Uberto Salvatore d'Asburgo-Lorena

militare austriaco
Umberto Salvatore d'Asburgo-Lorena
Hubert Salvator Habsburg 1914.jpg
Arciduca d'Austria
Nome completo Hubert Salvator Rainer Maria Joseph Ignatius von Habsburg
Trattamento Sua altezza imperiale e reale
Onorificenze Arciduca d'Austria
Altri titoli Arciduca d'Austria
Principe reale di Ungheria
Principe reale di Boemia
Principe reale di Toscana
Principe reale di Croazia e Slavonia
Nascita Wels, 30 aprile 1894
Morte Castello di Perseburg, 24 marzo 1971
Dinastia Asburgo-Toscana
Padre Francesco Salvatore d'Asburgo-Toscana
Madre Maria Valeria d'Asburgo-Lorena
Consorte Rosemary zu Salm-Salm
Religione Cattolica

Umberto Salvatore Raniero Maria Ignazio Giuseppe d'Asburgo-Lorena (Wels, 30 aprile 1894Persenbeug, 24 marzo 1971) fu un membro della famiglia imperiale austriaca.

BiografiaModifica

Origine familiareModifica

 
Persenbeug

Umberto Salvatore era il secondo figlio di Francesco Salvatore, figlio di Carlo Salvatore di Toscana e di Maria Immacolata delle Due Sicilie, e dell'arciduchessa Maria Valeria, figlia minore dell'imperatore Francesco Giuseppe e di Elisabetta di Baviera.

MatrimonioModifica

Umberto Salvatore sposò Rosemary di Salm-Salm, figlia di Alfred Emanuel, principe ereditario di Salm-Salm, e dell'arciduchessa Maria Cristina d'Austria, il 25 novembre 1926 civilmente a Anholt e religiosamente il 26 novembre 1926.

Umberto Salvatore e Rosemary ebbero tredici figli:

  • arciduca Federico Salvatore d'Austria (27 novembre 1927 - 26 marzo 1999);
  • arciduchessa Agnese Cristina d'Austria (14 dicembre 1928 - 31 agosto 2007);
  • arciduchessa Maria Margherita d'Austria (29 gennaio 1930);
  • arciduchessa Maria Ludovica d'Austria (31 gennaio 1931 - 17 aprile 1999);
  • arciduchessa Maria Adelaide d'Austria (28 luglio 1933);
  • arciduchessa Elisabetta Matilde d'Austria (18 marzo 1935 - 9 ottobre 1998);
  • arciduca Andrea Salvatore d'Austria (28 aprile 1936);
  • arciduchessa Giuseppina Edvige d'Austria (2 settembre 1937);
  • arciduchessa Valeria Isabella d'Austria (23 maggio 1941);
  • arciduchessa Maria Alberta d'Austria (1º giugno 1944);
  • arciduca Markus Emanuele Salvatore d'Austria (2 aprile 1946);
  • arciduca Giovanni Massimiliano d'Austria (18 settembre 1947);
  • arciduca Michele Salvatore d'Austria (2 maggio 1949).

Durante la prima guerra mondiale prestò servizio come tenente e successivamente come capitano del 4º reggimento dei dragoni. Nel 1914 ricevette l'Ordine del Toson d'Oro.

 
Kaiservilla

Nel 1920 si è laureò presso l'Università di Innsbruck. Nel 1924 ereditò dalla madre la villa imperiale a Bad Ischl.

MorteModifica

Morì il 24 marzo 1971, a Persenbeug, nella residenza dove aveva vissuto gran parte della sua vita, insieme ad altri otto membri della Casa d'Asburgo.

TitoliModifica

  • 30 aprile 1894 - 24 marzo 1971: Sua Altezza Imperiale e Reale l'arciduca Umberto Salvatore d'Austria, principe d'Ungheria, Boemia, e Toscana

OnorificenzeModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN40476310 · GND (DE130186732
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie