Apri il menu principale

Unione Nazionale per il Progresso della Romania

Unione Nazionale per il Progresso della Romania
(RO) Uniunea Națională pentru Progresul României
PresidenteGabriel Oprea
StatoRomania Romania
SedeStrada Gheorghe Brătianu, 7, Bucarest[1]
AbbreviazioneUNPR
Fondazionemarzo 2010
IdeologiaSocialdemocrazia[2]
CollocazioneCentro-Sinistra[3]
Coalizione
Gruppo parl. europeoS&D
Seggi Camera
0 / 329
Seggi Senato
0 / 136
Seggi Europarlamento
0 / 32
Iscritti350 000 (2013)
ColoriRosso, Blu[1]
Sito web

L'Unione Nazionale per il Progresso della Romania, in lingua rumena Uniunea Națională pentru Progresul României (UNPR), è un partito politico rumeno di centro-sinistra, socialdemocratico e progressista, fondato nel marzo 2010 da alcuni membri del Partito Socialdemocratico e del Partito Nazionale Liberale.[2][3]

Il primo congresso del partito si è tenuto nel 2010.[4]

Mentre nel luglio 2016 fu annunciata la sua dissoluzione con la confluenza nel Partito del Movimento Popolare (PMP)[5][6], parte della dirigenza contestò la decisione, organizzando una conferenza nazionale straordinaria che ebbe luogo l'1 novembre 2016 e annullò l'atto di fusione con il PMP[7]. Malgrado un sostanziale periodo di inattività di due anni, nel luglio 2018 Gabriel Oprea dichiarò che avrebbe riorganizzato l'Unione Nazionale per il Progresso della Romania[8][9][10]. Nel dicembre 2018 questi fu rieletto presidente del partito, annunciando l'intenzione di concorrere alle elezioni europee del 2019[11][12].

Nel marzo 2019 l'eurodeputato Claudiu Ciprian Tănăsescu si iscrisse all'UNPR[13].

StrutturaModifica

PresidentiModifica

Risultati elettoraliModifica

Coalizione Pos. Voti % Seggi
Parlamentari 2012[14] Camera Unione Social-Liberale
(PSD, PNL, PC, UNPR)
4 327 475 58,61
10 / 412
Senato 4 439 884 60,07
5 / 176
Candidato Pos. Voti 1º Turno % Pos. Voti 2º Turno %
Presidenziali 2014 Victor Ponta 3 836 093 40,44 5 211 097 45,49
Coalizione Pos. Voti % Seggi
Europee 2014[15] Unione Social Democratica
(PSD, PC, UNPR)
2 093 237 37,6
2 / 32
Europee 2019 54 942 0,61
0 / 32

Nelle istituzioniModifica

Primi ministri ad interimModifica

Collocazione parlamentareModifica

Governo Boc II, Governo Ungureanu
Governo Ponta I
Governo Ponta II, Governo Ponta III, Governo Ponta IV
Governo Cioloș

NoteModifica

  1. ^ a b (RO) STATUTUL UNPR, UNPR. URL consultato il 30 settembre 2017.
  2. ^ a b (EN) Wolfram Nordsieck, ROMANIA, in Parties & Elections in Europe, 2012. URL consultato il 5 settembre 2014 (archiviato il 13 febbraio 2013).
  3. ^ a b (EN) Tomasz Daborowski, A majority electoral system is introduced in Romania, in OSW, 23 maggio 2012. URL consultato il 5 settembre 2014 (archiviato il 5 settembre 2014).
  4. ^ (EN) Mediafax, New Romanian party elects leaders, in SETimes.com, 1º maggio 2010. URL consultato il 5 settembre 2014 (archiviato il 2 febbraio 2013).
  5. ^ (RO) PMP şi UNPR fuzionează după negocieri care au durat două săptămâni, Digi 24, 12 luglio 2016. URL consultato il 30 settembre 2017.
  6. ^ (RO) Cătălina Mănoiu, UNPR fuzionează prin absorbţie cu PMP/ Băsescu: Gabriel Oprea rămâne doar cu onoarea, partidul nu mai e după fuziune. Partidul se va numi Partidul Mişcarea Populară, Mediafax, 12 luglio 2016. URL consultato il 30 settembre 2017.
  7. ^ (RO) PARTIDUL UNIUNEA NAŢIONALĂ PENTRU PROGRESUL ROMÂNIEI –U.N.P.R (DOC), Registro dei partiti politici del Tribunale di Bucarest.
  8. ^ (RO) Am aflat că NU MAI E NEVOIE DE ONOARE. Trimis în judecată pentru ucidere din culpă, GABRIEL OPREA REVINE în viaţa politică, Gândul, 23 giugno 2018. URL consultato il 6 marzo 2019.
  9. ^ (RO) Cristina Scutaru, Gabriel Oprea, declarații de ultimă oră după revenirea în politică, DC News, 23 giugno 2018. URL consultato il 6 marzo 2019.
  10. ^ (RO) Gabriel Oprea revine pe scena politică, UNPR se reorganizează, Digi 24, 22 giugno 2018. URL consultato il 6 marzo 2019.
  11. ^ (RO) Gabriel Oprea revine în politică: A fost reales în funcţia de preşedinţe al UNPR, Mediafax, 12 dicembre 2018. URL consultato il 6 marzo 2019.
  12. ^ (RO) MH, Gabriel Oprea revine în politică și este reales președinte UNPR, HotNews, 12 dicembre 2018. URL consultato il 6 marzo 2019.
  13. ^ (RO) V.M., Un eurodeputat PSD va candida pe lista UNPR pentru europarlamentare - surse, HotNews, 20 marzo 2019. URL consultato il 24 marzo 2019.
  14. ^ Voti, posizione e percentuali sono stati indicati a livello di coalizione, ma il numero di seggi a livello di partito. La coalizione in totale ottenne 273 seggi alla camera e 122 al senato.
  15. ^ Voti, posizione e percentuali sono stati indicati a livello di coalizione, ma il numero di seggi a livello di partito. La coalizione ottenne 16 seggi.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica