UFC 60

evento di arti marziali miste

UFC 60: Hughes vs. Gracie è stato un evento di arti marziali miste tenuto dalla Ultimate Fighting Championship l'8 luglio 2006 allo Staples Center di Los Angeles, Stati Uniti.

UFC 60: Hughes vs. Gracie
Prodotto da{{{Prodotto da}}}
Data27 maggio 2006
CittàBandiera degli Stati Uniti Los Angeles, Stati Uniti
SedeStaples Center
Spettatori14.802
Cronologia pay-per-view
UFC 59: Reality CheckUFC 60: Hughes vs. GracieThe Ultimate Fighter 3 Finale
Progetto Wrestling

Retroscena

modifica

Il main match dell'evento fu la sfida catchweight tra l'allora campione dei pesi welter Matt Hughes e la leggenda delle MMA Royce Gracie, vincitore dei tornei UFC 1, UFC 2 e UFC 4; fu l'ultimo incontro in UFC di Gracie ed il suo ritorno nella promozione a distanza di più di 11 anni dall'evento UFC 5: The Return of the Beast al quale prese parte.

Il pay per view dell'evento vendette ben 620.000 unità, rompendo ogni precedente record e superando per la prima volta la soglia dei 20 milioni di dollari di incasso.

Spencer Fisher avrebbe dovuto affrontare Leonard Garcia, ma quest'ultimo si ruppe la gamba in allenamento e venne sostituito con Matt Wiman. Jeremy Horn doveva vedersela con Evan Tanner, ma quest'ultimo diede forfait per motivi personali e venne rimpiazzato con Chael Sonnen.

In questo evento si assistette alla prima sconfitta in UFC del lottatore italiano Alessio Sakara dal suo esordio nel 2005.

Risultati

modifica

Card preliminare

modifica
Guillard sconfisse Davis per KO (pugno) a 1:37 del primo round.
Gonzaga sconfisse Scherner per KO Tecnico (pugni) a 0:24 del secondo round.
Fisher sconfisse Wiman per KO (ginocchiata in salto) a 1:43 del secondo round.
Horn sconfisse Sonnen per sottomissione (armbar invertito) a 1:13 del secondo round.

Card principale

modifica
Swick sconfisse Riggs per sottomissione (strangolamento a ghigliottina) a 2:19 del primo round.
Vera sconfisse Silva per sottomissione (strangolamento a ghigliottina) a 2:39 del primo round.
Sanchez sconfisse Alessio per decisione unanime (30–27, 29–28, 29–28).
Lister sconfisse Sakara per sottomissione (strangolamento triangolare) a 2:20 del primo round.
Hughes sconfisse Gracie per KO Tecnico (pugni) a 4:39 del primo round.