Apri il menu principale

UEFA Champions League 1997-1998

edizione del torneo calcistico
UEFA Champions League 1997-1998
Logo della competizione
Competizione UEFA Champions League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 43ª
Organizzatore UEFA
Date 17 luglio 1997 - 20 maggio 1998
Partecipanti 24 (55 alle qualificazioni)
Nazioni 46
Risultati
Vincitore Real Madrid
(7º titolo)
Secondo Juventus
Semi-finalisti Monaco
Borussia Dortmund
Statistiche
Miglior marcatore Italia Alessandro Del Piero (10)
Incontri disputati 85
Gol segnati 239 (2,81 per incontro)
Amsterdam Arena (5722962939).jpg
L'Amsterdam ArenA di Amsterdam teatro della finale
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1996-1997 1998-1999 Right arrow.svg

La UEFA Champions League 1997-1998 fu vinta dal Real Madrid, che in finale sconfisse la Juventus grazie a un gol realizzato nella ripresa da Mijatović. Si trattò della terza finale consecutiva per i bianconeri, il terzo ultimo atto di una competizione europea perso dagli juventini nelle ultime quattro stagioni, e del settimo successo per i madrileni in questa competizione.

Indice

FormulaModifica

Questa stagione vide un cambiamento storico, volto alla costruzione progressiva di un campionato europeo per club. Se da un lato infatti la partecipazione alla Coppa venne riaperta a tutte le Federazioni, per le migliori otto di esse venne data la possibilità di iscrivere una seconda squadra alla manifestazione, rompendo così quel principio in auge dalla seconda edizione, per cui solo i Campioni nazionali potevano accedere alla Coppa; in realtà, fino al 1961-1962 se la vincitrice della Coppa dei Campioni era anche campione nazionale, la squadra seconda classificata in campionato era invitata a partecipare.

Dovendo gerarchizzare le federazioni si utilizzò quel ranking UEFA che fino ad allora era stato utilizzato solo nella terza competizione continentale, ma qui lo si fece in maniera anomala impiegando la classifica appena chiusa il maggio precedente: fu così che la Turchia scoprì solo all’ultimo momento di essere entrata fra le otto elette.

Dopo la disputa di due turni preliminari, dunque, la Champions League fu allargata a 24 squadre suddivise in sei raggruppamenti autunnali, da cui si qualificavano le vincitrici più le due migliori seconde. La fase ad eliminazione si svolse poi in primavera secondo il consueto rito della precedente edizione.

Primo turno preliminareModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Derry City FC   0 - 3   Branik Maribor 0 - 2 0 - 1
FC Košice   4 - 0   ÍA 3 - 0 1 - 0
Partizan   1 - 5   Croazia Zagabria 1 - 0 0 - 5
Valletta FC   1 - 2   Skonto 1 - 0 0 - 2
FC Pyunik   3 - 6   MTK Hungária FC 0 - 2 3 - 4
Crusaders FC   2 - 8   Dinamo Tbilisi 1 - 3 1 - 5
FK Sileks Kratovo   1 - 3   Beitar Jerusalem FC 1 - 0 0 - 3
Steaua Bucarest   5 - 3   CSKA Sofia 3 - 3 2 - 0
Constructorul Chişinău   3 - 4   FC MPKC 1 - 1 2 - 3
Lantana Tallinn   0 - 3   FC Jazz 0 - 1 0 - 2
GÍ Gøta   0 - 11   Rangers 0 - 5 0 - 6
PFC Neftchi   0 - 10   Widzew Łódź 0 - 2 0 - 8
Dinamo Kiev   6 - 0   Barry Town FC 2 - 0 4 - 0
Sion   5 - 0   Jeunesse Esch 4 - 0 1 - 0
Anorthosis   4 - 1   Kareda Šiauliai 3 - 0 1 - 1

Secondo turno preliminareModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
MTK Hungária FC   1 - 4   Rosenborg 0 - 1 1 - 3
Beşiktaş JK   3 - 1   Branik Maribor 0 - 0 3 - 1
Sion   2 - 8   Galatasaray 1 - 4 1 - 4
Olympiakos   7 - 2   FC MPKC 5 - 0 2 - 2
SV Austria Salzburg   0 - 3   Sparta Praga 0 - 0 0 - 3
IFK Göteborg   4 - 1   Rangers 3 - 0 1 - 1
Barcellona   4 - 2   Skonto 3 - 2 1 - 0
Brøndby IF   3 - 4   Dinamo Kiev 2 - 4 1 - 0
Newcastle   4 - 3   Croazia Zagabria 2 - 1 2 - 2 (dts)
Feyenoord Rotterdam   8 - 3   FC Jazz 6 - 2 2 - 1
Bayer Leverkusen   6 - 2   Dinamo Tbilisi 6 - 1 0 - 1
FC Košice   2 - 1   Spartak Mosca 2 - 1 0 - 0
Steaua Bucarest   3 - 5   Paris Saint-Germain 3 - 0 0 - 5
Widzew Łódź   1 - 7   Parma 1 - 3 0 - 4
Beitar Jerusalem   0 - 3   Sporting Clube de Portugal 0 - 0 0 - 3
Anorthosis   2 - 3   Lierse SK 2 - 0 0 - 3

Le squadre eliminate in questo turno accedevano alla Coppa UEFA.

Fase a gironiModifica

Gruppo AModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Borussia Dortmund 15 6 5 0 1 14 3 +11
  Parma 9 6 2 3 1 6 5 +1
  Sparta Praga 5 6 1 2 3 6 11 -5
  Galatasaray 4 6 1 1 4 4 11 -7
Prima giornata
Galatasaray 0–1 Borussia Dortmund
Sparta Praga 0–0 Parma
Seconda giornata
Parma 2–0 Galatasaray
Borussia Dortmund 4–1 Sparta Praga
Terza giornata
Parma 1–0 Borussia Dortmund
Sparta Praga 3–0 Galatasaray
Quarta giornata
Borussia Dortmund 2–0 Parma
Galatasaray 2–0 Sparta Praga
Quinta giornata
Parma 2–2 Sparta Praga
Borussia Dortmund 4–1 Galatasaray
Sesta giornata
Sparta Praga 0–3 Borussia Dortmund
Galatasaray 1–1 Parma

Gruppo BModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Manchester Utd 15 6 5 0 1 14 5 +9
  Juventus 12 6 4 0 2 12 8 +4
  Feyenoord 9 6 3 0 3 8 10 -2
  VSS Košice 0 6 0 0 6 2 13 -11
Prima giornata
Juventus 5–1 Feyenoord
VSS Košice 0–3 Manchester Utd
Seconda giornata
Feyenoord 2–0 VSS Košice
Manchester Utd 3–2 Juventus
Terza giornata
Manchester Utd 2–1 Feyenoord
VSS Košice 0–1 Juventus
Quarta giornata
Feyenoord 1–3 Manchester Utd
Juventus 3–2 VSS Košice
Quinta giornata
Feyenoord 2–0 Juventus
Manchester Utd 3–0 VSS Košice
Sesta giornata
VSS Košice 0–1 Feyenoord
Juventus 1–0 Manchester Utd

Gruppo CModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Dinamo Kiev 11 6 3 2 1 13 6 +7
  PSV 9 6 2 3 1 9 8 +1
  Newcastle Utd 7 6 2 1 3 7 8 -1
  Barcellona 5 6 1 2 3 7 14 -7
Prima giornata
PSV 1–3 Dinamo Kiev
Newcastle Utd 3–2 Barcellona
Seconda giornata
Barcellona 2–2 PSV
Dinamo Kiev 2–2 Newcastle Utd
Terza giornata
PSV 1–0 Newcastle Utd
Dinamo Kiev 3–0 Barcellona
Quarta giornata
Newcastle Utd 0–2 PSV
Barcellona 0–4 Dinamo Kiev
Quinta giornata
Barcellona 1–0 Newcastle Utd
Dinamo Kiev 1–1 PSV
Sesta giornata
PSV 2–2 Barcellona
Newcastle Utd 2–0 Dinamo Kiev

Gruppo DModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Real Madrid 13 6 4 1 1 15 4 +11
  Rosenborg 11 6 3 2 1 13 8 +5
  Olympiakos 5 6 1 2 3 6 14 -8
  Porto 4 6 1 1 4 3 11 -8
Prima giornata
Real Madrid 4–1 Rosenborg
Olympiakos 1–0 Porto
Seconda giornata
Porto 0–2 Real Madrid
Rosenborg 5–1 Olympiakos
Terza giornata
Rosenborg 2–0 Porto
Real Madrid 5–1 Olympiakos
Quarta giornata
Porto 1–1 Rosenborg
Olympiakos 0–0 Real Madrid
Quinta giornata
Rosenborg 2–0 Real Madrid
Porto 2–1 Olympiakos
Sesta giornata
Real Madrid 4–0 Porto
Olympiakos 2–2 Rosenborg

Gruppo EModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Bayern Monaco 12 6 4 0 2 13 6 +7
  Paris Saint-Germain 12 6 4 0 2 11 10 +1
  Beşiktaş 6 6 2 0 4 6 9 -3
  IFK Göteborg 6 6 2 0 4 4 9 -5
Prima giornata
Bayern Monaco 2–0 Beşiktaş
Paris Saint-Germain 3–0 IFK Göteborg
Seconda giornata
IFK Göteborg 1–3 Bayern Monaco
Beşiktaş 3–1 Paris Saint-Germain
Terza giornata
Beşiktaş 1–0 IFK Göteborg
Bayern Monaco 5–1 Paris Saint-Germain
Quarta giornata
IFK Göteborg 2–1 Beşiktaş
Paris Saint-Germain 3–1 Bayern Monaco
Quinta giornata
Beşiktaş 0–2 Bayern Monaco
IFK Göteborg 0–1 Paris Saint-Germain
Sesta giornata
Bayern Monaco 0–1 IFK Göteborg
Paris Saint-Germain 2–1 Beşiktaş

Gruppo FModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Monaco 13 6 4 1 1 15 8 +7
  Bayer Leverkusen 13 6 4 1 1 11 7 +4
  Sporting Lisbona 7 6 2 1 3 9 11 -2
  Lierse 1 6 0 1 5 3 12 -9
Prima giornata
Sporting Lisbona 3–0 Monaco
Bayer Leverkusen 1–0 Lierse
Seconda giornata
Monaco 4–0 Bayer Leverkusen
Lierse 1–1 Sporting Lisbona
Terza giornata
Monaco 5–1 Lierse
Sporting Lisbona 0–2 Bayer Leverkusen
Quarta giornata
Lierse 0–1 Monaco
Bayer Leverkusen 4–1 Sporting Lisbona
Quinta giornata
Monaco 3–2 Sporting Lisbona
Lierse 0–2 Bayer Leverkusen
Sesta giornata
Sporting Lisbona 2–1 Lierse
Bayer Leverkusen 2–2 Monaco

Raffronto delle seconde classificateModifica

Squadra P.ti G V N P GF GS DR
  Bayer Leverkusen 13 6 4 1 1 11 7 +4
  Juventus 12 6 4 0 2 12 8 +4
  Paris Saint-Germain 12 6 4 0 2 11 10 +1
  Rosenborg 11 6 3 2 1 13 8 +5
  PSV 9 6 2 3 1 9 8 +1
  Parma 9 6 2 3 1 6 5 +1

Tabellone fase a eliminazione direttaModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                                       
     Juventus 1 4 5  
   Dynamo Kiev 1 1 2  
     Juventus 4 2 6  
     Monaco 1 3 4  
   Monaco (gfc) 0 1 1
     Manchester United 0 1 1  
       Juventus 0
     Real Madrid 1
     Bayer Leverkusen 1 0 1  
   Real Madrid 1 3 4  
     Real Madrid 2 0 2
     Borussia Dortmund 0 0 0  
   Bayern Monaco 0 0 0
     Borussia Dortmund 0 1 1  


Quarti di finaleModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Juventus   5 - 2   Dinamo Kiev 1 - 1 4 - 1
Monaco   1 - 1 (gfc)   Manchester United 0 - 0 1 - 1
Bayer Leverkusen   1 - 4   Real Madrid 1 - 1 0 - 3
Bayern Monaco   0 - 1   Borussia Dortmund 0 - 0 0 - 1 (dts)

SemifinaliModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Juventus   6 - 4   Monaco 4 - 1 2 - 3
Real Madrid   2 - 0   Borussia Dortmund 2 - 0 0 - 0

FinaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Champions League 1997-1998.
Amsterdam
20 maggio 1998, ore 20:45
Juventus  0 – 1
referto
  Real MadridAmsterdam ArenA (48.500 spett.)
Arbitro:   Hellmut Krug

Juventus
Real Madrid
Juventus
P 1   Angelo Peruzzi (C)
D 3   Moreno Torricelli
D 4   Paolo Montero   79’
D 13   Mark Iuliano
C 7   Angelo Di Livio   46’
C 22   Gianluca Pessotto   70’
C 14   Didier Deschamps   77’
C 26   Edgar Davids   34’
C 21   Zinédine Zidane
A 9   Filippo Inzaghi
A 10   Alessandro Del Piero
Sostituzioni:
C 20   Alessio Tacchinardi   46’
C 8   Antonio Conte   77’
A 18   Daniel Fonseca   70’
Allenatore:
  Marcello Lippi
 
Real Madrid
P 25   Bodo Illgner
D 17   Christian Panucci
D 5   Manuel Sanchís (C)
D 4   Fernando Hierro   23’
D 3   Roberto Carlos   37’
C 6   Fernando Redondo
C 27   Christian Karembeu   56’
C 10   Clarence Seedorf   90+4’
A 7   Raúl   90’
A 15   Fernando Morientes   81’
A 8   Predrag Mijatović   89’
Sostituzioni:
C 16   Jaime   81’
C 11   José Emilio Amavisca   90’
A 9   Davor Šuker   89’
Allenatore:
  Jupp Heynckes

Classifica marcatoriModifica

NoteModifica

  1. ^ Statistiche - Gol segnati - Fase finale, uefa.com. URL consultato il 4 gennaio 2012.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio