Tullio Pavolini

dirigente sportivo italiano

Tullio Pavolini (Genova, ... – Genova, 1977) è stato un dirigente sportivo italiano.

BiografiaModifica

Attivo nell'atletica leggera, si forma come dirigente nella società Società Sportiva Trionfo Ligure, trasferendosi alla società Tellini nel periodo pre bellico.

Nell'immediato dopoguerra è membro attivo e fondatore dell'Associazione Amatori Atletica Genova[1] ed è uno dei massimi dirigenti della FIDAL, di cui ricoprirà cariche nazionali[2].

Sarà inoltre tra i fondatori della Federazione Italiana Pallavolo, e ricoprirà l'incarico di vicepresidente dal 1946 al 1949[3].

Ha lasciato all'atletica genovese il campo scuola di Villa Gentile, ancora oggi punto importante dell'attività agonistica in regione[4].

Da oltre 30 anni si svolge annualmente un meeting di atletica leggera a sua memoria: riservato alle categorie giovanili, si disputa presso la pista indoor della Fiera di Genova[5].

NoteModifica

  1. ^ Atto fondativo della A.A.A.[collegamento interrotto], aaa-genova.it. URL consultato il 25 novembre 2010.
  2. ^ Storia della FIDAL[collegamento interrotto], atleticanet.it. URL consultato il 25 novembre 2010.
  3. ^ Consiglio Federale - Archivio, FIPAV. URL consultato il 25 novembre 2010.
  4. ^ genovadicorsa.it (PDF). URL consultato il 25 novembre 2010 (archiviato dall'url originale il 23 dicembre 2014).
  5. ^ aaa-genova.it Archiviato il 9 luglio 2008 in Internet Archive.