Apri il menu principale
Tyranny
Tyranny.png
Logo della webserie
PaeseStati Uniti d'America
Anno2010
Formatowebserie
Generedrammatico, thriller, politico, fantascienza
Stagioni1
Webisodi20
Durata5 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreJohn Beck Hofmann
RegiaJohn Beck Hofmann
Interpreti e personaggi
MontaggioSilas Funk, Garret Baquet
MusicheSilas Funk
ProduttoreJohn Beck Hofmann
Casa di produzioneWeatherman Films
Prima visione
Dall'11 marzo 2010
Al25 novembre 2010
DistributoreKoldCast TV
YouTube
tyranny.tv

«Remember the future.»

(Tagline della webserie)

Tyranny è una webserie statunitense prodotta nel 2010.

Scritta, diretta e interpretata da John Beck Hofmann, la webserie è incentrata su un uomo che, dopo essersi sottoposto come volontario a un particolare esperimento scientifico, incomincia ad avere delle inquietanti visioni su un prossimo futuro.

La webserie ha debuttato in prima visione sulla web TV koldcast.tv l'11 marzo 2010.[1]

TramaModifica

Il 22 novembre 1999 Daniel McCarthy, un giovane artista di San Francisco, decide si sottoporsi come volontario all'esperimento neurologico di uno studente universitario, che consiste nel registrare ogni sua azione e pensiero nell'arco della giornata. Quando torna a casa, Daniel si rende conto però di aver perso la memoria degli ultimi otto giorni, e in più inizia ad avere delle visioni sul futuro che vanno dal 2011 al 2013, in cui viene mostrato un mondo in preda al caos e all'anarchia. Cercando di capire il significato delle sue visioni, Daniel entra a far parte di una sorta di "resistenza" contro una società-ombra che scopre essere dietro a tutto ciò, e che controlla il caos con l'obiettivo di rendere i ricchi sempre più ricchi e, inversamente, i poveri sempre più poveri.

Personaggi e interpretiModifica

ProduzioneModifica

Questa webserie è stata girata in interno a Los Angeles, mentre per gli esterni sono state utilizzate varie location in giro per il mondo, tra cui New Orleans, New York e Phoenix negli Stati Uniti d'America, le Isole Svalbard, Nerva, Parigi e Praga in Europa, e Tokyo in Asia.[2]

RiconoscimentiModifica

Tyranny è stata inserita nel novembre del 2010 nella selezione ufficiale del Geneva International Film Festival.[3] Ha inoltre ricevuto una candidatura ai Best of Clicker 2010 come Best Web Drama,[4] e quattro candidature agli Indie Intertube Awards 2010 come Sound Design, Soundtrack, Best Looking Show e Best Thriller.[5][6]

NoteModifica

  1. ^ (EN) Jonathan Hludzinski, ‘Tyranny’ Premieres, 14 Cities in One Global Web Thriller, in news.tubefilter.tv, 11 marzo 2010. URL consultato il 15 settembre 2011.
  2. ^ (EN) Filming locations for "Tyranny", IMDb.com. URL consultato il 15 settembre 2011.
  3. ^ (EN) Tyranny, cinema-tout-ecran.ch. URL consultato il 15 settembre 2011.
  4. ^ (EN) Announcing the Best of Clicker 2010 Nominees, in clicker.com, 16 dicembre 2010. URL consultato il 16 settembre 2011.
  5. ^ (EN) Indie Intertube 2010 Award Nominees, in indieintertube.tv, 2 gennaio 2011. URL consultato il 15 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 5 gennaio 2011).
  6. ^ (EN) Chris Simmons, Tyranny: Not Just A Web Series… It’s A Sensory Experience!, in blog.koldcast.tv, 16 marzo 2010. URL consultato il 15 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 30 luglio 2010).

Collegamenti esterniModifica