Apri il menu principale
U.S. Città di Palermo
Stagione 2006-2007
AllenatoreItalia Francesco Guidolin, poi
Italia Renzo Gobbo con
Italia Rosario Pergolizzi, poi
Italia Francesco Guidolin
All. in secondaItalia Renzo Gobbo (vice di Guidolin)
PresidenteItalia Maurizio Zamparini
Serie A5º posto (in Coppa UEFA)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Coppa UEFAFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Barzagli, Zaccardo (36)
Totale: Barzagli, Zaccardo (42)
Miglior marcatoreCampionato: Corini (10)
Totale: Corini, Di Michele (10)
StadioRenzo Barbera
Abbonati17.973

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Città di Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 2006-2007.

Indice

StagioneModifica

 
Francesco Guidolin, autore di un ottimo girone di andata prima di essere esonerato dal presidente Maurizio Zamparini

In vista della stagione 2006-2007 il Palermo acquistò, tra gli altri, Aimo Diana, Mark Bresciano, Fábio Simplício e, soprattutto, l'attaccante Amauri, ma vendette il terzino, appena laureatosi campione del mondo, Fabio Grosso, all'Inter.

Il Palermo incominciò "benissimo" il campionato, ottenendo risultati di prestigio, come le vittorie per 2-1 sul campo della Lazio e per 5-3 nel derby siciliano casalingo con il Catania; dopo appena 3 giornate il Palermo andò da solo, per la prima volta, in testa alla classifica della Serie A a punteggio pieno.

Grazie alla vittoria per 3-0 contro il Torino all'undicesima giornata, il Palermo stabilì la sua miglior striscia di vittorie consecutive in serie A: 5. Giovanni Tedesco, giocando tale partita, arrivò a quota 200 gare in serie A; inoltre, con questa vittoria, i rosanero mantennero ancora il primo posto assieme all'Inter, permanendovi fino al 18 novembre 2006, giorno in cui, perdendo in trasferta contro il Cagliari, fu superato in classifica dai nerazzurri, con i quali poi, nella giornata successiva, i siciliani persero lo scontro diretto per 1-2 e vennero scavalcati anche dalla Roma, posizionandosi terzi. Il Palermo chiuse il girone di andata al terzo posto pareggiando in seguito con il Parma e il Siena, perdendo un altro scontro diretto contro la Roma ma vincendo contro Ascoli, Livorno e Udinese.

I rosanero incominciarono bene anche in Coppa UEFA, eliminando i pericolosi londinesi del West Ham United al primo turno.[1] Tuttavia il Palermo venne eliminato nella fase a gironi, finendo penultimo nel girone con Celta de Vigo, Eintracht Francoforte, Fenerbahçe e Newcastle Utd, nonostante la vittoria sul campo dei tedeschi.

In seguito ai gravi incidenti avvenuti il 2 febbraio 2007 durante e al termine della partita Catania-Palermo, terminata 1-2, durante i quali morì l'Ispettore Capo della Polizia di Stato Filippo Raciti,[2] tutte le competizioni organizzate sotto l'egida della FIGC (dalla Serie A alle categorie giovanili) furono sospese "fino a nuova determinazione".[3] Ripreso il campionato, complice l'infortunio di Amauri (rottura parziale del legamento crociato), per il Palermo incominciò una crisi di gioco e di risultati: il club, allora terzo, procedette a passo di retrocessione, con conseguente erosione del vantaggio accumulato e accantonamento delle speranze di qualificazione alla UEFA Champions League, troppo presto data per acquisita (a fine girone di andata erano 15 i punti di vantaggio sulla quinta). La squadra siciliana, così, fu superata in classifica dalle penalizzate per Calciopoli l'annata precedente Lazio e Milan, finendo al quinto posto. Il 27 dello stesso mese e anno ci fu poi il centesimo anniversario dei propri colori rosanero[4] e all'indomani il Palermo pareggiò proprio contro i rossoneri del Milan (0-0).

Il Presidente Maurizio Zamparini esonerò l'allenatore Francesco Guidolin il 23 aprile 2007, in seguito alla sconfitta casalinga per 3-4 contro il Parma, allora terzultimo; vennero assunti al suo posto gli allenatori Renzo Gobbo e Rosario Pergolizzi,[5] che successivamente esordirono con una vittoria per 2-1 in trasferta contro il Livorno, vittoria che mancava da 11 giornate,[6] ma persero due partite consecutive, inclusa quella per 3-2 contro l'Ascoli ultimo e già retrocesso, che fecero scendere i rosanero al settimo posto e convinsero in seguito Zamparini a richiamare Guidolin sulla panchina rosanero per le ultime due giornate.[7][8] Grazie a due vittorie nelle suddette ultime due giornate, contro il Siena[9] e l'Udinese, il Palermo terminò la stagione al quinto posto qualificandosi alla Coppa UEFA 2007-2008 per la terza volta consecutiva.

Sono stati comunque stabiliti molti record, tra i quali il piazzamento più alto di sempre in Serie A (5º posto; ma 6º posto a meno delle penalizzazioni inflitte a seguito di Calciopoli), il maggior numero di vittorie in trasferta in un campionato di Serie A (7) e il maggior numero di punti in un campionato di Serie A (58, poi superato e stabilitosi a 65 nella stagione 2009-2010).

La seconda stagione consecutiva in Coppa UEFA ha inizio con un preliminare di lusso, il 14 settembre a Londra contro il West Ham United di Tévez e Mascherano, dove il Palermo riesce a vincere con un gol di Andrea Caracciolo. Il ritorno in casa il 28 settembre è una festa del gol: il Palermo vince 3-0 con doppietta di Fábio Simplício e gol di David Di Michele.

Si passa alla fase a gironi. I primi avversari del Palermo sono i tedeschi dell'Eintracht Francoforte, dove in trasferta il 19 ottobre Franco Brienza e Cristian Zaccardo saranno i marcatori per il 2-1 finale per il Palermo: sembra il preludio per una nuova avventura europea, ma negli incontri successivi il sogno svanirà con la vittoria per 1-0 del Newcastle Utd a Palermo, la vittoria per 3-0 del Fenerbahçe in Turchia e il pareggio per 1-1 in casa contro il Celta Vigo.

Il Palermo, con 4 punti, arriva quarto nel girone e non si qualifica per la fase successiva soltanto per la differenza reti sfavorevole nei confronti del Fenerbahçe, quest'ultimo anche in vantaggio negli scontri diretti.

In Coppa Italia la squadra viene eliminata agli ottavi di finale dalla Sampdoria, dove per tutta la partita esordisce da titolare, per la prima volta, il giovane Salvatore Sirigu, portiere della Primavera giovanile e terzo portiere della prima squadra, che esordirà anche, per la sua seconda e ultima volta in prima squadra fino a quel momento, nella partita di Coppa UEFA contro il Fenerbahçe.

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Coordinatore area sanitaria: Diego Picciotto
  • Medico sociale: Roberto Matracia, Giuseppe Puleo
  • Fisioterapisti: Giovanni Bianchi, Giorgio Gasparini, Alex Mario Maggi

Maglie e sponsorModifica

Casa
Trasferta

RosaModifica

CalciomercatoModifica

Sessione estivaModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Alberto Fontana Chievo definitivo
D Mattia Cassani Verona definitivo
C Mark Bresciano Parma definitivo
C Fábio Simplício Parma definitivo (5,5 milioni €)
C Roberto Guana Ascoli definitivo (3,5 milioni €)
C Aimo Diana Sampdoria definitivo (2 milioni €)
C Gianni Munari Verona definitivo
C Francesco Parravicini Fiorentina compartecipazione
A Amauri Chievo definitivo (3,8 milioni €)
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Cristiano Lupatelli Fiorentina fine prestito
P Mariano Andújar Estudiantes (LP) definitivo
D Christian Terlizzi Sampdoria definitivo
D Kewullay Conteh Atalanta definitivo
D Leandro Rinaudo Siena prestito
D Pietro Accardi Sampdoria definitivo
D Fabio Grosso Inter definitivo (6,5 milioni €)
C Paul Constantin Codrea Siena compartecipazione
C Mariano González Inter prestito
C Mario Alberto Santana Fiorentina definitivo (5 milioni €)
C Simone Barone Torino definitivo (4 milioni €)
A Stephen Makinwa Lazio compartecipazione (3,3 milioni €)
A Denis Godeas Chievo definitivo

Sessione invernaleModifica

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Guillermo Giacomazzi Lecce prestito
A Edinson Cavani Danubio definitivo
A Radosław Matusiak GKS Bełchatów definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Gianni Munari Lecce prestito con diritto di riscatto
C Francesco Parravicini Parma prestito con diritto di riscatto

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2006-2007.

Girone di andataModifica

Palermo
10 settembre 2006, ore 15:00
1ª giornata
Palermo4 – 3
referto
RegginaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Roma
17 settembre 2006, ore 15:00
2ª giornata
Lazio1 – 2
referto
PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Palermo
20 settembre 2006, ore 20:30
3ª giornata
Palermo5 – 3
referto
CataniaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Empoli
24 settembre 2006, ore 15:00
4ª giornata
Empoli2 – 0
referto
PalermoStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Chievo
1º ottobre 2006, ore 20:30
5ª giornata
Chievo0 – 1
referto
PalermoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Palermo
15 ottobre 2006, ore 15:00
6ª giornata
Palermo2 – 3
referto
AtalantaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Banti (Livorno)

Milano
22 ottobre 2006, ore 20:30
7ª giornata
Milan0 – 2
referto
PalermoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Palermo
25 ottobre 2006, ore 20:30
8ª giornata
Palermo2 – 1
referto
MessinaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Firenze
29 ottobre 2006, ore 15:00
9ª giornata
Fiorentina2 – 3
referto
PalermoStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Palermo
5 novembre 2006, ore 15:00
10ª giornata
Palermo2 – 0
referto
SampdoriaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Palermo
12 novembre 2006, ore 15:00
11ª giornata
Palermo3 – 0
referto
TorinoStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Palanca (Roma)

Cagliari
18 novembre 2006, ore 20:30
12ª giornata
Cagliari1 – 0
referto
PalermoStadio Sant'Elia
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Palermo
26 novembre 2006, ore 20:30
13ª giornata
Palermo1 – 2
referto
InterStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Parma
3 dicembre 2006, ore 15:00
14ª giornata
Parma0 – 0
referto
PalermoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Palermo
9 dicembre 2006, ore 20:30
15ª giornata
Palermo3 – 0
referto
LivornoStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Roma
17 dicembre 2006, ore 20:30
16ª giornata
Roma4 – 0
referto
PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Palermo
20 dicembre 2006, ore 20:30
17ª giornata
Palermo4 – 0
referto
AscoliStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Gava (Conegliano Veneto)

Siena
23 dicembre 2006, ore 15:00
18ª giornata
Siena1 – 1
referto
PalermoStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Palermo
14 gennaio 2007, ore 15:00
19ª giornata
Palermo2 – 0
referto
UdineseStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Morganti (Ascoli)

Girone di ritornoModifica

Reggio Calabria
20 gennaio 2007, ore 20:30
20ª giornata
Reggina0 – 0
referto
PalermoStadio Oreste Granillo
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Palermo
27 gennaio 2007, ore 20:30
21ª giornata
Palermo0 – 3
referto
LazioStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Catania
2 febbraio 2007, ore 18:00
22ª giornata
Catania1 – 2
referto
PalermoStadio Angelo Massimino
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Palermo
11 febbraio 2007, ore 15:00
23ª giornata
Palermo0 – 1
referto
EmpoliStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Palermo
18 febbraio 2007, ore 15:00
24ª giornata
Palermo1 – 1
referto
ChievoStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Stefanini (Prato)

Bergamo
24 febbraio 2007, ore 20:30
25ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
PalermoStadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Palermo
28 febbraio 2007, ore 15:00
26ª giornata
Palermo0 – 0
referto
MilanStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Messina
4 marzo 2007, ore 15:00
27ª giornata
Messina2 – 0
referto
PalermoStadio San Filippo
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Palermo
11 marzo 2007, ore 15:00
28ª giornata
Palermo1 – 1
referto
FiorentinaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Genova
17 marzo 2007, ore 20:30
29ª giornata
Sampdoria1 – 1
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Morganti (Ascoli)

Torino
1º aprile 2007, ore 15:00
30ª giornata
Torino0 – 0
referto
PalermoStadio Olimpico
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Palermo
7 aprile 2007, ore 15:00
31ª giornata
Palermo1 – 3
referto
CagliariStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Milano
15 aprile 2007, ore 20:30
32ª giornata
Inter2 – 2
referto
PalermoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Rizzoli (Bologna)

Palermo
22 aprile 2007, ore 20:30
33ª giornata
Palermo3 – 4
referto
ParmaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Livorno
29 aprile 2007, ore 15:00
34ª giornata
Livorno1 – 2
referto
PalermoStadio Armando Picchi
Arbitro:  Giannoccaro (Lecce)

Palermo
6 maggio 2007, ore 15:00
35ª giornata
Palermo1 – 2
referto
RomaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Tagliavento (Terni)

Ascoli Piceno
13 maggio 2007, ore 15:00
36ª giornata
Ascoli3 – 2
referto
PalermoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Mazzoleni (Bergamo)

Palermo
20 maggio 2007, ore 15:00
37ª giornata
Palermo2 – 1
referto
SienaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Udine
27 maggio 2007, ore 15:00
38ª giornata
Udinese1 – 2
referto
PalermoStadio Friuli
Arbitro:  Salati (Trento)

Coppa ItaliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2006-2007.
Genova
8 novembre 2006, ore 20:30
Ottavi di finale - Andata
Sampdoria1 – 0
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Rocchi (Firenze)

Palermo
30 novembre 2006, ore 21:00
Ottavi di finale - Ritorno
Palermo2 – 3
referto
SampdoriaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Coppa UEFAModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 2006-2007.
Londra
14 settembre 2006, ore 21:00
1º turno - Andata
West Ham Utd0 – 1
referto
PalermoUpton Park
Arbitro:   Johannesson

Palermo
28 settembre 2006, ore 20:45
1º turno - Ritorno
Palermo3 – 0
referto
West Ham UtdStadio Renzo Barbera
Arbitro:   Kasnaferis

Francoforte
19 ottobre 2006, ore 18:15
Fase a gironi - 1ª giornata
Eintracht Francoforte1 – 2
referto
PalermoCommerzbank-Arena
Arbitro:   Yefet

Palermo
2 novembre 2006, ore 20:45
Fase a gironi - 2ª giornata
Palermo0 – 1
referto
Newcastle UtdStadio Renzo Barbera
Arbitro:   Jara

Istanbul
23 novembre 2006, ore 19:00
Fase a gironi - 3ª giornata
Fenerbahçe3 – 0
referto
PalermoStadio Fenerbahçe Şükrü Saraçoğlu
Arbitro:   Batista

Palermo
13 dicembre 2006, ore 20:45
Fase a gironi - 5ª giornata
Palermo1 – 1
referto
Celta VigoStadio Renzo Barbera
Arbitro:   Thomson

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 58 19 9 3 7 37 28 19 7 7 5 21 23 38 16 10 12 58 51 +7
  Coppa Italia 1 0 0 1 2 3 1 0 0 1 0 1 2 0 0 2 2 4 -2
  Coppa UEFA 3 1 1 1 4 2 3 2 0 1 3 4 6 3 1 2 7 6 +1
Totale 23 10 4 9 43 33 23 9 7 7 24 28 46 19 16 10 67 61 +6

Andamento in campionatoModifica

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T T C T C T C C T C T C T C T C T C T C C T C T C T T C T C T C T C T
Risultato V V V P V P V V V V V P P N V P V N V N P V P N N N P N N N P N P V P P V V
Posizione 3 2 1 3 2 3 1 2 2 2 1 2 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 3 4 4 4 5 5 6 5 6 7 6 6

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[13]Modifica

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa UEFA Totale
                               
Agliardi, F. F. Agliardi 9-13--1-3--1-1--11-17--
Amauri, Amauri 188300000100019830
Barzagli, A. A. Barzagli 361201010501042140
Biava, G. G. Biava 231810000300026181
Bresciano, M. M. Bresciano 346301000400039630
Brienza, F. F. Brienza 220402100510029240
Capuano, C. C. Capuano 7110000020009110
Caracciolo, A. A. Caracciolo 295512000612037671
Cassani, M. M. Cassani 300402000502037060
Cavani, E. E. Cavani 7230000000007230
Ciaramitaro, M. M. Ciaramitaro 6020000000006020
Corini, E. E. Corini 271090000020102910100
Cossentino, A. A. Cossentino 0000200010003000
Dellafiore, P. H. P. H. Dellafiore 70002000401013010
Di Michele, D. D. Di Michele 2996000004110331070
Diana, A. A. Diana 261400000300029140
Ficano, N. N. Ficano 0000200010003000
Fontana, A. A. Fontana 310300000400035030
Giacomazzi, G. G. Giacomazzi 7010000000007010
Guana, R. R. Guana 3309111006020401111
Matusiak, R. R. Matusiak 3100000000003100
Pisano, M. M. Pisano 3308110005020390101
Simplicio, F. Fábio Simplício 335642000621041774
Sirigu, S. S. Sirigu 0000100000001000
Tedesco, G. G. Tedesco 263102000310031410
Zaccardo, C. C. Zaccardo 365611000512042681

NoteModifica

  1. ^ Enzo Mignosi, Il Palermo scaccia i fantasmi inglesi, in Il Corriere della Sera, 29 settembre 2006, p. 67. URL consultato il 9 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 28 dicembre 2015).
  2. ^ (EN) Italian league halted by violence, BBC News, 2 febbraio 2007. URL consultato il 9 giugno 2010.
  3. ^ Comunicato Ufficiale FIGC n°63 del 2/2/2007
  4. ^ Palermo, 100 anni di rosanero Gazzetta.it
  5. ^ (EN) Palermo dismiss Guidolin as coach[collegamento interrotto], CNN. URL consultato il 4 maggio 2007.
  6. ^ (EN) Best possible start for Gobbo, Sporting Life. URL consultato il 9 giugno 2010 (archiviato dall'url originale il 30 settembre 2007).
  7. ^ Palermo ko con l'Ascoli già retrocesso: i rosanero rischiano di perdere l'Uefa, su repubblica.it.
  8. ^ (EN) Soccer-Sacked Guidolin returns to coach Palermo, Reuters, 14 maggio 2007. URL consultato il 9 giugno 2010.
  9. ^ (EN) Palermo 2 - 1 Siena, Channel 4. URL consultato il 21 maggio 2007 (archiviato dall'url originale il 19 maggio 2007).
  10. ^ Ceduto a stagione iniziata
  11. ^ a b c Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  12. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  13. ^ I Numeri 2006-2007, Ilpalermocalcio.it (archiviato dall'url originale il 10 maggio 2007).

Collegamenti esterniModifica