Unione Sportiva Catanzaro 1974-1975

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Catanzaro.

Unione Sportiva Catanzaro
Unione Sportiva Catanzaro 1974-1975.jpg
Stagione 1974-1975
AllenatoreItalia Gianni Di Marzio
PresidenteItalia Nicola Ceravolo
Serie B4º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: G. Pellizzaro (38)
Miglior marcatoreCampionato: Spelta (7)
StadioStadio Militare
Media spettatori12.147[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Catanzaro nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

StagioneModifica

Nella stagione 1974-1975 il Catanzaro disputa il campionato cadetto, raccoglie 45 punti, perde lo spareggio promozione con il Verona (1-0), sono promossi in Serie A il Perugia con 49 punti, il Como con 46 punti ed il Verona con 45 punti, sono retrocesse in Serie C l'Alessandria con 34 punti che ha perso (2-1) lo spareggio con la Reggiana, l'Arezzo con 33 punti ed il Parma con 30 punti ma penalizzato di 3 punti.

Il Catanzaro in questa stagione è affidato all'allenatore Gianni Di Marzio e disputa un sontuoso campionato, al termine ha la miglior difesa del torneo con 18 reti subite in 38 partite, ma anche uno dei peggiori attacchi del torneo con 27 reti realizzate. La squadra giallorossa è stata costantemente a ridosso delle prime posizioni, perdendo la promozione per un solo punto, pesano i tanti pareggi e le sconfitte di Ferrara e di Verona nelle ultime fasi del torneo. In Coppa Italia disputa il 2º girone di qualificazione che promuova il Napoli imbattuto al girone finale A.

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  C Alberto Arbitrio
  C Adriano Banelli
  C Paolo Braca
  A Luciano Garito
  D Mario Garito
  D Luigi Maldera
  A Pieraldo Nemo
  A Massimo Palanca
  C Roberto Papa
N. Ruolo Giocatore
  P Giorgio Pellizzaro
  P Dino Di Carlo
  A Claudio Piccinetti
  D Claudio Ranieri
  D Fausto Silipo
  A Alberto Spelta
  D Roberto Vichi
  C Giorgio Vignando
  A Antonio Zuppa

RisultatiModifica

CampionatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1974-1975.

Girone di andataModifica

Catanzaro
29 settembre 1974
1ª giornata
Catanzaro1 – 1FoggiaStadio Militare
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Reggio Emilia
6 ottobre 1974
2ª giornata
Reggiana1 – 1CatanzaroStadio Mirabello
Arbitro:  Lops (Torino)

Catanzaro
13 ottobre 1974
3ª giornata
Catanzaro1 – 0ArezzoStadio Militare
Arbitro:  Mattei (Macerata)

Alessandria
20 ottobre 1974
4ª giornata
Alessandria1 – 1CatanzaroStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Catanzaro
27 ottobre 1974
5ª giornata
Catanzaro0 – 1BresciaStadio Militare
Arbitro:  Zanchetta (Treviso)

Perugia
3 novembre 1974
6ª giornata
Perugia0 – 0CatanzaroStadio Santa Giuliana
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Como
10 novembre 1974
7ª giornata
Como0 – 0CatanzaroStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Catanzaro
17 novembre 1974
8ª giornata
Catanzaro1 – 0AvellinoStadio Militare
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Catanzaro
24 novembre 1974
9ª giornata
Catanzaro1 – 0AtalantaStadio Militare
Arbitro:  Milan (Treviso)

Pescara
1º dicembre 1974
10ª giornata
Pescara2 – 1CatanzaroStadio Adriatico
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Novara
8 dicembre 1974
11ª giornata
Novara0 – 0CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Falasca (Chieti)

Catanzaro
15 dicembre 1974
12ª giornata
Catanzaro0 – 0SambenedetteseStadio Militare
Arbitro:  Ambrosio (Napoli)

Taranto
22 dicembre 1974
13ª giornata
Taranto0 – 0CatanzaroStadio Salinella
Arbitro:  Lapi (Firenze)

Catanzaro
5 gennaio 1975
14ª giornata
Catanzaro2 – 1SPALStadio Militare
Arbitro:  Chiapponi (Livorno)

Parma
12 gennaio 1975
15ª giornata
Parma0 – 0CatanzaroStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Catanzaro
19 gennaio 1975
16ª giornata
Catanzaro0 – 0BrindisiStadio Militare
Arbitro:  Esposito (Torre Annunziata)

Genova
26 gennaio 1975
17ª giornata
Genoa0 – 1CatanzaroStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Catanzaro
2 febbraio 1975
18ª giornata
Catanzaro0 – 0VeronaStadio Militare
Arbitro:  Schena (Foggia)

Palermo
14 settembre 1947
19ª giornata
Palermo0 – 0CatanzaroStadio La Favorita
Arbitro:  Frasso (Capua)

Girone di ritornoModifica

Foggia
16 febbraio 1975
20ª giornata
Foggia2 – 1CatanzaroStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Catanzaro
23 febbraio 1975
21ª giornata
Catanzaro1 – 1ReggianaStadio Militare
Arbitro:  Pieri (Genova)

Arezzo
2 marzo 1975
22ª giornata
Arezzo1 – 1CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Catanzaro
9 marzo 1975
23ª giornata
Catanzaro3 – 2AlessandriaStadio Militare
Arbitro:  R. Lo Bello (Siracusa)

Brescia
16 marzo 1975
24ª giornata
Brescia0 – 0CatanzaroStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Catanzaro
23 marzo 1975
25ª giornata
Catanzaro2 – 0PerugiaStadio Militare
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Catanzaro
30 marzo 1975
26ª giornata
Catanzaro1 – 0ComoStadio Militare
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Avellino
6 aprile 1975
27ª giornata
Avellino0 – 0CatanzaroStadio Partenio
Arbitro:  Casarin (Milano)

Bergamo
13 aprile 1975
28ª giornata
Atalanta1 – 0CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Gonella (Torino)

Catanzaro
20 aprile 1975
29ª giornata
Catanzaro1 – 0PescaraStadio Militare
Arbitro:  Lops (Torino)

Catanzaro
27 aprile 1975
30ª giornata
Catanzaro1 – 0NovaraStadio Militare
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

San Benedetto del Tronto
4 maggio 1975
31ª giornata
Sambenedettese0 – 1CatanzaroStadio Fratelli Ballarin
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Catanzaro
11 maggio 1975
32ª giornata
Catanzaro1 – 1TarantoStadio Militare
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Ferrara
18 maggio 1975
33ª giornata
SPAL1 – 0CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Catanzaro
25 maggio 1975
34ª giornata
Catanzaro1 – 1ParmaStadio Militare
Arbitro:  Celli (Trieste)

Brindisi
1º giugno 1975
35ª giornata
Brindisi0 – 0CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Catanzaro
8 giugno 1975
36ª giornata
Catanzaro2 – 0GenoaStadio Militare
Arbitro:  Schena (Foggia)

Verona
15 giugno 1975
37ª giornata
Verona1 – 0CatanzaroStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Catanzaro
22 giugno 1975
38ª giornata
Catanzaro1 – 0PalermoStadio Militare
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Spareggio promozioneModifica

Terni
26 giugno 1975
Spareggio promozione[2]
Verona1 – 0CatanzaroStadio Libero Liberati
Arbitro:  Gonella (Torino)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1974-1975.

Girone 2Modifica

Ferrara
28 agosto 1974
1ª giornata
SPAL2 – 1CatanzaroStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Genova)

1º settembre 1974
2ª giornata
 – 
Turno di riposo CATANZARO

Catanzaro
8 settembre 1974
3ª giornata
Catanzaro1 – 1VeronaStadio Militare
Arbitro:  Schena (Foggia)

Catanzaro
15 settembre 1974
4ª giornata
Catanzaro1 – 1SampdoriaStadio Militare
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Napoli
22 settembre 1974
5ª giornata[3]
Napoli1 – 0CatanzaroStadio San Paolo
Arbitro:  Baldoni (Ancona)

NoteModifica

  1. ^ (EN) Attendance Statistics of Serie B – 1974-75 to 1985-86, su stadiapostcards.com.
  2. ^ Incontro di spareggio per assegnare il terzo posto e quindi la promozione in Serie A disputato sul campo neutro di Terni.
  3. ^ Partita posticipata e giocata il 25 settembre 1974.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  • 1974-75 in sintesi (PDF), su webalice.it. URL consultato il 29 marzo 2014 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2015).
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio