Apri il menu principale
Un uomo da ridere
Un uomo da ridere.jpg
Titoli di testa
PaeseItalia
Anno1980
Formatominiserie TV
Generecommedia
Puntate6
Durata70 minuti circa
Lingua originaleitaliano
Rapporto4:3
Crediti
RegiaLucio Fulci
SoggettoGiuseppe Orlandini
SceneggiaturaLucio Fulci, Giorgio Mariuzzo
Interpreti e personaggi
FotografiaMassimo Sallusti
MontaggioMaria di Mauro
MusicheMarcello De Martino
ScenografiaGiorgio Aragno
CostumiFranco Laurenti
Produttore esecutivoFabrizio Centamori
Casa di produzioneRai
Prima visione
Dal30 marzo 1980
Al4 maggio 1980
Rete televisivaRete 2

Un uomo da ridere è una miniserie televisiva diretta da Lucio Fulci ed interpretata da Franco Franchi, andata in onda sulla Rete 2 (l'attuale Rai 2) nella primavera 1980.

TramaModifica

La serie ha spunto autobiografico sul comico Franco Franchi, qui interprete di Bianco Bianchi, stella dell'avanspettacolo del passato caduta in rovina ed in cerca di riscatto, attraverso l'esperienza cinematografica, per lui inappagante ma di grande introito per la produzione. A vegliare su di lui c'è Totò, che osserva e narra le sue gesta dal Paradiso.

CastModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione