Un cane sciolto

miniserie televisiva italiana

Un cane sciolto è una miniserie televisiva del 1990, diretta da Giorgio Capitani, con Sergio Castellitto e Nancy Brilli.

Un cane sciolto
PaeseItalia, Francia
Anno1990
Formatominiserie TV
Generedrammatico, poliziesco
Durata180 minuti
Lingua originaleitaliano
Crediti
RegiaGiorgio Capitani
SoggettoPier Giuseppe Murgia, Antonio Servidio
SceneggiaturaSergio Donati
Interpreti e personaggi
FotografiaErico Menczer
MontaggioAntonio Siciliano
MusicheGianni Ferrio
ScenografiaAlida Cappellini
CostumiLuciana Marinucci
TruccoMauro Meniconi
ProduttoreEnzo Giulioli (produttore), Mario Gallo (co-produttore)
Casa di produzioneRCS, Raiuno, Telecip, TF1
Prima visione
Dal21 gennaio 1990
Al22 gennaio 1990
Rete televisivaRai Uno

Il giudice De Santis si trova ad occuparsi di un caso irrisolto, il decesso di una ragazza, Laura Benetti, precipitata da uno strapiombo, accaduto venti anni prima e mai archiviato per l'impossibilità di stabilire se fosse stato un suicidio o un omicidio. La madre di Laura è sempre stata convinta che si sia trattato di un omicidio e il ritrovamento del memoriale di un suicida, che narra cosa realmente avvenne, lo conferma: la ragazza si ribellò ad uno stupro ad opera di tre giovani e venne spinta nel vuoto. I tre giovani di allora sono diventati importanti professionisti e il giudice viene "invitato" da uno di loro ad archiviare la pratica e a dimettersi, ma De Santis trova il coraggio di opporsi ai potenti e di fare giustizia.

Colonna sonora

modifica

Come tema musicale della miniserie è stato utilizzato l'omonimo brano di Franco Fasano.

Collegamenti esterni

modifica