Apri il menu principale

Unione Sportiva Canzese

Unione Sportiva Canzese
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco, blu
Dati societari
Città Canzo (CO)
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Fondazione 1988
Scioglimento2005
Presidente Italia Enzo Gatti (nel 2004-2005)
Allenatore Italia Gian Marco Remondina (nel 2004-2005)
Stadio San Miro
(1.000 posti)
Sito web www.canzese.homestead.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Canzese è stata una società calcistica di Canzo, comune in provincia di Como.

StoriaModifica

Fondata nel 1988, ha militato nei campionati minori fino alla promozione in serie D nel 2002. Nel 2004-05, alla terza stagione in questa serie, ha vinto, sotto la guida di Gian Marco Remondina come allenatore, il proprio girone davanti al Lecco, venendo in questo modo promossa in C2.[1] Per l'inadeguatezza del proprio campo di gioco e non potendo ampliarlo,[2][3] la Canzese si è trovata nell'impossibilità dell'iscrizione alla serie maggiore, lasciando il proprio posto al Lecco.[4] A seguito di ciò, ha rinunciato a iscriversi ai campionati regionali e, malgrado una situazione economica florida, si sciolse.

Tra i giocatori più famosi che hanno militato nella rosa del club ricordiamo Massimo Crippa, dal 2000 al 2002, Paolo Monelli (1997-1998) e Mario Manzo, ma anche Amerigo Paradiso, Oreste Didonè, Glauco Gilardoni e Gianni Fabiano.

StadioModifica

Il club giocava le partite casalinghe nello stadio "San Miro" di Canzo (capienza 1.000 posti).

CronistoriaModifica

Cronistoria Calcio Canzo
  • 1997-98: In Prima Categoria Lombardia.
  • 1998-99: 11° nel girone B della Promozione Lombardia.
  • 1999-00: 2° nel girone B della Promozione Lombardia. Ammesso in Eccellenza Lombardia secondo classifica di merito a punti pubblicata dal C.R. Lombardia.

  • 2000-01: 5° nel girone B dell'Eccellenza Lombardia.
  • 2001-02: 1° nel girone B dell'Eccellenza Lombardia. Promosso in Serie D.
  • 2002-03: 2° nel girone B della Serie D. Eliminato in semifinale play-off per la promozione in Serie C2 dal Seregno.
  • 2003-04: 8° nel girone B della Serie D.
  • 2004-05: 1° nel girone B della Serie D. Promosso in Serie C2, ma successivamente non iscritto per problemi allo stadio, si scioglie.
  • 2005: Inattivo e radiato dai ruoli federali FIGC.

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2004-2005 (girone B)

Competizioni regionaliModifica

2001-2002 (girone B)

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 2002-2003 (girone B)
Secondo posto: 1999-2000 (girone B)

NoteModifica

  1. ^ Canzese, Marcianise e Rieti per la prima volta sono in C2 archiviostorico.gazzetta.it
  2. ^ La Canzese in C2 guarda verso Como archiviostorico.gazzetta.it
  3. ^ Scaduto il termine: rinuncia la Canzese archiviostorico.gazzetta.it
  4. ^ Rinuncia Canzese. Ripescato il Lecco archiviostorico.gazzetta.it

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio