Apri il menu principale

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Calcio Sampdoria.

U.C. Sampdoria
Stagione 2013-2014
AllenatoreItalia Delio Rossi (fino all'11 novembre 2013)
Serbia Siniša Mihajlović (dal 20 novembre 2013)
PresidenteItalia Edoardo Garrone
Serie A12ª
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: De Silvestri (35)
Totale: De Silvestri (36)
Miglior marcatoreCampionato: Éder (12)
Totale: Éder (12)
StadioLuigi Ferraris (capienza: 36 569)
Abbonati19.108, 8ª in Italia
Maggior numero di spettatori34.292 vs Genoa (0-3)
(15 settembre 2013, 3ª giornata di campionato)
Minor numero di spettatori20.076 vs Udinese (3-0)
(13 gennaio 2014, 19ª giornata di campionato)
Media spettatori22.158

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Calcio Sampdoria nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Indice

StagioneModifica

Nel campionato 2013-14 la Sampdoria comincia con risultati altalenanti, tra cui le sconfitte all'esordio con la Juventus e nella stracittadina, che portano all'esonero di Rossi nel mese di novembre: insieme al tecnico, viene licenziato anche il suo staff. Con l'arrivo di Mihajlovic (che già da calciatore difese i colori doriani) la squadra ligure conosce una risalita: dodicesima al giro di boa, centra vittorie importanti nel derby e contro il Verona (5-0) agguantando la salvezza con cinque giornate di anticipo malgrado la sconfitta casalinga contro l'Inter (0-4). Conclude la stagione con 45 punti ottenuti e la 12esima posizione in classifica.

Maglie e sponsorModifica

Lo sponsor tecnico per la stagione 2013-2014 è Kappa, lo sponsor ufficiale rimane Gamenet.

La Kappa, al decimo anno consecutivo di sponsorizzazione, presenta una maglia basata sul modello Kombat 2013; sulla prima divisa torna il colletto, che mancava dalla stagione 2003-2004, mentre la fascia blucerchiata e lo sponsor vengono nuovamente invertiti, caratteristiche che richiamano i modelli degli anni '90 e i primi anni 2000. Lo stemma si trova nuovamente sul petto ma più in alto del solito, quasi sulla clavicola. La maglia da trasferta e la terza maglia, rispettivamente bianca e nera, presentano ancora una volta la fascia orizzontale più in basso dello sponsor come nella prima maglia, ma rispetto a quest'ultima non presentano il colletto. La maglia da portiere è di nuovo grigia ma presenta la fascia blucerchiata, diversamente dalla stagione precedente.

Casa
Trasferta
Terza Divisa

Organigramma societarioModifica

Consiglio di Amministrazione

  • Presidente: Edoardo Garrone
  • Vice presidente: Monica Mondini, Fabrizio Parodi, Stefano Remondini (dal 13 dicembre 2013)
  • Consiglieri: Enrico Cisnetto, Vittorio Garrone, Paolo Lanzoni, Emanuele Repetto, Giorgio Vignolo, Stefano Remondini (fino al 13 dicembre 2013)

Direzione Aziendale

  • Amministratore Delegato: Rinaldo Sagramola (fino al 10 marzo 2014) poi Stefano Remondini (dal 31 marzo 2014)
  • Direttore Generale: Rinaldo Sagramola (fino al 10 marzo 2014)

Area organizzativa

  • Segretario Generale: Massimo Cosentino
  • Area Segreteria: Federico Valdambrini
  • Team manager: Giorgio Ajazzone

Area Amministrativa

  • Direttore Amministrativo: Filippo Spitaleri

Area comunicazione

  • Direttore Comunicazione: Alberto Marangon
  • Addetto Stampa e New Media: Matteo Gamba
  • Ufficio Stampa: Federico Berlingheri

Area marketing

  • Direttore Marketing: Marco Caroli.
  • Ufficio marketing: Angelo Catanzano, Giuseppe Croce, Christian Monti

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Carlo Osti
  • Collaboratore Area Tecnica: Giuseppe Pavone
  • Responsabile Osservatori: Mattia Baldini
  • Responsabile Tecnico Settore Giovanile: Giovanni Invernizzi
  • Scouting, Selezione e Metodologia Settore Giovanile: Angelo Massola
  • Segretario Settore Giovanile: Alessandro Terzi

Staff tecnico

  • Allenatore: Delio Rossi (fino all'11 novembre 2013) poi Siniša Mihajlović (dal 20 novembre)
  • Allenatore in seconda: Fedele Limone (fino all'11 novembre 2013) poi Nenad Sakić (dal 20 novembre)
  • Collaboratore tecnico: Emilio De Leo (dal 20 novembre)
  • Preparatore atletico: Valter Vio e Massimo Catalano (fino all'11 novembre 2013) poi Antonio Bovenzi (dal 20 novembre)
  • Recupero Infortuni: Massimo Catalano (dal 20 novembre)
  • Preparatore dei portieri: Andrea Sardini

Area sanitaria

  • Responsabile Medico: Dott. Amedeo Baldari
  • Medici sociali: Prof. Claudio Mazzola, Dott. Gian Edilio Solimei
  • Massaggiatori e Fisioterapisti: Roberto Cappannelli, Mauro Doimi, Giacomo Gazzari, Maurizio Lo Biundo

RosaModifica

CalciomercatoModifica

Sessione estiva (dal 1º/7 al 2/9)Modifica

La campagna acquisti della Sampdoria vede gli arrivi di: Fornasier, Wszołek, De Vitis, Salamon, Bjarnason, Gabbiadini, Barillà e Petagna. Dai rispettivi prestiti tornano Fiorillo, Tozzo, Regini, Gentsoglou e Pozzi che si aggregano alla rosa. Inoltre, la società riscatta gli interi cartellini di Rossini, Eramo, Sansone e Testardi; rinnovando il prestito di De Silvestri per un'altra stagione.

Non vengono confermati invece Estigarribia e Maxi López. Vengono ceduti a titolo di compartecipazione Cacciatore, Rossini, Signori, Poli e Icardi e a titolo definitivo Munari e Zaza. Vengono invece dati in prestito Romero, Celjak, Laczkó, Volta, De Vitis, Juan Antonio, Maccarone, Piovaccari e Testardi. Non essendo riusciti a trovare una sistemazione nel calciomercato estivo Maresca e Poulsen rimangono inizialmente fuori rosa per poi essere reintegrati.

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Michele Fornasier Manchester Utd svincolato
C Paweł Wszołek Polonia Varsavia svincolato
C Alessandro De Vitis Parma definitivo
D Jonathan Rossini Udinese riscatto
C Mirko Eramo Crotone riscatto
A Gianluca Sansone Sassuolo riscatto
A Emanuele Testardi Südtirol riscatto
P Vincenzo Fiorillo Livorno fine prestito
P Andrea Tozzo Portogruaro fine prestito
D Vedran Celjak Grosseto fine prestito
D Zsolt Laczkó Vicenza fine prestito
D Vasco Regini Empoli fine prestito
C Savvas Gentsoglou Livorno fine prestito
C Alessandro Martinelli Portogruaro fine prestito
C Luca Rizzo Pisa fine prestito
C Gianluca Sampietro Portogruaro fine prestito
A Juan Antonio Varese fine prestito
A Federico Piovaccari Grosseto fine prestito
A Nicola Pozzi Siena fine prestito
A Simone Zaza Ascoli fine prestito
D Bartosz Salamon Milan compartecipazione
C Birkir Bjarnason Pescara compartecipazione
A Manolo Gabbiadini Juventus compartecipazione
C Antonino Barillà Reggina prestito
C Lorenzo De Silvestri Fiorentina prestito
A Andrea Petagna Milan prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Tommaso Berni svincolato
C Gianni Munari Parma definitivo
A Simone Zaza Juventus definitivo
C Marcelo Estigarribia Dep. Maldonado fine prestito
A Maxi López Catania fine prestito
D Fabrizio Cacciatore Verona compartecipazione
D Jonathan Rossini Sassuolo compartecipazione
C Andrea Poli Milan compartecipazione
C Francesco Signori Modena compartecipazione
A Mauro Icardi Inter compartecipazione
P Sergio Romero Monaco prestito
D Vedran Celjak Padova prestito
D Zsolt Laczkó Padova prestito
D Massimo Volta Cesena prestito
C Alessandro De Vitis Carpi prestito
C Alessandro Martinelli Unione Venezia prestito
C Luca Rizzo Modena prestito
C Gianluca Sampietro Pisa prestito
A Juan Antonio Brescia prestito
A Massimo Maccarone Empoli prestito
A Federico Piovaccari Steaua Bucarest prestito
A Andelko Savic Sheffield Weds prestito
A Emanuele Testardi Honvéd prestito

Sessione invernale (dal 3/1 al 31/1)Modifica

Il mercato di riparazione invernale vede gli acquisti di: Stefano Okaka, Maxi López e Alessio Sestu (gli ultimi due in prestito). Inoltre la Samp acquista la comproprietà dei cartellini di Francesco Fedato e Stefano Beltrame.

In uscita si registrano le partenze di: Poulsen, Castellini, Maresca, Pozzi, Barillà e Petagna (questi ultimi due per fine prestito). Vengono invece ceduti a titolo temporaneo Eramo, Gavazzi, Gentsoglou, Fedato, Celjak, Beltrame e Tozzo. Inoltre la Samp cede anche la metà del cartellino di Fiorillo che comunque rimane ai blucerchiati fino al termine della stagione.

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Stefano Okaka Parma definitivo
D Vedran Celjak Padova fine prestito
D Zsolt Laczkó Padova fine prestito
A Stefano Beltrame Juventus compartecipazione
A Francesco Fedato Catania

compartecipazione

P Vincenzo Fiorillo Juventus prestito
A Maxi López Catania prestito
C Alessio Sestu Chievo prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Simon Poulsen svincolato
D Paolo Castellini Livorno definitivo
D Zsolt Laczkó Ferencváros definitivo
C Enzo Maresca Palermo definitivo
A Nicola Pozzi Parma definitivo
C Antonino Barillà Reggina fine prestito
A Andrea Petagna Milan fine prestito
P Vincenzo Fiorillo Juventus compartecipazione
D Vedran Celjak Benevento prestito
C Mirko Eramo Empoli prestito
A Stefano Beltrame Bari prestito
A Francesco Fedato Catania prestito
C Davide Gavazzi Ternana prestito
C Savvas Gentsoglou Spezia prestito
P Andrea Tozzo Latina prestito

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2013-2014.

Girone di andataModifica

Genova
24 agosto 2013, ore 20:45 UTC+1
1ª giornata
Sampdoria0 – 1
referto
JuventusStadio Luigi Ferraris (29.277 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Bologna
1º settembre 2013, ore 20:45 UTC+1
2ª giornata
Bologna2 – 2
referto
SampdoriaStadio Renato Dall'Ara (16.509 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Genova
15 settembre 2013, ore 20:45 UTC+1
3ª giornata
Sampdoria0 – 3
referto
GenoaStadio Luigi Ferraris (34.292 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Trieste
21 settembre 2013, ore 18:00 UTC+1
4ª giornata
Cagliari2 – 2
referto
SampdoriaStadio Nereo Rocco (ca. 300 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Genova
25 settembre 2013, ore 20:45 UTC+1
5ª giornata
Sampdoria0 – 2
referto
RomaStadio Luigi Ferraris (21.494 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Milano
28 settembre 2013, ore 20:45 UTC+1
6ª giornata
Milan1 – 0
referto
SampdoriaStadio Giuseppe Meazza (31.575 spett.)
Arbitro:  Peruzzo (Schio)

Genova
6 ottobre 2013, ore 15:00 UTC+1
7ª giornata
Sampdoria2 – 2
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (20.588 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Livorno
20 ottobre 2013, ore 15:00 UTC+1
8ª giornata
Livorno1 – 2
referto
SampdoriaStadio Armando Picchi (9.471 spett.)
Arbitro:  Celi (Bari)

Genova
26 ottobre 2013, ore 18:00 UTC+1
9ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
AtalantaStadio Luigi Ferraris (20.666 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Verona
30 ottobre 2013, ore 20:45 UTC+1
10ª giornata
Verona2 – 0
referto
SampdoriaStadio Marcantonio Bentegodi (19.371 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Genova
3 novembre 2013, ore 15:00 UTC+1
11ª giornata
Sampdoria3 – 4
referto
SassuoloStadio Luigi Ferraris (20.224 spett.)
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Firenze
10 novembre 2013, ore 20:45 UTC+1
12ª giornata
Fiorentina2 – 1
referto
SampdoriaStadio Artemio Franchi (28.305 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Genova
24 novembre 2013, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
LazioStadio Luigi Ferraris (20.448 spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Milano
1º dicembre 2013, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Inter1 – 1
referto
SampdoriaStadio Giuseppe Meazza (43.607 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Genova
8 dicembre 2013, ore 15:00 UTC+1
15ª giornata
Sampdoria2 – 0
referto
CataniaStadio Luigi Ferraris (20.167 spett.)
Arbitro:  Celi (Bari)

Verona
15 dicembre 2013, ore 15:00 UTC+1
16ª giornata
Chievo0 – 1
referto
SampdoriaStadio Marcantonio Bentegodi (ca. 8.000 spett.)
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Genova
22 dicembre 2013, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
ParmaStadio Luigi Ferraris (20.822 spett.)
Arbitro:  Di Bello (Brindisi)

Napoli
6 gennaio 2014, ore 12:30 UTC+1
18ª giornata
Napoli2 – 0
referto
SampdoriaStadio San Paolo (56.225 spett.)
Arbitro:  Banti (Livorno)

Genova
13 gennaio 2014, ore 19:00 UTC+1
19ª giornata
Sampdoria3 – 0
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (20.076 spett.)
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Girone di ritornoModifica

Torino
18 gennaio 2014, ore 20:45 UTC+1
20ª giornata
Juventus4 – 2
referto
SampdoriaJuventus Stadium (38.848 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Genova
26 gennaio 2014, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
BolognaStadio Luigi Ferraris (20.577 spett.)
Arbitro:  Guida (Torre Annunziata)

Genova
3 febbraio 2014, ore 20:45 UTC+1
22ª giornata
Genoa0 – 1
referto
SampdoriaStadio Luigi Ferraris (29.878 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 2)

Genova
9 febbraio 2014, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
CagliariStadio Luigi Ferraris (20.535 spett.)
Arbitro:  Roca (Foggia)

Roma
16 febbraio 2014, ore 20:45 UTC+1
24ª giornata
Roma3 – 0
referto
SampdoriaStadio Olimpico (29.530 spett.)
Arbitro:  Celi (Bari)

Genova
23 febbraio 2014, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Sampdoria0 – 2
referto
MilanStadio Luigi Ferraris (23.318 spett.)
Arbitro:  Doveri (Roma 1)

Torino
2 marzo 2014, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Torino0 – 2
referto
SampdoriaStadio Olimpico (13.975 spett.)
Arbitro:  Damato (Barletta)

Genova
9 marzo 2014, ore 15:00 UTC+1
27ª giornata
Sampdoria4 – 2
referto
LivornoStadio Luigi Ferraris (20.901 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Bergamo
16 marzo 2014, ore 12:30 UTC+1
28ª giornata
Atalanta3 – 0
referto
SampdoriaStadio Atleti Azzurri d'Italia (14.876 spett.)
Arbitro:  Cervellera (Taranto)

Genova
23 marzo 2014, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Sampdoria5 – 0
referto
VeronaStadio Luigi Ferraris (20.949 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Reggio nell'Emilia
26 marzo 2014, ore 20:45 UTC+1
30ª giornata
Sassuolo1 – 2
referto
SampdoriaMapei Stadium (11.947 spett.)
Arbitro:  Irrati (Pistoia)

Genova
30 marzo 2014, ore 15:00 UTC+1
31ª giornata
Sampdoria0 – 0
referto
FiorentinaStadio Luigi Ferraris (21.695 spett.)
Arbitro:  Russo (Nola)

Roma
6 aprile 2014, ore 12:30 UTC+1
32ª giornata
Lazio2 – 0
referto
SampdoriaStadio Olimpico (27.319 spett.)
Arbitro:  Calvarese (Teramo)

Genova
13 aprile 2014, ore 15:00 UTC+1
33ª giornata
Sampdoria0 – 4
referto
InterStadio Luigi Ferraris (24.060 spett.)
Arbitro:  Valeri (Roma 2)

Catania
19 aprile 2014, ore 15:00 UTC+1
34ª giornata
Catania2 – 1
referto
SampdoriaStadio Angelo Massimino (18.555 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

Genova
27 aprile 2014, ore 15:00 UTC+1
35ª giornata
Sampdoria2 – 1
referto
ChievoStadio Luigi Ferraris (20.253 spett.)
Arbitro:  Orsato (Schio)

Parma
4 maggio 2014, ore 15:00 UTC+1
36ª giornata
Parma2 – 0
referto
SampdoriaStadio Ennio Tardini (17.614 spett.)
Arbitro:  Giacomelli (Trieste)

Genova
11 maggio 2014, ore 15:00 UTC+1
37ª giornata
Sampdoria2 – 5
referto
NapoliStadio Luigi Ferraris (20.651 spett.)
Arbitro:  Chiffi (Padova)

Udine
17 maggio 2014, ore 20:45 UTC+1
38ª giornata
Udinese3 – 3
referto
SampdoriaStadio Friuli (14.862 spett.)
Arbitro:  Saia (Palermo)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2013-2014.
Genova
17 agosto 2013, ore 20:45 UTC+1
Terzo turno
Sampdoria2 – 0
referto
BeneventoStadio Luigi Ferraris (9.719 spett.)
Arbitro:  Gervasoni (Mantova)

Genova
5 dicembre 2013, ore 21:00 UTC+1
Quarto turno
Sampdoria4 – 1
referto
VeronaStadio Luigi Ferraris (4.785 spett.)
Arbitro:  Nasca (Bari)

Roma
9 gennaio 2014, ore 18:00 UTC+1
Ottavi di finale
Roma1 – 0
referto
SampdoriaStadio Olimpico (20.493 spett.)
Arbitro:  Tommasi (Bassano del Grappa)

StatisticheModifica

Statistiche aggiornate al 17 maggio 2014

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 45 19 7 5 7 28 29 19 5 4 10 20 33 38 12 9 17 48 62 -14
  Coppa Italia - 2 2 0 0 6 1 1 0 0 1 0 1 3 2 0 1 6 2 +4
Totale - 21 9 5 7 34 30 20 5 4 11 20 34 41 14 9 18 54 64 -10

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato P N P N P P N V V P P P N N V V N P V P N V V P P V V P V V N P P P V P P N
Posizione 16 14 17 17 18 19 18 16 14 16 17 18 18 19 16 14 14 14 12 13 13 13 12 12 12 12 12 13 11 9 12 12 12 12 12 12 12 12

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatoriModifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
                       
Barillà, A. A. Barillà[1] 300100003001
Berardi, G. G. Berardi 502000005020
Bjarnason, B. B. Bjarnason 14010210016110
Castellini, P. P. Castellini[1] 100120003001
Costa, A. A. Costa 2001011000210101
da Costa, A. A. da Costa 33-49101-00034-4910
De Silvestri, L. L. De Silvestri 35270100036270
Eder Éder 3312711010341281
Eramo, M. M. Eramo[1] 101020003010
Falcone, W. W. Falcone 0-0000-0000-000
Fiorillo, V. V. Fiorillo 5-13002-2007-1500
Fornasier, M. M. Fornasier 10000200012000
Gabbiadini, M. M. Gabbiadini 348601200351060
Gastaldello, D. D. Gastaldello 32281000032281
Gavazzi, D. D. Gavazzi[1] 701010008010
Gentsoglou, S. S. Gentsoglou[1] 501010006010
Krstičić, N. N. Krstičić 32191210034291
Lombardo, M. M. Lombardo 100000001000
Maresca, E. E. Maresca'[1] 100020003000
Maxi, L. L. Maxi[2] 11101000011101
Mustafi, S. S. Mustafi 33181200035181
Obiang, P. P. Obiang 27070201029080
Okaka, S. S. Okaka[2] 13540000013540
Palombo, A. A. Palombo 32140100033140
Petagna, A. A. Petagna[1] 301020005010
Poulsen, S. S. Poulsen[1] 000010001000
Pozzi, N. N. Pozzi[1] 14230100015230
Regini, V. V. Regini 29061200031061
Renan, Renan 18210210020310
Rodríguez, M. M. Rodríguez 200020204020
Salamon, B. B. Salamon 200010003000
Sansone, G. G. Sansone 24320310027420
Sestu, A. A. Sestu[2] 200000002000
Soriano, R. R. Soriano 29541000029541
Tozzo, A. A. Tozzo[1] 0-0000-0000-000
Wszołek, P. P. Wszołek 19130201021140

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  2. ^ a b c d e f Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio