Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari legali

L'Ufficio delle Nazioni Unite per gli Affari Legali (abbr. OLA dall'inglese Office of Legal Affairs) è un ufficio indipendente dell'ONU, con sede nel Palazzo di Vetro, che ha il compito di occuparsi degli affari legali dell'organizzazione, della costituzione di trattati internazionali nel rispetto della giurisdizione dei vari stati e nel risolvere le dispute legali tra gli stati membri.

Ufficio delle Nazioni Unite per gli affari legali
(EN) United Nations Office of Legal Affairs
(FR) Bureau des affaires juridiques
United Nations Office of Legal Affairs Logo.svg
AbbreviazioneOLA
Affiliazione internazionaleSegretariato delle Nazioni Unite
Fondazione13 febbraio 1946
Sede centraleStati Uniti New York
Area di azioneMondo Mondo
Sottosegretario delle Nazioni UnitePortogallo Miguel de Serpa Soares
Lingue ufficialiinglese, francese
Sito web

L'ufficio fu creato nel 1946, dal settembre 2013 il sottosegretario generale per gli affari legali è il diplomatico portoghese Miguel de Serpa Soares.[1]

L'OLA è composto da 6 divisioni:

  • Ufficio del consigliere legale;
  • Divisione delle questioni giuridiche generali;
  • Divisione della codificazione;
  • Divisione per gli affari marittimi e della legge marina;
  • Divisione per la legge del commercio internazionale;
  • Sezione trattati.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141713874 · ISNI (EN0000 0001 0667 0126 · LCCN (ENn80128656 · BNF (FRcb12297367f (data) · J9U (ENHE987007526609505171 · WorldCat Identities (ENlccn-n80128656
  Portale Nazioni Unite: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nazioni Unite