Apri il menu principale

Unò-dué

album di Daniele Silvestri del 2002
Unò-dué
ArtistaDaniele Silvestri
Tipo albumStudio
Pubblicazione8 marzo 2002
Durata60:04
Dischi1
Tracce13
GenerePop
EtichettaBMG Ricordi
Daniele Silvestri - cronologia
Album successivo
(2004)
Singoli
  1. Salirò
    Pubblicato: 5 marzo 2002

Unò-dué è il quinto album in studio di Daniele Silvestri, pubblicato l'8 marzo 2002, in concomitanza con la terza partecipazione dell'artista al Festival di Sanremo, dove propose Salirò. A questo singolo seguirono Sempre di domenica e Il mio nemico, canzone contro il potere, ispirata probabilmente dai fatti del G8 di Genova (il flauto andino campionato proviene da Alturas degli Inti Illimani).

L'autostrada è dedicata al suo incontro con la sua compagna di allora Simona Cavallari, che prende parte anche in alcuni versi della canzone stessa. 1000 Euro al mese è il rifacimento, con l'aggiunta di strofe rap, di Mille lire al mese, incisa da Gilberto Mazzi nel 1938. L'introduzione della moneta unica europea ha reso plausibile l'accostamento con il sogno medio-borghese evocato nella canzone originaria, dove si desiderava uno stipendio quanto meno dignitoso, sebbene le 1000 Lire dell'epoca avessero un potere d'acquisto maggiore dei 1000 Euro di fine secolo. Di padre in figlio è dedicata al figlio di cui Daniele era in attesa durante la pubblicazione dell'album, con un omaggio anche a suo padre Alberto, scomparso pochi mesi prima, a cui sono dedicati alcuni versi in coda all'album, liberamente ispirati all'Ulisse dantesco.

Testi e musiche di Daniele Silvestri, tranne "Il colore del mondo" di Silvestri/Monterisi/Filardo/Brignola-Silvestri, "Sabbia e sandali" di Miceli/Silvestri-Silvestri e "Unò-dué" di Silvestri-Silvestri/Filardo.

TracceModifica

  1. Salirò - 3'58"
  2. Il mio nemico - 4'09"
  3. L'autostrada - 4'34"
  4. Sempre di domenica - 4'00"
  5. Dipendenza - 4'10"
  6. Manifesto - 3'48"
  7. 1.000 Euro al mese - 4'23"
  8. Il colore del mondo - 4'10"
  9. Mi interessa - 5'09"
  10. La classifica - 4'33"
  11. Sabbia e sandali - 3'39"
  12. Unò-dué - 2'55"
  13. Di padre in figlio - 10'42"

FormazioneModifica

  • Daniele Silvestri - voce, tastiera, programmazione, chitarra acustica, basso
  • Faso - basso
  • Maurizio Filardo - chitarra acustica, chitarra elettrica
  • Piero Monterisi - batteria
  • Mauro Pagani - violino
  • Demo Morselli - tromba
  • Emanuela Cortesi, Antonella Pepe - cori

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica