Tutti per 1 - 1 per tutti

film televisivo del 2020 diretto da Giovanni Veronesi
Tutti per 1 - 1 per tutti
Tutti per 1 - Papaleo Favino Mastandrea.png
I tre protagonisti
Paese di produzioneItalia
Anno2020
Durata115 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia, avventura, drammatico
RegiaGiovanni Veronesi
SoggettoAlexandre Dumas (romanzo)
SceneggiaturaGiovanni Veronesi, Nicola Baldoni
ProduttoreFabrizio Donvito, Benedetto Habib, Marco Cohen
Casa di produzioneIndiana Production, Vision Distribution
FotografiaGiovanni Canevari
MontaggioConsuelo Catucci
MusicheLuca Medici, Antonio Iammarino, Giuseppe Saponari
CostumiAlessandro Lai
Interpreti e personaggi
Doppiatori originali

Tutti per 1 - 1 per tutti è un film del 2020 diretto da Giovanni Veronesi, sequel di Moschettieri del re - La penultima missione.

TramaModifica

Francia, XVII secolo. I quattro moschettieri sono sempre più anziani, Aramis è morto e si è reincarnato in un lupo, D'Artagnan, Athos e Portos benché acciaccati dall'età devono eseguire un'ultima missione prima del pensionamento: la regina Anna di Francia commissiona loro di scortare la principessina Ginevra, figlia di Enrichetta di Inghilterra, al confine con l'Olanda per andare in sposa al futuro re. Tuttavia durante il viaggio i moschettieri incontrano un servetto di dieci anni di nome Uno, che si innamora perdutamente di Ginevra e vuole sposarla a tutti i costi. Durante il viaggio i tre moschettieri incappano in varie avventure, da Cyrano di Bergerac e la sua banda di briganti, alla scorta di 007 inglesi e alla veggente TomTom, fino a scontrarsi con l'esercito olandese a causa del supporto dato dai moschettieri all'unione tra Uno e Ginevra.

La costruzione del film riflette la metanarrazione presente ne "La storia infinita" e ne ricalca gli aspetti tipici del romanzo di formazione: un ragazzino che vive il mondo reale si trova alle prese con un problema (la definitiva partenza di Ginevra per il Regno Unito per il piccolo Uno/I bulli che tormentano Bastian), si imbatte in un libro e lo legge, incantato. Il racconto passa dal piano reale a quello fantastico del libro (la trama è quella suindicata), ed in questo contesto il ragazzino entra nel racconto interagendo con l'eroe/gli eroi (Atreyu/I moschettieri). Una volta terminato il libro, gli eroi inaspettatamente entrano nella vita reale del ragazzo, aiutandolo a risolvere il problema iniziale (i moschettieri fermano il furgone NCC che avrebbe portato Ginevra all'aeroporto/Bastian mette in fuga i bulli cavalcando Falkor).

Colonna sonoraModifica

Per la prima volta l'artista Franco Battiato rende disponibile al film il singolo La cura[1], colonna sonora delle scene più intense del film[2], composta e suonata dai Musica da Ripostiglio.[3]

DistribuzioneModifica

A causa delle misure restrittive messe in atto dopo la diffusione della pandemia di COVID-19, il film è stato distribuito direttamente su Sky Cinema Uno il 25 dicembre 2020[4] e dal 25 giugno 2021 su Amazon Prime Video.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ Tutti per 1 - 1 per tutti, Giovanni Veronesi: “Raccontare i bambini vuol dire rivivere i miei ricordi", su Movieplayer.it. URL consultato l'11 giugno 2021.
  2. ^ Sky TG24, Tutti per 1-1 per tutti: i Moschettieri del Re divertono ed emozionano, su tg24.sky.it. URL consultato l'11 giugno 2021.
  3. ^ (EN) La Cura (Musica da Ripostiglio). URL consultato l'11 luglio 2021.
  4. ^ Paolo Nizza, Tutti per 1 - 1 per tutti, tornano i moschettieri in un inno alla libertà e alla fantasia, su tg24.sky.it, Sky TG24, 18 dicembre 2020. URL consultato l'8 gennaio 2021.
  5. ^ Nastri d’Argento 2021: Giuliano Sangiorgi vince il Nastro speciale per il cameo dell'anno, su comingsoon.it. URL consultato il 12 giugno 2021.
  6. ^ Nastri 2021 Le candidature (PDF), su nastridargento.it. URL consultato il 27 maggio 2021 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2021).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione