[8] 0 CO 3 0 UEL 2 0 SO 1 0 24 0
2015-gen. 2016 E 9 1 CO 0 0 - - - - - - 9 1
Totale PEC Zwolle 27+1 1 3 0 2 0 1 0 34 1
2016   Jiangsu Suning CSL 29 2 CC 5 0 ACL 6 0 SC 1 0 41 2
gen.- giu. 2017   Inter A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
2017   Jiangsu Suning CSL 5 0 CC 0 0 ACL 0 0 SC 0 0 5 0
Totale Jangsu Suning 34 2 5 0 6 0 1 0 46 2
gen.-giu. 2018   Grasshopper SL 9 0 CS 0 0 - - - - - - 9 0
2018-2019   PSV Eindhoven ED 6 0 CO 2 1 UCL 2 0 - - - 10 1
Totale carriera 132+5 4 10 1 19 1 2 0 168 6

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Australia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
4-9-2014 Liegi Belgio   2 – 0   Australia Amichevole -
8-9-2014 Londra Arabia Saudita   2 – 3   Australia Amichevole -   6’
10-10-2014 Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti   0 – 0   Australia Amichevole -
18-11-2014 Osaka Giappone   2 – 1   Australia Amichevole -
9-1-2015 Melbourne Australia   4 – 1   Kuwait Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
13-1-2015 Sydney Australia   4 – 0   Oman Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
17-1-2015 Brisbane Australia   0 – 1   Corea del Sud Coppa d'Asia 2015 - 1º turno -
22-1-2015 Brisbane Australia   2 – 0   Cina Coppa d'Asia 2015 - Quarti di finale -
27-1-2015 Newcastle Australia   2 – 0   Emirati Arabi Uniti Coppa d'Asia 2015 - Semifinale 1
31-1-2015 Sydney Australia   2 – 1 dts   Corea del Sud Coppa d'Asia 2015 - Finale -
30-3-2015 Skopje Macedonia   0 – 0   Australia Amichevole -   46’
12-11-2015 Canberra Australia   3 – 0   Kirghizistan Qual. Mondiali 2018 -
24-3-2016 Adelaide Australia   7 – 0   Tagikistan Qual. Mondiali 2018 -   81’
29-3-2016 Sydney Australia   5 – 1   Giordania Qual. Mondiali 2018 -
4-6-2016 Sydney Australia   1 – 0   Grecia Amichevole -
7-6-2016 Melbourne Australia   1 – 2   Grecia Amichevole 1
1-9-2016 Perth Australia   2 – 0   Iraq Qual. Mondiali 2018 -
6-9-2016 Abu Dhabi Emirati Arabi Uniti   0 – 1   Australia Qual. Mondiali 2018 -
6-10-2016 Gedda Arabia Saudita   2 – 2   Australia Qual. Mondiali 2018 1
11-10-2016 Melbourne Australia   1 – 1   Giappone Qual. Mondiali 2018 -
15-11-2016 Bangkok Thailandia   2 – 2   Australia Qual. Mondiali 2018 -
28-3-2017 Sydney Australia   2 – 0   Emirati Arabi Uniti Qual. Mondiali 2018 -
8-6-2017 Adelaide Australia   3 – 2   Arabia Saudita Qual. Mondiali 2018 -
13-6-2017 Melbourne Australia   0 – 4   Brasile Amichevole -   57’
19-6-2017 Soči Australia   2 – 3   Germania Conf. Cup 2017 - 1º turno -   64’
22-6-2017 San Pietroburgo Camerun   1 – 1   Australia Conf. Cup 2017 - 1º turno -
25-6-2017 Mosca Cile   1 – 1   Australia Conf. Cup 2017 - 1º turno -   72’
31-8-2017 Saitama Giappone   2 – 0   Australia Qual. Mondiali 2018 -
5-9-2017 Melbourne Australia   2 – 1   Thailandia Qual. Mondiali 2018 -
5-10-2017 Malacca Siria   1 – 1   Australia Qual. Mondiali 2018 -
10-10-2017 Sydney Australia   2 – 1 dts   Siria Qual. Mondiali 2018 -
10-11-2017 San Pedro Sula Honduras   0 – 0   Australia Qual. Mondiali 2018 -   48’
15-11-2017 Sydney Australia   3 – 1   Honduras Qual. Mondiali 2018 -   88’
1-6-2018 Sankt Pölten Australia   4 – 0   Rep. Ceca Amichevole -
9-6-2018 Budapest Ungheria   1 – 2   Australia Amichevole - cap.
16-6-2018 Kazan' Francia   2 – 1   Australia Mondiali 2018 - 1º turno -
21-6-2018 Samara Danimarca   1 – 1   Australia Mondiali 2018 - 1º turno -
26-6-2018 Soči Australia   0 – 2   Perù Mondiali 2018 - 1º turno -
15-10-2018 Al Kuwait Kuwait   0 – 4   Australia Amichevole -   61’
17-11-2018 Brisbane Australia   1 – 1   Corea del Sud Amichevole -
20-11-2018 Sydney Australia   3 – 0   Costa Rica Amichevole -   82’   85’
30-12-2018 Dubai Oman   0 – 5   Australia Amichevole -   83’
6-1-2019 al-'Ayn Australia   0 – 1   Giordania Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -   28’
11-1-2019 Dubai Palestina   0 – 3   Australia Coppa d'Asia 2019 - 1º turno -
21-1-2019 al-'Ayn Australia   0 – 0 dts
(4 – 2 dcr)
  Uzbekistan Coppa d'Asia 2019 - Ottavi di finale -
25-1-2019 al-'Ayn Emirati Arabi Uniti   1 – 0   Australia Coppa d'Asia 2019 - Quarti di finale -
10-9-2019 Al Kuwait Kuwait   0 – 3   Australia Qual. Mondiali 2022 -
14-11-2019 Amman Giordania   0 – 1   Australia Qual. Mondiali 2022 -
Totale Presenze 48 Reti 3

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni NazionaliModifica

Central Coast Mariners: 2012-2013
Zwolle: 2013-2014
Zwolle: 2014

NazionaleModifica

2015

IndividualeModifica

2013
2012-13
2015

NoteModifica

  1. ^ 60 (3) se si considerano i play-off
  2. ^ 28 (4) se si considerano i play-off
  3. ^ I nuovi stranieri della Serie A: Trent Sainsbury (Inter), su SpazioCalcio.it, 31 gennaio 2017.
  4. ^ Trent Lucas Sainsbury è dell'Inter, in inter.it, 31 gennaio 2017.
  5. ^ Inter, Sainsbury: "L'obiettivo di Suning? Entrare sempre in CL. Qui esperienza fantastica" - FC Inter 1908, in FC Inter 1908, 28 maggio 2017. URL consultato il 15 giugno 2018.
  6. ^ Mondiali 2018, ecco i convocati dell'Australia: Cahill ci sarà per la quarta volta. URL consultato il 15 giugno 2018.
  7. ^ a b c Regular season + play-off
  8. ^ Nei play-off

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica