Ultraheroes
fumetto
Lingua orig.italiano
PaeseItalia
AutoreMarco Ghiglione
SceneggiaturaRiccardo Secchi, Alessandro Ferrari, Giorgio Salati
DisegniStefano Turconi, Antonello Dalena, Ettore Gula, Emilio Urbano, Emanuela Razzi, Roberta Migheli
EditoreThe Walt Disney Company Italia
1ª edizione4 marzo – 22 aprile 2008
Albi14 (completa) (9 nn. regolari + 5 speciale)
Genereazione, avventura, supereroi, fantascienza, commedia

Ultraheroes è una saga disneyana a fumetti iniziata con il prologo su Topolino 2726, continua per altre 8 puntate consecutive fino a Topolino 2734. La saga riunisce supereroi e supercattivi del mondo Disney, in lotta tra loro per il destino del mondo. Nella serie ci sono chiari riferimenti ai supereroi dei fumetti americani, come Iron Ciccius, il cui nome parodia Iron Man, o Gambadilegno, che ha quattro braccia meccaniche, come il Dottor Octopus.

Indice

Elenco delle storieModifica

Titolo Data di pubblicazione Volume Topolino
1 Prologo 26 febbraio 2008 Topolino 2726
2 Adunanza 4 marzo 2008 Topolino 2727
3 Muscoli e cervello 11 marzo 2008 Topolino 2728
4 Fortuna e fama 18 marzo 2008 Topolino 2729
5 Sogno e realtà 25 marzo 2008 Topolino 2730
6 Notte e giorno 1º aprile 2008 Topolino 2731
7 Bene e male 8 aprile 2008 Topolino 2732
8 Passato remoto e futuro anteriore 15 aprile 2008 Topolino 2733
9 La minaccia finale 22 aprile 2008 Topolino 2734
10 Botte prima degli esami 16 settembre 2008 Topolino 2755
11 Paper Bat, Topolino e il misterioso taccuino 16 settembre 2008 Topolino 2755
12 Incubo natalizio 16 settembre 2008 Topolino 2755
13 Casa Bad 7 - Seratina al covo 16 settembre 2008 Topolino 2755
14 Quadrifoglio e l'alba di un nuovo eroe 16 settembre 2008 Topolino 2755

TramaModifica

Prologo (2726)Modifica

La Banda Bassotti sta cercando di assaltare il deposito di Paperon de' Paperoni con uno strano apparecchio, che si rivela essere un telecomando per televisione. Improvvisamente dal deposito, Paperone e i Bassotti si ritrovano in una misteriosa isola, dove il malvagio inventore Spennacchiotto, e i suoi potenti soci, i Bad-7: Macchia Nera, Gambadilegno, Roller Dollar (Rockerduck), Inquinator (Percivald McCandid), Spectrus e Zafire, prendono un oggetto in metallo, l'Ultrapod 1, trovato sul cuscino della Numero 1, che Paperone afferma di aver trovato sulla sua proprietà.

Adunanza (2727)Modifica

Eta Beta richiama a Villa Rosa (ristrutturata in segreto dopo l'esplosione causata da Paperinik nella sua prima avventura) per aiutarlo i quattro più grandi supereroi del Calisota: Paperinik (Paperino), Paperinika (Paperina), Paper Bat (Paperoga) e Superpippo (Pippo) più altri due: Quadrifoglio (Gastone), e Iron Ciccius (Ciccio); insieme a loro ci sono Topolino e Lyth, il robot assistente di Eta Beta, che ha il compito di ritrovare il deposito di Paperone, e all'occorrenza di procurare il pranzo. Dopo un po' di tempo ricevono la segnalazione di Inquinator alla ricerca del secondo Ultra-Pod: Eta Beta manda a combatterlo Superpippo.

Muscoli e cervello (2728)Modifica

Superpippo si scontra con Inquinator, il quale si è recato allo stadio di Paperopoli per recuperare l'Ultrapod 2. Dopo un lungo scontro Superpippo riesce a sconfiggere Inquinator e portare al sicuro l'Ultrapod a Villa Rosa. Nel frattempo, si scopre che ognuno dei Bad-7 vuole tradire i propri soci per dominare il mondo da solo; inoltre vengono a sapere degli Ultraheroes. Nel frattempo, Eta Beta consegna a Topolino il filmato di quando è stato rapito Paperone, nella speranza che possa rintracciarlo. Spenacchiotto manda Gambadilegno a trovare l'Ultrapod 3, e a sua volta Eta Beta invia Quadrifoglio a fermarlo.

Fortuna e fama (2729)Modifica

Quadrifoglio si scontra con Gambadilegno nel deserto del Calisota. Grazie alla sua fortuna che lo rende imbattibile riesce facilmente a mettere in difficoltà l'avversario. Inaspettatamente per Gastone, la folla, piuttosto che stare dalla parte di un supereroe borioso come lui, preferisce tifare per il supercattivo Gambadilegno, decisamente più simpatico e umano. Accorgendosi di ciò, nell'inutile sforzo di migliorare la sua immagine, Quadrifoglio si lascia sconfiggere, perdendo così l'Ultrapod. Nel frattempo, Iron Ciccius mangia accidentalmente le arachidi di Superpippo, il quale non è perciò più in grado di combattere. Mentre Eta Beta manda Paperinik e Paperinika (che hanno finalmente fatto amicizia dopo tanti contrasti) a fermare Spectrus e Zafire, che stanno cercando di prendere l'Ultrapod 4, Topolino osserva nel filmato che la vegetazione dell'isola in cui è stato fatto prigioniero Paperone ha qualcosa di particolare: sono le Magnatodo Vorax, particolari piante comuni nelle isole Ponga.

Sogno e realtà (2730)Modifica

Paperinik e Paperinika si scontrano con Spectrus e Zafire nel bosco di Topolinia. Riescono a sconfiggerli, anche se faticosamente, prendendo quindi l'Ultrapod 4. Intanto Topolino parte con un jet alla volta delle isole Ponga alla ricerca di Paperone, tenuto ancora prigioniero. Spennacchiotto è anche riuscito a decriptare i codici di sicurezza dell'Ultradetector e a scoprire i nascondigli degli ultimi due Ultrapod contemporaneamente.

Notte e giorno (2731)Modifica

PaperBat si scontra con Macchia Nera nel porto di Paperopoli, mentre nel frattempo Iron Ciccius affronta Rollerdollar sulla spiaggia. Paper Bat riesce a tenere goffamente testa a Macchia Nera fino all'alba ma viene comunque sconfitto, mentre l'imbranatissimo Iron Ciccius viene miseramente sgominato: i due cattivi si impadroniscono così degli ultimi Ultrapod. Intanto Topolino, di ritorno dalle Ponga senza nessuna novità, scopre a pochi chilometri dalle coste del Calisota un'isola-giardino botanico con la stessa vegetazione delle isole già visitate. Raggiunge l'isola, che è infatti quella dove si trova la base dei Bad-7 e nella quale è tenuto quindi prigioniero Paperone. Rollerdollar riesce a seminare Paperinika, che era andata ad aiutare Iron Ciccius, mentre Macchia Nera fugge con l'Ultrapod ma viene fermato e affrontato nelle fogne da Paperinik.

Bene e male (2732)Modifica

Dopo un violentissimo scontro Paperinik riesce a sconfiggere all'ultimo minuto Macchia Nera e a prendere l'Ultrapod 6. I Bad-7 riescono però a catturare Topolino e ricattano gli Ultraheroes in cambio dei pezzi dell'Ultramachine in loro possesso. Eta Beta cede a malincuore ma i Bad-7 ne approfittano, e quando i nostri eroi stanno per atterrare vengono messi fuori combattimento dai Bad-Calzini di Inquinator e vengono catturati. Impossessatisi delle componenti che desideravano, i Bad-7 assemblano quindi l'Ultramachine che tuttavia non si avvia. Quadrifoglio allora (che ha sentito Eta Beta parlare con Lyth di un settimo Ultrapod) si allea inaspettatamente con i Bad-7. Arrivati a Villa Rosa, Spennacchiotto scopre che il settimo Ultrapod è proprio Lyth, l'assistente robot di Eta Beta, e tradisce i suoi soci per impossessarsi di lei e assemblare l'Ultramachine da solo. Con un robot gigante entra quindi nella villa oltrepassando la barriera protettiva e sfidando Eta Beta. Gli Ultraheroes vengono liberati da Paperone e si dirigono anche loro a Villa Rosa.

Passato remoto e futuro anteriore (2733)Modifica

Gli Ultraheroes arrivano a Villa Rosa e sconfiggono i Bad-7 grazie al Dispositivo Ultracaramelloso di Iron Ciccius, mentre Eta Beta, dopo un breve scontro tra robot e dinosauri, cattura Spennacchiotto. All'improvviso compare Topolino che rivela di aver scoperto che il creatore dell'Ultramachine è proprio Eta Beta. Spennacchiotto, nel frattempo, si libera e aggancia l'Ultramachine al corpo di Lyth. Eta Beta si frappone fra lui e la sua assistente e si fonde con lei. Così il potere dell'Ultramachine è scatenato ed Eta si trasforma in un gigantesco e crudele mostro che vuole distruggere Paperopoli. Gli Ultraheroes e i Bad-7, convinti da Topolino, devono allearsi per fermarlo, mentre Spennacchiotto fugge via.

La minaccia finale (2734)Modifica

Paperone riesce a riteletrasportare il suo deposito sulla collina con lui e i Bassotti. Gli Ultraheroes e i Bad-7, dopo un lunghissimo e violentissimo scontro, con l'aiuto di Paperone e dei Bassotti, riescono a trattenere Eta Beta. Quadrifoglio, utilizzando la sua fortuna, fa arrivare Topolino che sfila un Ultrapod dalla cintura di Eta Beta. Così Eta e Lyth ritornano divisi e normali ed Eta Beta distrugge l'Ultramachine infilandola nel suo gonnellino ultradimensionale, che poi distrugge grazie a un dispositivo di sicurezza del deposito. Confessa poi che l'Ultramachine era stata creata come dispositivo di difesa, ma aveva commesso un errore di progettazione e aveva tenuto tutto segreto perché si vergognava. Ultraheroes e Bad-7 si accorgono che solo unendosi hanno potuto lavorare di squadra e sconfiggere il "nemico". Si stringono così la mano e stipulano una tregua. Tutto torna alla normalità: Paperino e Paperina fanno pace dopo i litigi causati dai loro impegni da supereroi, Paper Bat costruisce un igloo di naftalina, Quadrifoglio inizia a essere simpatico alle persone ed Eta e Lyth partono. Eta Beta dice a Topolino che sarebbe meglio tenere allenati i Super Eroi per un'eventuale minaccia, facendolo insospettire. Rimangono, in effetti, degli scenari aperti. Infatti, oltre a non conoscere il destino di Spennacchiotto, alla fine compare anche un misterioso personaggio che minaccia di voler conquistare il mondo.

Gli specialiModifica

Su Topolino n. 2755 vengono pubblicate delle storie speciali:

Botte prima degli esami (2755)Modifica

Gli Ultraheroes vengono riuniti da Eta Beta per una scuola di aggiornamento. Inoltre viene chiamato Gambadilegno come avversario. Durante la notte Paperinik passeggia per Villa Rosa e sparisce. Il suo urlo sveglia tutti e così cominciano a cercarlo. Durante la ricerca spariscono anche loro. Sono stati trasportati in uno strano deserto, con strane piante e in cui si vedono chiari dei pianeti. Paperinik, Superpippo, Paperinika, Paper Bat, Gambadilegno, Iron Ciccius e Lyth vengono inseguiti da una specie di Tirannosauro con tre occhi e quattro braccia. Riescono a salvarsi entrando in una caverna in cui trovano anche Eta Beta e Quadrifoglio, quindi escono e sconfiggono il mostro. Dopo averlo sconfitto tutto si sbiadisce e si ritrovano nella Dynamic Room, la stanza da allenamento in cui vengono ricreate olograficamente situazioni di battaglia. Poi compare Tuba Mascherata che spiega che è stato lui a farli finire lì per metterli alla prova per conto di Paperon de' Paperoni, essendo stato lui a permettere la ristrutturazione della base e fornendo loro le tecnologie necessarie.

Paper Bat, Topolino e il misterioso taccuino (2755)Modifica

Paper Bat viene spedito da Eta Beta a Topolinia per aiutare Topolino a risolvere un caso consistente nel ritrovare un taccuino rubato contenente il progetto di un'arma segreta. Dopo una serie di "indagini" senza nessun filo logico con il caso, si ritrovano in piena campagna. Si avvicinano a una casa, che scoprono essere il covo di Gambadilegno e Trudy, che sono in possesso del fantomatico taccuino. Mentre Topolino viene pestato da Gambadilegno, Paper Bat si intrattiene in cucina con Trudy. All'ultimo minuto il supereroe scaraventa una torta in faccia al cattivo, sconfiggendolo e facendolo arrestare. Paper Bat poi ritrova il taccuino e quindi lo butta in un cestino, davanti agli occhi di Topolino, ancora dolorante per le botte subite. Paper Bat si giustifica dicendo che il taccuino è suo e conteneva la ricetta della sua nuova arma segreta: la torta alla panna. Gli spiega che è stato lui a denunciare il furto, solo che ora non aveva più bisogno del taccuino perché aveva imparato a memoria la ricetta. Topolino si assenta un secondo e torna da lui tirandogli delle torte in faccia.

Incubo natalizio (2755)Modifica

Ormai è settembre e sta succedendo uno strano fatto: da una settimana è sempre Natale. Eta Beta richiama gli Ultraheroes e li informa del fatto, visto che nessuno, tranne lui, se ne accorto. Eta Beta dice che devono trovare Babbo Natale ma loro se ne vanno dicendo che è bello che sia sempre Natale, visto che si fa sempre festa e ci si rimpinza sempre. Paperinik, il giorno dopo, ci ripensa e va da Eta Beta. Insieme sulla 313-X trovano Babbo Natale mentre sta distribuendo regali a Topolinia. Babbo Natale li nota e li attacca. Loro perdono il controllo e si schiantano sul tavolo di Gambadilegno. Spiegano a Gambadilegno la situazione ma lui non si stupisce, perché lo sapeva già e sa anche che è colpa di Spennacchiotto. Spennacchiotto ripete all'infinito il Natale sperando che la gente si stanchi di festeggiarlo perché per qualche motivo odia il Natale. Lui accetta di aiutarli per il fatto che Trudy non sa cucinare e non può più sopportare i suoi piatti natalizi. Arrivano sull'isola dei Bad-7 e trovano Zafire che combatte contro Spennacchiotto. Paperinik riesce a legare Spennacchiotto e Zafire spiega loro tutto. Con l'aiuto di Spectrus, Spennacchiotto ha ipnotizzato Babbo Natale, che ha i poteri necessari per prolungare la ricorrenza e, a causa delle luci natalizie sempre accese, lei non ha più energia da rubare. Spennacchiotto riesce a scappare volando sopra una renna quindi Eta Beta, Paperinik, Gambadilegno e Zafire partono per il Polo Nord. Sconfiggendo gli elfi, entrano nell'industria di Babbo Natale. Combattono e riescono a rompere gli occhiali di Babbo Natale, che lo ipnotizzavano. Spennacchiotto spiega perché odia il Natale: quando era bambino Babbo Natale gli portava solo carbone, ma un anno decise di essere buono, sperando di ricevere un trenino a molla: lo ricevette, solo che mancava la chiave. Babbo Natale dice che invece gliel'aveva portata. Allora Eta Beta chiarisce che ce l'ha lui perché mentre viaggiava nel tempo aveva trovato quella chiavetta, identica a quella usata per azionare la sua macchina del tempo, e aveva capito di averla persa. Torna così tutto alla normalità, con grande rammarico di Qui, Quo e Qua che sono costretti a ricominciare la scuola.

Casa Bad 7 - Seratina al covo (2755)Modifica

Ormai è sera al covo dei Bad-7. Roller Dollar sta buttando la spazzatura ma viene fermato da Inquinator, perché lui considera la spazzatura una forma d'arte. Spectrus mostra a Zafire alcuni trucchi magici patetici, tentando di ipnotizzarla affinché mostri di gradirli, e lei lo fulmina. Roller Dollar, Macchia Nera e Gambadilegno cominciano a litigare per il telecomando (facendo cadere dalla finestra il divano), perché i primi vogliono vedere un film e Gambadilegno invece una partita di calcio. Spennacchiotto chiama tutti per spiegare il suo "piano perfetto per la conquista del mondo". Dopo la spiegazione gli altri lo lodano ma poi gli chiedono a che cosa serva. Spennacchiotto comincia a piangere ma riescono a confortarlo. Inquinator prende il telecomando perché vuole vedere Discarica Channel e ricomincia la lotta (nella quale questa volta a cadere dalla finestra è il telecomando stesso). Zafire intanto cerca di ipnotizzare Spectrus per fare in modo che lui rubi per lei dei gioielli. Un altro giorno è trascorso per i Bad-7.

Quadrifoglio e l'alba di un nuovo eroe (2755)Modifica

Paperinik e Quadrifoglio cercano di catturare i Bassotti, ma Paperinik finisce per sbaglio nella cassaforte che loro cercavano di scassinare. I Bassotti prendono la cassaforte per scassinarla al covo, non sapendo che in realtà hanno preso quella vuota e nuova che doveva essere ancora riempita. Quadrifoglio prende il merito di essere riuscito a fermarli. Dopo aver saputo di un'invasione aliena, da lui stesso auspicata allo scopo di diventare celebre, vola nello spazio con il suo Quadrialiante e scopre che in realtà è un solo alieno, immensamente grande, il cui nome è Golloctus, il Calciatore di Mondi. Allora va a liberare Paperinik e insieme riescono a sconfiggere il gigante, mostrandogli un enorme cartellino rosso di espulsione e costringendolo ad allontanarsi sconfortato. Dopo questo episodio Paperinik e Quadrifoglio diventano ottimi amici e Quadrifoglio diventa finalmente un eroe simpatico e amato dalle folle.

RistampaModifica

La saga viene ristampata sulla rivista Paperinik Appgrade a partire dal numero 34 nel seguente ordine:

  • Prologo e Adunanza sul numero 34
  • Muscoli e cervello sul numero 35
  • Fortuna e fama sul numero 36
  • Sogno e realtà sul numero 37
  • Notte e giorno sul numero 38
  • Bene e male sul numero 39
  • Passato remoto e futuro anteriore sul numero 40
  • La minaccia finale sul numero 41
  • Incubo natalizio sul numero 42
  • Quadrifoglio e l'alba di un nuovo eroe sul numero 43