Apri il menu principale

Twenty Four Seven (Tina Turner)

album di Tina Turner del 1999
Twenty Four Seven
ArtistaTina Turner
Tipo albumStudio
Pubblicazione28 ottobre 1999
Durata47:09
Dischi1
Tracce11
GenereSoul
Dance
Pop
EtichettaParlophone UK
Virgin Records USA
Registrazione1999
FormatiCD, digital download, streaming
Certificazioni
Dischi di platinoSvezia Svezia[1]
(40.000+)
Tina Turner - cronologia
Album precedente
(1996)

Twenty Four Seven è l'ultimo album di Tina Turner pubblicato nel 1999. È l'ultimo album in studio della cantante prima del suo ritiro dalle scene.

Composizione e produzioneModifica

L'album è stato prodotto da Mark Taylor e Brian Rawling, artefici del grande successo dell'album di Cher Believe, e da Johnny Douglas, già produttore per Kylie Minogue, George Michael e All Saints, Terry Britten e Absolute, noti soprattutto per il loro lavoro con Lisa Stansfield, Will Young, Atomic Kitten, Gareth Gates e S Club 7. Bryan Adams è presente come ospite in due tracce: la title track e Without You.

Nel 2000 l'album è stato pubblicato in edizione limitata con un disco bonus che includeva alcuni brani live della cerimonia di celebrazione del suo sessantesimo compleanno, svoltasi a Londra nel novembre 1999, nonché i video promozionali di When the Heartache Is Over e Whatever You Need.

Successo commercialeModifica

L'album è stato pubblicato in Europa nel novembre 1999 e ha venduto oltre un milione di copie[2]. Ha raggiunto il nono posto nella classifica degli album più venduti del Regno Unito, dove è stato certificato platino. L'album è stato pubblicato nel febbraio 2000 negli Stati Uniti e in Canada, dove ha raggiunto il ventunesimo posto nella Billboard 200, vendendo sessantamila copie nella sua prima settimana di pubblicazione. È stato certificato platino in molti altri paesi[3].

PromozioneModifica

SingoliModifica

Dall'album furono estratti tre singoli: When the Heartache Is Over (US # 3 Dance Charts), (UK # 10), Whatever You Need (UK # 27) e Don't Leave Me This Way.

TourModifica

La Turner si imbarcò nel Twenty Four Seven Tour (noto anche come Twenty Four Seven Millennium Tour e 24/7 World Tour), l'ottavo per la cantante. Fu annunciato come il tour d'addio, dichiarando che avrebbe continuato comunque ad incidere dischi e ad esibirsi in piccoli teatri[4]. Il tour divenne un enorme successo, incassando oltre centoventi milioni di dollari con centootto spettacoli, con una partecipazione di oltre due milioni e quattrocentomila spettatori[5].

TracceModifica

  1. "Whatever You Need" (Courtenay, Roberts) - 4:49
  2. "All the Woman" (Ackerman, Watkins, Wilson) - 4:03
  3. "When the Heartache Is Over" (Reid, Stack) - 3:44
  4. "Absolutely Nothing's Changed" (Britten, Okane) - 3:43
  5. "Talk to My Heart" (Douglas, Lyle) - 5:08
  6. "Don't Leave Me This Way" (Barry, Rawling, Taylor) - 4:19
  7. "Go Ahead" (House, Little) - 4:20
  8. "Without You" (May, Watkins, Wilson) - 4:06
  9. "Falling" (Connell, Fraser) - 4:21
  10. "I Will Be There" (Gibb, Gibb, Gibb) - 4:37
  11. "Twenty Four Seven" (Britten, Dore) - 3:47

Bonus Disc dell'edizione limitata

All tracks recorded live in London, November 1999 unless otherwise noted'

  1. "Twenty Four Seven" (Britten, Dore) - 3:56
  2. "River Deep - Mountain High" (Spector, Barry, Greenwich) - 4:00
  3. "When the Heartache Is Over" (Reid, Stack) - 3:48
  4. "Whatever You Need" (Courtenay, Roberts) - 4:44
  5. "Don't Leave Me This Way" (Barry, Rawling, Taylor) - 4:23
  6. "Talk to My Heart" (Douglas, Lyle) - 5:03
  7. "Hold On, I'm Comin'" (Hayes, Porter) - 3:01
  8. "All the Woman" (Ackerman, Watkins, Wilson) - 4:01
  9. "When the Heartache Is Over" (Promo Video)
  10. "Whatever You Need" (Promo Video)

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica