Tuffi ai Giochi della XXXI Olimpiade - Piattaforma 10 metri sincro femminile

La gara dei tuffi dalla piattaforma 10 metri sincro femminile dei Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016 è stata disputata il 9 agosto a partire dalle ore 16:00 (UTC-3). Vi hanno partecipato otto coppie di atlete provenienti da altrettante nazioni.[1] La gara si è svolta in un unico turno di finale in cui ogni coppia ha eseguito una serie di cinque tuffi.[2]

Bandiera olimpica 
Piattaforma 10 metri sincro femminile
Rio de Janeiro 2016
Informazioni generali
LuogoCentro Aquático Maria Lenk
Periodo9 agosto
Partecipanti16 da 8 nazioni
Podio
Medaglia d'oro Chen Ruolin
Liu Huixia
Bandiera della Cina Cina
Medaglia d'argento Cheong Jun Hoong
Pandelela Rinong
Bandiera della Malaysia Malaysia
Medaglia di bronzo Meaghan Benfeito
Roseline Filion
Bandiera del Canada Canada
Edizione precedente e successiva
Londra 2012 Tokyo 2020
Tuffi a
Rio de Janeiro 2016
Trampolino 3m   uomini   donne
Piattaforma 10m   uomini   donne
Sincro trampolino 3m   uomini   donne
Sincro piattaforma 10m   uomini   donne

La competizione è stata vinta dalle cinesi Chen Ruolin e Liu Huixia, mentre l'argento e il bronzo sono andati rispettivamente alle malesi Cheong Jun Hoong e Pandelela Rinong e alle canadesi Meaghan Benfeito e Roseline Filion.[3]

Risultati

modifica
Pos. Nazione Atleti Tot. T1 T2 T3 T4 T5 Ord.
1   Cina Chen Ruolin
Liu Huixia
354,00 55,80 55,80 79,20 75,84 87,36 4
2   Malaysia Cheong Jun Hoong
Pandelela Rinong
344,34 52,80 52,80 76,50 79,68 82,56 5
3   Canada Meaghan Benfeito
Roseline Filion
336,18 52,80 52,80 74,70 75,24 80,64 7
4   Corea del Nord Kim Kuk-hyang
Kim Mi-rae
322,44 49,80 53,40 81,00 76,80 61,44 6
5   Gran Bretagna Tonia Couch
Lois Toulson
319,44 50,40 50,40 75,60 79,68 63,36 8
6   Messico Paola Espinosa
Alejandra Orozco
304,08 50,40 49,20 71,10 61,38 72,00 2
7   Stati Uniti Amy Cozad
Jessica Parratto
301,02 48,60 50,40 65,70 62,40 73,92 1
8   Brasile Ingrid de Oliveira
Giovanna Pedroso
280,98 44,40 45,00 74,88 52,80 63,90 3
  1. ^ (EN) Start List (PDF), su smsprio2016-a.akamaihd.net (archiviato dall'url originale il 7 agosto 2016).
  2. ^ (EN) Dive List (PDF), su smsprio2016-a.akamaihd.net (archiviato dall'url originale il 9 agosto 2016).
  3. ^ (EN) Detailed Results (PDF), su smsprio2016-a.akamaihd.net. URL consultato il 9 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 20 settembre 2016).

Collegamenti esterni

modifica
  Portale Giochi olimpici: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi olimpici