Apri il menu principale

I Trudovichi (trudovik significa letteralmente "lavoratore"; conosciuti anche come Laburisti, con nome completo Partito Laburista di Russia o "Gruppo Laburista" in russo: Трудовая группа?, Trudováya gruppa) costituirono un partito laburista moderato che apparve all'inizio del XX secolo in Russia. I trudovik furono una scissione del Partito Socialista Rivoluzionario, dovuta a divergenze tra i membri del partito nel corso della Prima Duma.[1]

I trudovichi sono maggiormente conosciuti per i seggi ottenuti alla prima e seconda Duma, un'assemblea nazionale creata dallo zar Nicola II di Russia come conseguenza della Rivoluzione russa del 1905. Il periodo del loro maggior consenso fu nel 1906 e nel 1907 quando avevano più di 100 seggi. Aleksandr Fëdorovič Kerenskij, futuro Primo Ministro del governo provvisorio nel 1917, era stato eletto alla IV Duma come deputato Trudovik nel 1912.

NoteModifica

  1. ^ Partido de los Socialistas Revolucionarios, spartacus. URL consultato il 4 settembre 2008 (archiviato dall'url originale il 6 settembre 2008).