Apri il menu principale
Real Grumese
Calcio Football pictogram.svg
Rossoverdi
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px vertical Green HEX-296D14 Red HEX-DF0728.svg Verde, rosso
Dati societari
Città Grumo Nevano
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Prima Categoria
Fondazione 1962
Scioglimento1984
Rifondazione2016
Presidente Italia Sossio Chianese
Allenatore Italia Carlo Sicuranza
Stadio Stadio Comunale "Pasquale Maisto"
(2 000 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Calcio Grumese, meglio nota come Grumese, è una società calcistica italiana di Grumo Nevano (NA), fondata nel 1962. Uno degli elementi per il quale la Grumese Calcio è famosa in tutto il mondo è il noto ex calciatore Biagio Miele, detto "El Tanque". Quest'ultimo fu un esempio di compostezza,temperanza e integrità morale e sportiva. Grande calciatore, grande uomo,grande esempio.

Dopo aver militato nelle divisioni regionali, il club debuttò in Serie D nella stagione 1975-76, per poi classificarsi al primo posto nel Campionato Interregionale 1981-82 ed ottenere la promozione in Serie C2, dove disputò due campionati consecutivi nelle stagioni 1982-83 e 1983-84. Formalmente fallita nel 1984, la sua tradizione sportiva fu ereditata per un breve periodo dall'U.S. Silvana Grumese, che partecipò al Campionato Interregionale 1990-91 e si sciolse nel 1991.

I colori sociali del sodalizio erano il rosso e il verde. Disputava gli incontri casalinghi allo Stadio Comunale di Grumo Nevano. La rinata Real Grumese nel 2018-19 milita in I categoria

Indice

StoriaModifica

La società venne fondata nel 1962 e partecipò a diversi campionati minori regionali fino al 1970. Nel 1970-71 disputò il suo primo campionato di Promozione piazzandosi in terza posizione. Dopo la salvezza agguantata nella stagione successiva, si piazzò ancora terza e poi seconda, mancando la promozione per un punto. Questi ottimi piazzamenti furono il preludio alla promozione in Serie D, conquistata nel 1974-75 con il primo posto raggiunto in campionato a spese degli storici rivali della Frattese, staccati di tre punti nella classifica finale.

Nel suo primo campionato di Serie D, la Grumese disputò un campionato positivo piazzandosi in quarta posizione. Nelle stagioni successive la squadra battagliò per salvarsi, ottenendo un quindicesimo ed un decimo posto che le consentirono di mantenere la categoria. Dopo il quinto posto conquistato nel 1978-79, la Grumese si piazzò settima, mantenendo comunque un lieve vantaggio sulla zona retrocessione. Dopodiché raggiunse la nona posizione, quando il torneo non previde retrocessioni. Nella stagione 1981-82 i rossoverdi lottarono per il primato in classifica piazzandosi infine in seconda posizione; tuttavia l'Afragolese, prima sul campo, venne penalizzata di 6 punti per illecito sportivo, consentendo alla Grumese di ottenere il primo posto finale e la conseguente storica promozione in Serie C2[1].

La stagione d'esordio in Serie C2 della Grumese iniziò molto bruscamente, con quattro sconfitte nelle prime quattro giornate. Dopodiché, la squadra riuscì a risollevarsi con diversi pareggi e vittorie che la portarono a chiudere il girone d'andata in ottava posizione[2]; il ritorno fu decisamente più positivo e caratterizzato da molte vittorie che condussero la squadra al sesto posto finale, in coabitazione con la Frattese[3]. Nella stagione seguente la Grumese cominciò negativamente, ottenendo il primo successo solo alla decima giornata e concludendo il girone d'andata nelle retrovie della classifica[4]; nel girone di ritorno la squadra si comportò bene nelle prime giornate, finché non rimase invischiata in un lungo filotto di sconfitte che ne pregiudicarono la salvezza, definitivamente evaporata nell'ultima giornata con il piazzamento in sedicesima posizione.[5] Con la retrocessione nell'Interregionale, la compagine rossoverde si sciolse cedendo il titolo sportivo al Savoia.

Nel 1989 venne fondata la Silvana Grumese che continuò la tradizione sportiva cittadina. La nuova società partì dal campionato di Promozione, dove si piazzò subito in prima posizione ottenendo il salto di categoria nel Campionato Interregionale. Nella stagione seguente il club raggiunse la salvezza con il sesto posto in classifica, ma rinunciò ad iscriversi al campionato successivo cedendo il titolo sportivo all'Afragolese.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Unione Sportiva Calcio Grumese
  • 1962 - Fondazione della società.
  • 1962-70 - Attività a carattere locale.

  • 1970-71 - 3ª nel girone A campano di Promozione.
  • 1971-72 - 11ª nel girone A campano di Promozione.
  • 1972-73 - 3ª nel girone A campano di Promozione.
  • 1973-74 - 2ª nel girone A campano di Promozione.
  • 1974-75 - 1ª nel girone A campano di Promozione. Promossa in Serie D.
  • 1975-76 - 4ª nel girone G di Serie D.
  • 1976-77 - 15ª nel girone G di Serie D.
  • 1977-78 - 10ª nel girone G di Serie D.
  • 1978-79 - 5ª nel girone F di Serie D.
  • 1979-80 - 7ª nel girone F di Serie D.

  • 1980-81 - 9ª nel girone E di Serie D. Ammessa nel nuovo Campionato Interregionale.
  • 1981-82 - 1ª nel girone H del Campionato Interregionale. Promossa in Serie C2.
  • 1982-83 - 6ª nel girone D di Serie C2.
  • 1983-84 - 16ª nel girone D di Serie C2. Retrocessa nel Campionato Interregionale. Scioglimento della società.
  • 1989 - Il titolo sportivo della Silvana Cardito viene trasferito a Grumo Nevano e la società assume il nome di Unione Sportiva Silvana Grumese.
  • 1989-90 - 1ª nel girone A campano di Promozione. Promossa nel Campionato Interregionale.

  • 1990-91 - 6ª nel girone I del Campionato Interregionale. Scioglimento della società.
  • 2016-17 - Nel girone A Campano di Seconda Categoria.   Promosso in Prima Categoria.
  • 2017-18 - In Prima Categoria
  • 2018-19 - In Prima Categoria

AllenatoriModifica

  • 1977-1978   Alfredo Ballarò
  • 1978-1979   Elia Greco
  • 1980-1981   Carmine Tascone
  • 1981-1982   Francesco Lucchetti
  • 1982-1983   Mario Zurlini
  • 2016-in corso   Carlo Sicuranza

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1981-1982 (girone H)

Competizioni regionaliModifica

1974-1975 (girone A), 1989-1990 (girone A)

Statistiche e recordModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Serie D 3 1975-1976 1977-1978 5
Serie C2 2 1982-1983 1983-1984
Serie D 3 1978-1979 1980-1981 5
Campionato Interregionale 2 1981-1982 1990-1991

TifoseriaModifica

Gemellaggi e rivalitàModifica

RivalitàModifica

NoteModifica

  1. ^ Gazzetta del Sud.
  2. ^ Serie C2 - Ultima dell'andata, su archiviolastampa.it, 24 gennaio 1983.
  3. ^ Serie C2 - Ultima giornata, su archiviolastampa.it, 6 giugno 1983.
  4. ^ Serie C2 - Risultati 17ª giornata, su archiviolastampa.it, 23 gennaio 1984.
  5. ^ Serie C2 - Risultati ultima giornata, su archiviolastampa.it, 4 giugno 1984.

BibliografiaModifica

  • Gazzetta del Sud, Afragolese penalizzata. La Grumese va in C2, Messina, Società Editrice Siciliana S.p.A., 22 giugno 1982, p. 9.

Voci correlateModifica