Apri il menu principale

Uguccione dei Contrari

politico e militare italiano

Uguccione dei Contrari (Ferrara, 1379Ferrara, 15 maggio 1448) è stato un politico e militare italiano.

Indice

BiografiaModifica

 
Palazzo che appartenne alla famiglia Contrari, a Ferrara, come appare recentemente, all'angolo tra la via Contrari e la via Canonica.

Fu il più celebre esponente della nobile famiglia dei Contrari, una delle più potenti di Ferrara sin dal XII secolo, e già col padre la sua casata ricevette incarichi di governo dai signori della città, gli Estensi. Fu però la sua abilità in ambito militare a farlo apprezzare sia dal marchese Niccolò III d'Este sia dal Papa, che lo nominò maresciallo generale del suo esercito. Nel 1401 Niccolò III, per i suoi servigi, lo ricompensò con la concessione del feudo e della Rocca di Vignola. Nel 1575 i Contrari si estinsero per cui i beni feudali tornarono agli Estensi.[1].

Uguccione sposò in prime nozze Giacoma Schivazappa e in seconde nozze Camilla Pio. Dalla seconda moglie ebbe due figli, Nicolò e Ambrogio[2].

NoteModifica

  1. ^ F.Scafuri, pp.17,20.
  2. ^ Trenti, Lodovisi, Damieri "Stemmi e imprese della Rocca di Vignola", Savignano sul Panaro, 2008, pag. 50

BibliografiaModifica

  • Francesco Scafuri, Alla ricerca della Ferrara perduta, Ferrara, Faust Edizioni, 2015, ISBN 978-88-98147-34-2.
  • Lucio Scardino, Conoscere Ferrara.Otto itinerari per scoprire la città, Ferrara, Tecnoproject, 1998, ISBN 88-86245-23 -8.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica