Twist, lolite e vitelloni

film del 1962 diretto da Marino Girolami
Twist, lolite e vitelloni
Lingua originaleitaliano
Paese di produzioneItalia
Anno1962
Durata90 min
Dati tecniciB/N
Generecommedia
RegiaMarino Girolami
SoggettoMarino Girolami
SceneggiaturaTito Carpi, Fabio Dipas
FotografiaMario Fioretti
MontaggioMirella Casini
MusicheCarlo Savina
ScenografiaGiuseppe Ranieri
Interpreti e personaggi

Twist, lolite e vitelloni è un film del 1962, diretto da Marino Girolami.

TramaModifica

In un piccolo paese del centro Italia (probabilmente girato a Bomarzo dove si trova anche il parco dei mostri dove sono girate alcune scene) si svolgono le vicende umane dei suoi abitanti. Le competizioni ed i litigi tra il Barone sindaco ed il proprietario dell'albergo Miramonti mediati da Don Celestino che è alla ricerca di soldi per riparare il tetto della canonica. L'amore proibito tra Lauretta, figlia dell'albergatore e Vittorio Emanuele, figlio del Barone. Intanto in paese arriva un ingegnere per costruire la nuova piscina ma le sue intenzioni non sembrano del tutto oneste.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema