Apri il menu principale

Tumori melanocitici di potenziale maligno incerto

Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.

I tumori melanocitici con potenziale maligno incerto (MELTUMP) sono lesioni melanocitiche nel derma che non possono essere classificate dalla morfologia come nevi benigni o melanomi maligni perché la massa mostra caratteristiche comuni ad entrambi.

Diversi tipi di lesione possono essere classificati come MELTUMP: questi includono proliferazioni melanocitiche atipiche con caratteristiche che possono sovrapporsi a nevi tumori atipici di Spitz, nevi displastici, melanocitoma epitelioide pigmentato, nevi con penetrazione profonda, nevi congeniti, noduli cellulari in nevi congeniti, nevi blu cellulari.[1][2]

Una categoria correlata di proliferazione melanocitica sono proliferazioni melanocitiche atipiche superficiali di significato incerto (SAMPUS). Questa categoria, a differenza di MELTUMP, che implica un potenziale ancora indeterminato di metastasi anche dopo l'escissione completa, indica lesioni senza potenziale metastatico al momento dell'escissione, ma con il potenziale di progredire su un'escissione incompleta. La categoria SAMPUS include alcune proliferazioni melanocitiche atipiche giunzionali e proliferazioni sia nell'epidermide che nel derma papillare che non sono accompagnate da architettura tumorale intradermica o mitosi cellulare.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b David E. Elder e Xiaowei Xu, The approach to the patient with a difficult melanocytic lesion, in Pathology, vol. 36, nº 5, October 2004, pp. 428–34, DOI:10.1080/00313020412331283905, PMID 15370112. URL consultato il 27 febbraio 2007.
  2. ^ David R. Byrd, Melanoma Care Options (PDF), Melanoma Care Coalition, 1º agosto 2006, pp. 6–8. URL consultato il 27 febbraio 2007.

Ulteriori lettureModifica