Tristan-Samuel Weissborn

tennista austriaco

Tristan-Samuel Weissborn, noto anche come Sam Weissborn[2] (Vienna, 24 ottobre 1991), è un tennista austriaco. Specialista del doppio, ha disputato due finali nel circuito ATP tra cui quella al Monte Carlo Masters 2023. Ha inoltre vinto diversi titoli nei circuiti minori e il suo miglior ranking ATP è stato il 50º posto nel luglio 2023. In singolare ha vinto solo un titolo ITF e dal 2017 ha giocato quasi esclusivamente in doppio.

Tristan-Samuel Weissborn
Weissborn al Monte Carlo Masters nel 2023
Nazionalità Bandiera dell'Austria Austria
Altezza 180[1] cm
Peso 78[1] kg
Tennis
Specialità Doppio
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 0 - 0 (0%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 503º (22 luglio 2013)
Ranking attuale -
Doppio1
Vittorie/sconfitte 20 - 32 (38.46%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 50º (17 luglio 2023)
Ranking attuale ranking
Risultati nei tornei del Grande Slam
Bandiera dell'Australia Australian Open 1T (2021)
Bandiera della Francia Roland Garros 2T (2023)
Bandiera del Regno Unito Wimbledon 2T (2023)
Bandiera degli Stati Uniti US Open 2T (2016)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 18 settembre 2023

Biografia modifica

Impara a giocare a tennis a tre anni dal padre Werner, che aveva una scuola di tennis, e il suo idolo da bambino era il tennista James Blake.[2]

Carriera modifica

2009-2014, inizi da professionista e primi titoli ITF modifica

Fa la sua prima apparizione tra i professionisti nel maggio 2009 con una sconfitta al primo turno delle qualificazioni al torneo ATP di Monaco di Baviera. L'esordio in doppio avviene nell'agosto successivo e raggiunge la semifinale al torneo ITF Slovak Republic F2. In dicembre alza il primo trofeo da professionista vincendo il titolo in doppio al Dominican Republic F3. Già a inizio carriera dimostra di essere maggiormente competitivo in doppio, vince il suo unico titolo in singolare della carriera nel maggio 2013 all'Egypt F8, dopo che ne aveva vinti 12 in doppio. Nel finale di stagione vince altri 2 titoli ITF in doppio e nel 2014 ne vince 4.

2015-2019, primi 11 titoli Challenger , due semifinali ATP e top 80 modifica

Inizia a giocare con continuità nel circuito Challenger nel 2015 e quello stesso anno abbandona il circuito ITF dopo aver vinto 23 tornei in doppio. A novembre si aggiudica il primo titolo Challenger vincendo il torneo di Ortisei assieme a Maximilian Neuchrist, superando in finale Nikola Mektić / Antonio Šančić. Nella primavera del 2016 vince i tornei di Ostrava e Heilbronn in coppia con Sander Arends, e a giugno entra per la prima volta nella top 100 del ranking. Ancora con Arends fa il suo debutto nel circuito maggiore in luglio, arrivano in semifinale allo Swiss Open Gstaad e vengono sconfitti 9-11 nel set decisivo da Julio Peralta / Horacio Zeballos. Quell'anno fa anche il suo esordio in una prova del Grande Slam agli US Open, in coppia con Dominic Thiem supera Mariusz Fyrstenberg / Colin Fleming ed escono di scena al secondo turno.

Tra l'ultima parte del 2016 e le due stagioni successive disputa altri dieci tornei del circuito maggiore e vince in totale un solo incontro, mentre nello stesso periodo si aggiudica altri sei tornei Challenger con quattro diversi compagni di gioco. Nell'aprile 2017 si impone con Dino Marcan nel Challenger 125 di Anning, torneo con il montepremi più alto mai vinto fino ad allora, e a maggio raggiunge il 77º posto mondiale, nuovo miglior ranking. Nel marzo 2018 disputa il suo ultimo torneo da professionista in singolare. Nel febbraio 2019 perde la sua seconda semifinale ATP a Marsiglia, di nuovo con Arends, con cui vince in stagione due titoli Challenger.

2020-2022, prima finale ATP e 7 titoli Challenger modifica

Nel 2020 vince due tornei Challenger e a febbraio esce dalla top 100. Nel 2021 ne vince quattro, come mai gli era successo in precedenza; sempre nel 2021 rappresenta per la prima volta l'Austria in una competizione ufficiale professionistica all'ATP Cup, e viene sconfitto in coppia con Philipp Oswald da Nicolas Mahut / Edouard Roger-Vasselin. Nel gennaio 2022 perde una finale Challenger e a febbraio arriva per la prima volta in finale in un torneo del circuito ATP al Córdoba Open, gioca assieme ad Andrej Martin e vengono battuti da Santiago González / Andrés Molteni con il punteggio di 5-7, 3-6. Disputa in seguito alcune semifinali Challenger e a giugno rientra nella top 100. A ottobre torna a vincere un titolo dopo quasi un anno al Challenger di Vilnius in coppia con Romain Arneodo. Chiude la stagione al 108º posto mondiale.

2023, finale al Masters di Monte Carlo e top 50 modifica

Continua a giocare con Arneodo e nel gennaio 2023 vincono il Challenger 125 di Ottignies-Louvain-la-Neuve. A febbraio raggiungono la semifinale all'ATP di Marsiglia. Ad aprile Weissborn consegue il risultato più prestigioso da inizio carriera raggiungendo con Arneodo la finale al Masters 1000 di Monte Carlo, eliminano tra gli altri i numeri 3 e 4 del mondo Rajeev Ram / Joe Salisbury e in finale vengono sconfitti 12-14 al super tie-break da Ivan Dodig / Austin Krajicek. Con questo risultato Weissborn guadagna 44 posizioni in classifica e la settimana dopo porta il best ranking alla 59ª. Sale alla 56ª quando il mese seguente vincono il Challenger di Mauthausen. Sempre con Arneodo, vince dopo 7 anni un incontro in una prova del Grande Slam al Roland Garros ed escono di scena al secondo turno. Raggiungono il secondo turno anche a Wimbledon e Weissborn sale alla 50ª posizione, mentre vengono eliminati al primo turno agli US Open.

Statistiche modifica

Aggiornate al 4 febbraio 2024.

Doppio modifica

Finali perse (3) modifica

Legenda doppio
Grande Slam (0)
ATP Finals (0)
ATP Masters 1000 (1)
ATP Tour 500 (0)
ATP Tour 250 (1)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in Finale Punteggio
1. 6 febbraio 2022   Córdoba Open, Cordoba Terra rossa   Andrej Martin   Santiago González
  Andrés Molteni
5-7, 3-6
2. 16 aprile 2023   Monte Carlo Masters Terra rossa   Romain Arneodo   Ivan Dodig
  Austin Krajicek
0-6, 6-4, [12-14]
3. 4 febbraio 2024   Open Sud de France, Montpellier Cemento (i)   Albano Olivetti   Sadio Doumbia
  Fabien Reboul
7-65, 4-6, [6-10]

Tornei minori modifica

Singolare modifica

Vittorie (1) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (0)
Futures (1)
Sconfitte in finale (1) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (0)
Futures (1)

Doppio modifica

Vittorie (43) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (20)
Futures (23)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 14 novembre 2015   Internazionali Val Gardena Südtirol, Ortisei Cemento (i)   Maximilian Neuchrist   Nikola Mektić
  Antonio Šančić
7–6(7), 6-3
2. 30 aprile 2016   Ostrava Open, Ostrava Terra rossa   Sander Arends   Lukáš Dlouhý
  Hans Podlipnik Castillo
7–6(8), 6(4)–7, [10-5]
3. 14 maggio 2016   Heilbronner Neckarcup, Heilbronn Terra rossa   Sander Arends   Nikola Mektić
  Antonio Šančić
6-3, 6-4
4. 11 febbraio 2017   Hungarian Challenger Open, Budapest Cemento (i)   Dino Marcan   Blaž Kavčič
  Franko Škugor
6-3, 3-6, [16-14]
5. 29 aprile 2017   Kunming Open, Anning Terra rossa   Dino Marcan   Steven de Waard
  Blaž Kavčič
5-7, 6-3, [10-7]
6. 29 luglio 2017   I. ČLTK Prague Open, Praga Terra rossa   Jan Šátral   Gero Kretschmer
  Andreas Mies
3-6, 7-5, [10-3]
7. 20 gennaio 2018   Koblenz Open, Coblenza Cemento (i)   Romain Arneodo   Sander Arends
  Antonio Šančić
6(4)–7, 7-5, [10-6]
8. 17 febbraio 2018   Challenger La Manche, Cherbourg Cemento (i)   Romain Arneodo   Antonio Šančić
  Ken Skupski
6-3, 1-6, [10-4]
9. 31 marzo 2018   Saint-Brieuc Challenger, Saint-Brieuc Cemento (i)   Sander Arends   Luke Bambridge
  Joe Salisbury
4-6, 6-1, [10-7]
10. 26 gennaio 2019   Open de Rennes, Rennes Cemento (i)   Sander Arends   David Pel
  Antonio Šančić
6-4, 6-4
11. 27 aprile 2019   ATP Challenger China International, Nanchang Terra rossa (i)   Sander Arends   Alex Bolt
  Akira Santillan
6-2, 6-4
12. 25 gennaio 2020   Open de Rennes, Rennes Cemento (i)   Antonio Šančić   Teymuraz Gabashvili
  Lukáš Lacko
7-5, 6(5)–7, [10-7]
13. 10 ottobre 2020   Sánchez-Casal Cup, Barcellona Terra rossa   Szymon Walków   Harri Heliövaara
  Alex Lawson
6-1, 4-6, [10-8]
14. 23 ottobre 2021   Lošinj Open, Lussino Terra rossa   Andrej Martin   Victor Vlad Cornea
  Ergi Kırkın
6-1, 7–6(5)
15. 13 novembre 2021   Internazionali Val Gardena Südtirol, Ortisei Cemento (i)   Antonio Šančić   Alexander Erler
  Lucas Miedler
7–6(8), 4-6, [10-8]
16. 20 novembre 2021   Open Pau-Pyrénées, Pau Cemento (i)   Romain Arneodo   Aisam-ul-Haq Qureshi
  David Vega Hernández
6-4, 6-2
17. 4 dicembre 2021   Internazionali Città di Forlì II, Forlì Cemento (i)   Antonio Šančić   Lukáš Rosol
  Vitaliy Sachko
7–6(4), 4-6, [10-7]
18. 22 ottobre 2022   Vilnius Open, Vilnius Cemento (i)   Romain Arneodo   Dan Added
  Théo Arribagé
6-4, 5-7, [10-5]
19. 28 gennaio 2023   BW Open, Ottignies-Louvain-la-Neuve Cemento (i)   Romain Arneodo   Roman Jebavý
  Adam Pavlásek
6-4, 6-3
20. 13 maggio 2023   Danube Upper Austria Open, Mauthausen Terra rossa   Romain Arneodo   Constantin Frantzen
  Hendrik Jebens
6-4, 6-2
Sconfitte in finale (32) modifica
Legenda tornei minori
Challenger (14)
Futures (18)
N. Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 6 maggio 2016   Garden Open, Roma Terra rossa   Sander Arends   Bai Yan
  Li Zhe
3-6, 6-3, [9-11]
2. 4 giugno 2016   Franken Challenge, Fürth Terra rossa   Andrej Martin   Facundo Argüello
  Roberto Maytín
3-6, 4-6
3. 18 febbraio 2017   Challenger La Manche, Cherbourg Cemento (i)   Dino Marcan   Roman Jebavý
  Igor Zelenay
6(4)–7, 7–6(4), [6-10]
4. 25 febbraio 2017   Internazionali di Bergamo, Bergamo Cemento (i)   Dino Marcan   Julian Knowle
  Adil Shamasdin
3-6, 3-6
5. 3 giugno 2017   Internazionali Città di Vicenza, Vicenza Terra rossa   Sekou Bangoura   Gero Kretschmer
  Alexander Satschko
4-6, 6(4)–7
6. 23 giugno 2017   Poprad-Tatry ATP Challenger Tour, Poprad Terra rossa   Luca Margaroli   Mateusz Kowalczyk
  Andreas Mies
3-6, 6(3)–7
7. 18 novembre 2017   Internazionali Città di Brescia, Brescia Cemento (i)   Luca Margaroli   Sander Arends
  Sander Gillé
2-6, 3-6
8. 29 settembre 2018   Open d'Orléans, Orléans Cemento (i)   Yannick Maden   Luke Bambridge
  Jonny O'Mara
2-6, 4-6
9. 2 marzo 2019   Open Pau-Pyrénées, Pau Cemento (i)   Sander Arends   Scott Clayton
  Adil Shamasdin
6(4)–7, 7-5, [8-10]
10. 13 aprile 2019   Santaizi ATP Challenger, Taipei Cemento (i)   Sander Arends   Sriram Balaji
  Jonathan Erlich
3-6, 2-6
11. 1º febbraio 2020   Challenger Series - Newport Beach, Newport Beach Cemento   Antonio Šančić   Gonzalo Escobar
  Ariel Behar
2-6, 4-6
12. 26 giugno 2021   Aspria Tennis Cup, Milano Terra rossa   Dustin Brown   Vít Kopřiva
  Jiří Lehečka
4-6, 0-6
13. 29 gennaio 2022   Santa Cruz Challenger, Santa Cruz de la Sierra Terra rossa   Andrej Martin   Diego Hidalgo
  Cristian Rodríguez
6-4, 3-6, [8-10]
14. 15 ottobre 2022   Saint-Tropez Open, Saint-Tropez Cemento   Romain Arneodo   Dan Added
  Albano Olivetti
3-6, 6-3, [10-12]

Note modifica

  1. ^ a b (EN) Tristan-Samuel Weissborn - Overview, su atptour.com. URL consultato il 21 novembre 2021.
  2. ^ a b (EN) Tristan-Samuel Weissborn - Bio, su atptour.com.

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica