Tutti Frutti/I'm Just a Lonely Guy

Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Tutti frutti" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Tutti frutti (disambigua).
Tutti Frutti/I'm Just a Lonely Guy
ArtistaLittle Richard
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1955
Durata2:25
Dischi1
Tracce2
GenereRock and roll
EtichettaSpecialty Records
Little Richard - cronologia
Singolo precedente
Always
(1954)

Tutti Frutti/I'm Just a Lonely Guy è un singolo del cantautore statunitense Little Richard, pubblicato nel 1955.

Il brano è entrato alla 17ª posizione delle classifiche statunitensi, nella 2ª nella classifica R&B statunitense e nella 22ª in quella britannica dei singoli.

DescrizioneModifica

Tutti Frutti è stata scritta da Richard Penniman, Dorothy LaBostrie e fu inclusa due anni dopo nell'album Here's Little Richard.

Il «Womp-bomp-a-loom-op-a-womp-bam-boom!» che introduce la canzone è un'onomatopea dell'introduzione della batteria.

La co-autrice del testo, Dorothy LaBostrie, dichiarò che l'idea della prima strofa che dà il titolo al brano le era stata suggerita da un nuovo gusto di gelato in un chiosco vicino a casa, tutti frutti, in italiano[1].

CoverModifica

Il brano è stato oggetto di cover da parte di numerosi artisti. Tra le più famose rivisitazioni si possono citare quella di Elvis Presley del 1956 e quella di Pat Boone.

Tra gli italiani Adriano Celentano ha inciso una versione nel 45 giri Blueberry Hill/Tutti frutti.

I'm Just a Lonely GuyModifica

Scritta da Dorothy LaBostrie, I'm Just a Lonely Guy venne inclusa solo nel terzo album di Little Richard, The Fabulous Little Richard del 1959.

TracceModifica

  1. Tutti Frutti – 2:25
  2. I'm Just a Lonely Guy – 2:36

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock