Un americano alla corte di Re Artù (film)

film del 1931 diretto da David Butler
Un americano alla corte di Re Artù
Titolo originaleA Connecticut Yankee
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1931
Durata95 min
Generecommedia, fantastico
RegiaDavid Butler
SoggettoMark Twain (romanzo)
SceneggiaturaWilliam Conselman
ProduttoreWilliam Fox
Casa di produzioneFox Film Corporation
FotografiaErnest Palmer
MontaggioIrene Morra
MusicheArthur Kay
Interpreti e personaggi

Un americano alla corte di Re Artù (A Connecticut Yankee) è un film del 1931 diretto da David Butler; è una commedia fantastica, prima versione sonora[1] del romanzo Un americano alla corte di Re Artù di Mark Twain del 1889.

TramaModifica

CriticaModifica

Fantafilm scrive che la pellicola "è interamente al servizio di Will Rogers, l'acclamato divo che negli anni del New Deal meglio di altri sapeva dar voce alla filosofia spicciola dell'americano comune. La presenza di comprimari affermati e di nascenti star dello schermo conferisce, oggi, al film un fascino retrospettivo che finisce con il prevalere sull'impostazione ideologica datata e in parte estranea al racconto originale. Lo Yankee di Will Rogers è, infatti, concepito dagli sceneggiatori non soltanto come esempio di self-made-man americano [...], ma anche come simbolo di una fede democratica incrollabile e monolitica."[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Bruno Lattanzi e Fabio De Angelis (a cura di), Un americano alla corte di Re Artù, in Fantafilm. URL consultato il 10 febbraio 2016.

Collegamenti esterniModifica