Apri il menu principale

Una donna tutta sola

film del 1978 diretto da Paul Mazursky
Una donna tutta sola
Una donna tutta sola.png
Jill Clayburgh in una scena del film
Titolo originaleAn Unmarried Woman
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno1978
Durata130 min
Generecommedia, drammatico
RegiaPaul Mazursky
FotografiaArthur J. Ornitz
MontaggioStuart H. Pappé
MusicheBill Conti Johnny Green E.Y. Harburg
Interpreti e personaggi

Una donna tutta sola (An Unmarried Woman) è un film del 1978 diretto da Paul Mazursky.

È stato presentato in concorso al 31º Festival di Cannes, dove Jill Clayburgh ha vinto il premio per la miglior interpretazione femminile.[1]

Indice

TramaModifica

Erica Benton ha una vita perfetta a New York, da ricca moglie dell'agente di cambio Martin, che va in frantumi quando il marito la lascia per una donna più giovane. Erica, di nuovo single dopo molto tempo, si trova a provare confusione, tristezza e rabbia. Mentre la sua vita va avanti, comincia a legare con alcuni amici e prende coscienza di essere ancora più felice con la sua nuova indipendenza. Alla fine Erica trova di nuovo l'amore con un robusto artista inglese, ma sensibile.

RiconoscimentiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Awards 1978, festival-cannes.fr. URL consultato il 18 giugno 2011 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2013).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema