Umberto Guarracino

Umberto Guarracino (La Spezia, 1885La Spezia, 14 febbraio 1935) è stato un attore italiano.

Umberto Guarracino interpreta il Mostro nell'unico fotogramma sopravvissuto del film Il mostro di Frankenstein del 1920

Biografia

modifica

Nacque alla Spezia e lavorava come camallo al porto di Genova come Bartolomeo Pagano ed entrambi esordirono come attori in Cabiria di Giovanni Pastrone nel 1914, Pagano nei panni di Maciste e Guarracino come comparsa non accreditata.

Nel 1920 esordì come protagonista nei panni del mostro nel film Il mostro di Frankenstein di Eugenio Testa, considerato il primo film horror italiano[1][2]. Poco dopo lavorò si trasferì a Berlino e lavorò per il regista austriaco Joseph Delmont, il danese Urban Gad e per i tedeschi Hans Schomburgk e Harry Piel.

Nel 1923 tornò in Italia e con Pagano nei panni di Maciste Maciste e il cofano cinese, Maciste all'inferno e Maciste nella gabbia dei leoni interpretò i suoi antagonisti.

Al di fuori dei film di Maciste ebbe piccoli ruoli nel film Il capolavoro di Saetta di Eugenio Perego e Voglio tradire mio marito di Mario Camerini, con l'arrivo del cinema sonoro decise di ritirarsi dal cinema e di continuare l'attività di maschera in una compagnia teatrale spezzina. Ritornò nel cinema per una piccola parte nel film Vele ammainate di Anton Giulio Bragaglia del 1931.

Morì a La Spezia nel 1935 all'età di cinquant'anni[3]colpito da un arresto cardiaco nella sala di un cinema dove si era addormentato durante l'intervallo[4].

Filmografia

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN311633433 · GND (DE1061550990