Apri il menu principale

Il Tribunale RussellI, chiamato originariamente anche Tribunale internazionale contro i crimini di guerra e a volte Tribunale Russell-Sartre, è un tribunale di opinione organismo indipendente non giurisdizionale fondato da Bertrand Russell e Jean-Paul Sartre nel novembre 1966, con lo scopo iniziale di indagare i crimini commessi dall'esercito statunitense nella guerra del Vietnam, facente seguito alla pubblicazione del libro di Russell War Crimes in Vietnam.

Indice

Membri originali del tribunaleModifica

Altri membriModifica

Altre sessioni del Tribunale RussellModifica

1974-1976: sulla violazione dei diritti umani delle dittature latinoamericane (Roma), Tribunale Russell II

1978: sulle proibizioni professionali nella Repubblica Federale Tedesca (Francoforte), Tribunale Russell III

1980: sull'etnocidio dei popoli amerindi (Rotterdam), Tribunale Russell IV

1982: sulle vicende del Congo, per giudicare i crimini del regime di Mobutu Sese Seko, presidente dello Zaire

2001: sui diritti umani in psichiatria (Berlino)

2003-2005: sull'aggressione militare all'Iraq (Bruxelles, Istanbul), Tribunale Bruxelles

2009-2014: sulle violazioni del diritto internazionale da parte di Israele nella Striscia di Gaza situazione in Palestina (Barcellona, Londra, Città del Capo, New York, Bruxelles)

NoteModifica


Voci correlateModifica

Controllo di autoritàLCCN (ENn2003031372 · GND (DE4178738-9 · WorldCat Identities (ENn2003-031372