Apri il menu principale

Ulrik Frederik Gyldenløve

Regno di Danimarca e Norvegia
Casato degli Oldenburg
Royal Arms of King Frederick IV of Denmark and Norway.svg

Cristiano I
Giovanni
Cristiano II
Federico I
Cristiano III
Federico II
Cristiano IV
Federico III
Cristiano V
Federico IV
Cristiano VI
Figli
Federico V
Cristiano VII
Federico VI
Cristiano VIII
Figli
Federico VII
Modifica
Ulrik Frederik Gyldenløve

Ulrik Frederik Gyldenløve (20 giugno 163817 aprile 1704) fu un nobile statista e generale danese.

BiografiaModifica

Fu un figlio naturale che il Federico III di Danimarca, re di Danimarca e Norvegia, ebbe dall'amante Margrethe Pape prima del matrimonio.

Nel 1657 divenne ufficiale e si distinse durante la Seconda guerra del nord.

Fu governatore della Norvegia dal 1664 al 1699 e attuò delle riforme intese a migliorare la posizione economica del Paese, a renderlo più autonomo dalla Danimarca e a semplificare l'amministrazione fiscale[1].

Nel 1666 divenne comandante in capo dell'esercito norvegese e nel 1673 ebbe l'incarico di rivedere le difese del paese, provvedendo ad importanti migliorie alle fortezze di Akershus, Fredrikstad e Fredrikshald. Prese parte alla guerra di Scania (1675-1679) contro la Svezia.

Tra il 1666 e il 1673 si occupò anche di politica estera e gli vennero affidate diverse missioni diplomatiche.

Fondò la città di Laurvig nel 1671, oggi chiamata Larvik, e creò la contea di Laurvig divenendo conte.

Si fece costruire a Copenaghen il palazzo oggi conosciuto col nome di Charlottenborg: i lavori iniziarono il 3 aprile 1672.

Matrimoni e discendenzaModifica

La prima volta, nel 1659, sposò segretamente Sofie Urne (ca. 1629-1714), il matrimonio fu sciolto nel 1660. Dal matrimonio nacquero due figli gemelli[2]:

  • Carl (25 settembre 1660-25 settembre 1689), morto suicida;
  • Woldemar (25 settembre 1660-Dresda, 24 giugno 1740), che si sposò due volte ed ebbe discendenza.

La seconda volta, il 16 dicembre 1660, sposò Marie Grubbe (1643-1718), da cui divorziò nel 1670.

La terza volta sposò il 16 agosto 1677 la nobile Antonietta Augusta di Aldenburg (1660-1701), figlia dei conti Antonio I di Aldenburg e Augusta Giovanna di Sayn-Wittgenstein-Hohenstein. Dalla terza moglie Ulrik Frederik ebbe altri dieci figli:

  • Ulrik Frederik (15 aprile 1678);
  • Christian Anton (7 settembre 1679-1º dicembre 1679);
  • Frederik Christian (16 novembre 1681-Colonia, 24 giugno 1696);
  • Charlotte Amalia (15 novembre 1682-7 dicembre 1699), che sposò Christian Gyldenlove;
  • Ulrike Augusta (13 gennaio 1684-26 maggio 1684);
  • Ulrika Antoinette (6 gennaio 1686-23 settembre 1755), sposò il conte Carlo di Ahlefeldt;
  • Christiana Augusta (27 gennaio 1687-1689);
  • Ferdinand Anton (11 luglio 1688-18 settembre 1754);
  • Margarethe (18 luglio 1694-8 luglio 1761), sposò Giorgio II di Leiningen-Westerburg;
  • Sophia Hedwig (1696).

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86029032 · ISNI (EN0000 0000 5906 3285 · GND (DE137855060 · CERL cnp01171309 · WorldCat Identities (EN86029032