Apri il menu principale

La Ultra Hand è un giocattolo prodotto da Nintendo e ideato da Gunpei Yokoi, messo in commercio nel 1966. La Ultra Hand funziona come una forbice, estendendo i due manici quando le due parti sono attaccate e ritraendoli quando le due estremità sono divise. Nella scatola del giocattolo sono presenti tre palline (una gialla, una rossa e una blu), utili per testare il gioco, che consiste appunto in una "mano estensibile" che serve per raccogliere oggetti troppo lontani da noi, e assieme alle palline tre piedistalli (degli stessi colori delle palline) su cui mettere le palline.

La Ultra Hand fu un successo commerciale per Nintendo, che ne vendette più di un milione di unità.[1] È il primo dei giocattoli ideati e sviluppati da Yokoi che hanno aiutato l'azienda a salvarsi da seri problemi finanziari.

NoteModifica

  Portale Nintendo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nintendo