Apri il menu principale
Twitch.tv
sito web
Logo
URLtwitch.tv
Tipo di sitovideo streaming
Registrazionefacoltativa
Scopo di lucro
ProprietarioAmazon.com
Creato daJustin Kan, Emmett Shear
Lancio6 giugno 2011
Fatturatopubblicità
Stato attualeAttivo

Twitch.tv è una piattaforma di livestreaming di proprietà di Amazon.com. È stata lanciata il 6 giugno 2011 come spin-off della piattaforma di streaming generico Justin.tv.[1] Il sito consente principalmente lo streaming di videogiochi, ed è leader del settore[2] nelle trasmissioni di eventi e competizioni eSports[3]. I contenuti possono essere visti sia in diretta sia on demand.

Al primo trimestre 2018 Twitch.tv conta 15 milioni di utenti attivi al giorno[4], e circa un milione di utenti online a qualsiasi ora, più delle reti televisive statunitensi CNN ed ESPN.[5]

StoriaModifica

Quando Justin Kan ed Emmett Shear lanciarono Justin.tv il 19 marzo 2007,[1] il sito venne suddiviso in diverse categorie di contenuti. La categoria dei giochi crebbe rapidamente e divenne il contenuto più popolare sul sito. Nel giugno del 2011 la società decise di chiudere Justin.tv e trasferire i contenuti in un nuovo sito, che prese il nome di Twitch.tv,[6] venendo lanciato ufficialmente il 6 giugno 2011.

Con la chiusura del suo concorrente Own3d.tv all'inizio del 2013,[7] Twitch è diventato il servizio di streaming di eSports più popolare con un ampio margine. La popolarità della piattaforma ha battuto ogni record,[8] facendo registrare 45 milioni di utenti attivi nell'ottobre 2013.[9] I servizi di video concorrenti, come YouTube e Dailymotion, hanno incominciato ad aumentare l'importanza dei contenuti di gioco per competere, ma hanno finora avuto un impatto molto minore. A partire da febbraio 2014 Twitch è la quarta più grande fonte di traffico Internet durante i periodi di punta negli Stati Uniti, dietro Netflix, Google e Apple.[10] Twitch rappresenta l'1,8% del traffico totale negli Stati Uniti durante i periodi di punta.

Il 25 agosto 2014 Amazon ha acquisito Twitch Interactive per 970 milioni di dollari.[11] Oltre ad Amazon era interessato all'acquisto anche Google, che alla fine si era ritirata dall'accordo a causa di potenziali preoccupazioni antitrust che lo circondavano a causa della sua proprietà di YouTube.[12] L'acquisizione, che è stata chiusa il 25 settembre 2014, ha portato a una sinergia con il servizio Amazon Prime per servizi come la sottoscrizione ai canali, premi e contenuti speciali per la piattaforma.

Lo streamer Ninja era fra le persone più importanti di Twitch, con oltre 14 milioni di follower. Tuttavia, il 2 agosto 2019 ha annunciato il trasferimento a un'altra piattaforma, Mixer.com, di proprietà di Microsoft.[13][14]

ContenutiModifica

Twitch è progettato per essere una piattaforma per i tornei sportivi di eSports, sessioni di videogiochi fatte da videogiocatori professionisti o amatoriali e i talk show relativi ai giochi. Un certo numero di canali fanno anche speedrunning dal vivo. A giugno 2018 alcuni dei giochi più popolari trasmessi su Twitch sono Fortnite, League of Legends, Dota 2, PlayerUnknown's Battlegrounds, Minecraft, Hearthstone: Heroes of Warcraft, Overwatch e Counter-Strike: Global Offensive con un totale di oltre 356 milioni di ore guardate.[15]

Twitch ha anche realizzato contenuti non pertinenti ai videogiochi; nel luglio 2013, il sito ha trasmesso un'esibizione di "Fester's Feast" dal Comic-Con di San Diego,[16] e il 30 luglio 2014, il dj Steve Aoki ha trasmesso una performance dal vivo da un nightclub di Ibiza.[17] Nel gennaio 2015 Twitch ha introdotto una categoria ufficiale per i canali musicali, come programmi radiofonici e attività di produzione musicale,[10] e nel marzo 2015 ha annunciato che sarebbe diventato il nuovo partner ufficiale di streaming live dell'Ultra Music Festival, un festival di musica elettronica a Miami.[18]

Il 28 ottobre 2015 Twitch ha lanciato una seconda categoria sempre non pertinente ai videogiochi, "Creative", che è destinata a quei canali principalmente interessati a opere artistiche e creative.[10] Per promuovere il lancio, il servizio ha anche trasmesso una maratona di otto giorni di The Joy of Painting di Bob Ross.[19]

Twitch viene spesso utilizzato anche per discutere di videogiochi; la natura di Twitch consente ai numerosi utenti che assistono a una sessione di gioco di un utente di interagire tra loro e con il videogiocatore in tempo reale.[10] Twitch è anche usato per l'apprendimento dello sviluppo del software, con comunità di utenti che programmano software e progetti vari.

NoteModifica

  1. ^ a b (EN) Justin.tv Launches TwitchTV, the World’s Largest Competitive Video Gaming Network. URL consultato il 28 aprile 2018.
  2. ^ (EN) John Ballard, Amazon.com's Twitch Is Dominating the Game Streaming Market, in The Motley Fool. URL consultato il 28 aprile 2018.
  3. ^ Twitch Esports (@TwitchEsports) | Twitter, su twitter.com. URL consultato il 28 aprile 2018.
  4. ^ (EN) Stevo, Twitch Music: Where To Turn To For Twitch Approved Music, in EDM Sauce, 8 aprile 2018. URL consultato il 28 aprile 2018.
  5. ^ Amazon's streaming service Twitch is pulling in as many viewers as CNN and MSNBC, in Business Insider. URL consultato il 28 aprile 2018.
  6. ^ La storia di Justin.tv, su webcrew.it.
  7. ^ Own3D ceases operations; all content to be deleted within 24 hours, forever., su pcgamesn.com.
  8. ^ Record-Breaking Day on Twitch – Twitch Blog, in Twitch Blog, 12 agosto 2013. URL consultato il 28 aprile 2018.
  9. ^ (EN) David M. Ewalt, The ESPN Of Video Games, in Forbes. URL consultato il 28 aprile 2018.
  10. ^ a b c d Dieci cose che non sai su…Twitch, su esportsmag.it.
  11. ^ Amazon - Press Room - Press Release, su phx.corporate-ir.net. URL consultato il 28 aprile 2018.
  12. ^ Amazon compra Twitch: 970 milioni per il sito di videogiochi online, su ilfattoquotidiano.it.
  13. ^ Ninja lascerà Twitch per streammare esclusivamente su Mixer | Game Division, su Tom's Hardware. URL consultato il 4 agosto 2019.
  14. ^ Ninja, svelata la cifra che ha pagato Microsoft per averlo su Mixer | Game Division, su Tom's Hardware. URL consultato il 4 agosto 2019.
  15. ^ Da Fortinte a GTA, i giochi online multiplayer del 2018 più giocati, su tg24.sky.it.
  16. ^ Twitch to stream Video Games Live concert from Comic-Con, su polygon.com.
  17. ^ DJ Steve Aoki to star in Twitch's first live concert tonight, su cnet.com.
  18. ^ Twitch continues move into music with Ultra festival deal, su theguardian.com.
  19. ^ Twitch launches “Creative” category, eight-day Bob Ross Painting marathon, su arstechnica.com.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica