Un cantastorie dei giorni nostri

album di Claudio Baglioni del 1971
Un cantastorie dei giorni nostri
ArtistaClaudio Baglioni
Tipo albumStudio
PubblicazioneSettembre 1971
Dischi1
Tracce12
GenerePop[1]
Pop rock[1]
EtichettaRCA Italiana (PSL 10511)
ProduttoreAntonio Coggio
Registrazione1971
FormatiLP, Musicassetta
Claudio Baglioni - cronologia
Album precedente
(1970)

Un cantastorie dei giorni nostri è il secondo album in studio di Claudio Baglioni, pubblicato nel 1971 dalla RCA Italiana.

Originariamente stampato in poche copie, fu ristampato varie volte in seguito al successo del brano Questo piccolo grande amore.

DescrizioneModifica

Venne pubblicato la prima volta in seguito al successo del cantautore romano durante la trasmissione Speciale 3.000.000 (la prima stampa presenta infatti la scritta in verde chiaro Da Speciale 3.000.000 per via del successo che le canzoni presenti nell'album ebbero nell'omonima trasmissione e fu quindi una scelta di marketing per vendere di più dato lo scarso successo del primo album).[2] Il disco contiene alcune canzoni che Baglioni aveva presentato nel corso della trasmissione, come Io, una ragazza e la gente e ...E ci sei tu (uscite all'interno di un doppio singolo), assieme ad altri inediti. Comprende anche alcuni brani del precedente album. Successivamente al successo del brano Questo piccolo grande amore, vennero stampate altre copie del disco.

Nella copertina è raffigurato Claudio Baglioni seduto in una sedia illuminato a metà da una luce verde e con sfondo prevalentemente nero.

TracceModifica

Testi di Claudio Baglioni, musiche di Claudio Baglioni e Antonio Coggio.

Lato
  1. Io, una ragazza e la gente
  2. Cincinnato
  3. Notte di Natale
  4. Se... casomai...
  5. Isolina
  6. I silenzi del tuo amore
Lato B
  1. E ci sei tu
  2. Vecchio Samuel
  3. Lacrime di marzo
  4. Interludio
  5. Il sole e la luna
  6. Signora Lia

FormazioneModifica

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica