Apri il menu principale
U.S.D. Opitergina
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco, rosso
Dati societari
Città Oderzo
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1946
Presidente Italia Enrico Montenero
Allenatore Italia Mauro Conte
Stadio Stadio Opitergium
(5.000 posti)
Sito web www.usopitergina.it
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Dilettantistica Opitergina è la principale squadra di calcio di Oderzo (TV) per importanza[1].

Indice

StoriaModifica

La società viene fondata nel 1946: il primo presidente è l'ex podestà di Oderzo e futuro storico locale Eno Bellis; come colori societari vengono adottati il bianco e il rosso presenti nello stemma della città. Nei primi anni di vita la squadra milita nei campionati di Prima divisione e Promozione; in particolare negli anni sessanta-settanta dal suo vivaio escono numerosi talenti alcuni dei quali arrivano al professionismo.

La società esce per la prima volta dall'anonimato nei primi anni '70, sotto la guida del cavalier Vittorio Cester, noto imprenditore della zona. Nel 1979 la squadra ingaggia un calciatore professionista opitergino a fine carriera, il trentaduenne Renato Faloppa, ex Lanerossi Vicenza, e a fine stagione conquista la prima storica promozione in Serie D.

Nell'estate 1980 a Faloppa si aggiunge un ancora più famoso calciatore opitergino, l'ex nazionale Gianfranco Zigoni, ex di Juventus, Roma e soprattutto Verona, talento lanciato dalla squadra dell'oratorio della sua città. Nel 1980-81 la squadra si qualifica clamorosamente diciassettesima, al termine di una stagione che non prevedeva retrocessioni a causa della ristrutturazione dei campionati; l'anno dopo, invece, perde all'ultima giornata la promozione in Serie C2, a vantaggio della Pro Gorizia.

Sono gli anni in cui l'Opitergina gioca nello stesso campionato del Chievo Verona, senza ovviamente sapere che vent'anni dopo questi ultima sarà promossa in Serie A, peraltro guidati da un allenatore, Luigi Delneri, che proprio nell'Opitergina chiude la carriera da calciatore, spinto dal presidente biancorosso Ettore Setten.

L'Opitergina gioca l'ultima stagione in Interregionale (ex Serie D) nella stagione 1991-92, quando la Tonon Opitergina, questa la sua denominazione all'epoca, retrocede in Eccellenza[2]: termina così il periodo migliore, sotto il profilo dei risultati, della società.[3].

Nel 1995 retrocede in Promozione, quindi torna in Eccellenza Veneta nel 1999, e retrocede di nuovo in Promozione nel 2003. A questa segue una nuova promozione al termine della stagione 2004-05, e una nuova, disastrosa, retrocessione nel 2007[4].

Dopo un anno di assestamento, la squadra ottiene due clamorose promozioni consecutive, la prima in Eccellenza e la seconda, nella stagione 2009-10, in Serie D, dopo aver vinto il girone B di Eccellenza Veneta[5].

La campagna acquisti 2010 culmina, il 3 settembre, con l'ingaggio di Stefano Dall'Acqua, una stagione in Serie A con la Reggina nel 2003-04 e cinque anni di militanza nel vivaio della società biancorossa dal 1989 al 1994, ma retrocede al termine della stagione, dopo un play-out con il Belluno. Una tra le prime escluse nei ripescaggi, nel 2011-2012 gioca in Eccellenza Veneta girone B (allenatore Stefano Andretta arrivato dalla Sacilese retrocessa dalla C2 alla D), chiudendo al terzo posto in classifica dietro alla Clodiense (promossa in serie D) e Union Ripa La Fenadora.

A fine giugno 2012 la società comunica il ritorno in panchina per la stagione 2012/2013 del tecnico Mauro Tossani, artefice della doppia scalata Promozione-Serie D.

Nella stagione 2013/2014 milita nel girone B dell'Eccellenza Veneto e viene rivoluzionata e privata di alcune sue bandiere. La tifoseria non contenta delle scelte societarie discutibili mormora e nella piazza già si aspetta che la panchina di Tossani salti al più presto.

Nel mese di luglio 2016, si celebra il 70esimo compleanno della società ed Enrico Montenero assume la carica di Presidente, subentrando a Paolo Pavan dopo 4 anni di mandato.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Unione Sportiva Dilettantistica Opitergina
  • 1946 - Fondazione dell'Unione Sportiva Opitergina.
  • 1946-47 - 3° nel girone A della Prima Divisione Veneto.
  • 1947-48 - 1° nel girone A della Prima Divisione Veneto. Viene eliminato nelle finali regionali.
  • 1948-49 - 3° nel girone G della Prima Divisione Veneto.
  • 1949-50 - 3° nel girone E della Prima Divisione Veneto.

  • 1950-51 - 5° nel girone E della Prima Divisione Veneto.
  • 1951-52 - 2° nel girone E della Prima Divisione Veneto. Ammessa nella nuova Promozione Veneto.
  • 1952-53 - 3° nel girone C della Promozione Veneto.
  • 1953-54 - 10° nel girone C della Promozione Veneto.
  • 1954-55 - 4° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1955-56 - 4° nel girone C della Promozione Veneto.
  • 1956-57 - 7° nel girone C della Promozione Veneto.
  • 1957-58 - 8° nel girone C del Campionato Dilettanti.
  • 1958-59 - 10º posto nel girone D del Campionato Dilettanti.
  • 1959-60 - 7º posto nel girone D della Prima Categoria Veneto.

  • 1960-61 - 13º posto nel girone D della Prima Categoria Veneto. Retrocesso in Seconda Categoria. In seguito riammesso al campionato
  • 1961-62 - 13º posto nel girone C della Prima Categoria Veneto.   Retrocesso in Seconda Categoria.
  • 1962-63 - 2° nel girone F della Seconda Categoria Veneto.
  • 1963-64 - 4° nel girone F della Seconda Categoria Veneto.
  • 1964-65 - 9° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1965-66 - 9° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1966-67 - 7° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1967-68 - 12° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1968-69 - 14° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1969-70 - 15° nel girone C della Prima Categoria Veneto.   Non ammessa al nuovo campionato di Promozione

  • 1970-71 - 8° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1971-72 - 8° nel girone C della Prima Categoria Veneto.
  • 1972-73 - 1° nel girone D della Prima Categoria Veneto.   Promossa in Promozione.
  • 1973-74 - 4° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1974-75 - 5° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1975-76 - 10° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1976-77 - 4° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1977-78 - 7° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1978-79 - 4° nel girone B della Promozione Veneto.
  • 1979-80 - 1° nel girone B della Promozione Veneto.   Promossa in Serie D.

  • 1980-81 - 17° nel girone B di Serie D. Non ci sono retrocessioni, mantiene la categoria.
  • 1981-82 - 2° nel girone C del Campionato Interregionale.
  • 1982-83 - 3° nel girone C del Campionato Interregionale.
  • 1983-84 - 6° nel girone C del Campionato Interregionale.
  • 1984-85 - 6° nel girone D del Campionato Interregionale.
  • 1985-86 - 9° nel girone C del Campionato Interregionale.
  • 1986-87 - 10° nel girone D del Campionato Interregionale.
  • 1987-88 - 7° nel girone D del Campionato Interregionale.
  • 1988-89 - 7° nel girone D del Campionato Interregionale.
  • 1989-90 - 14° nel girone D del Campionato Interregionale.

  • 1990 - Cambia denominazione in Unione Sportiva Tonon Opitergina.
  • 1990-91 - 16° nel girone E del Campionato Interregionale.   Retrocessa in Eccellenza.
  • 1991-92 - 9° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 1992-93 - 9° nel girone B della Eccellenza Veneto. Vince la Coppa Italia Dilettanti Veneto con il Donada (1-0).
  • 1993-94 - 5° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 1994 - Riprende la denominazione di Unione Sportiva Opitergina.
  • 1994-95 - 14° nel girone B della Eccellenza Veneto.   Retrocessa in Promozione.
  • 1995-96 - 2° nel girone D della Promozione Veneto.
  • 1996-97 - 6° nel girone D della Promozione Veneto.
  • 1997-98 - 8° nel girone D della Promozione Veneto.
  • 1998-99 - 1° nel girone D della Promozione Veneto.   Promossa in Eccellenza.
  • 1999-00 - 5° nel girone B della Eccellenza Veneto.

  • 2000-01 - 7° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 2001-02 - 3° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 2002-03 - 14° nel girone B della Eccellenza Veneto.   Retrocessa in Promozione.
  • 2003-04 - 10° nel girone D della Promozione Veneto.
  • 2004 - Cambia denominazione in Unione Sportiva Dilettantistica Opitergina.[6]
  • 2004-05 - 1° nel girone D della Promozione Veneto.   Promossa in Eccellenza.
  • 2005-06 - 8° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 2006-07 - 16° nel girone B della Eccellenza Veneto.   Retrocessa in Promozione.
  • 2007-08 - 6° nel girone D della Promozione Veneto.
  • 2008-09 - 1° nel girone D della Promozione Veneto.   Promossa in Eccellenza.
  • 2009-10 - 1° nel girone B della Eccellenza Veneto.   Promossa in Serie D.

  • 2010-11 - 15° nel girone C di Serie D. Perde i play-out con il Belluno (0-0 in casa, 2-2 in trasferta).   Retrocessa in Eccellenza.
  • 2011-12 - 3° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 2012-13 - 8° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 2013-14 - 6° nel girone B della Eccellenza Veneto.
  • 2014-15 - 14° nel girone B della Eccellenza Veneto. Perde i play-out con l'Union QDP (0-1 dts).   Retrocessa in Promozione
  • 2015-16 - 4° nel girone D della Promozione Veneto. Eliminata al primo turno dei play-off dal Pro Venezia (1-1).
  • 2016-17 - 6° nel girone D della Promozione Veneto.
  • 2017-18 - 5° nel girone D della Promozione Veneto. 4° nei play-off. Perde la finale del Trofeo Regione Veneto di Promozione con il Treviso (3-0).
  • 2018-19 - 3ª nel girone D della Promozione Veneto.

Allenatori e presidentiModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'U.S. Opitergina

AllenatoriModifica

  • Felice Arienti
  • Felice Marchesin
  • Bruno Artuso
  • Giovanni Gallina
  • Antonio Moretto
  • Bruno Bozzolo
  • Piero Susin
  • Graziano Franzon
  • Giovanni Dal Pozzo
  • Angelo Trevisiol
  • Giorgio Mognon
  • Roberto Corradi
  • Ugo Callegari
  • Mario Pantaleoni
  • Gian Paolo Lampredi
  • Giacomo Blason
  • Fausto Vicino
  • Mario Nadalutti
  • Arles Panisi
  • Mario Andizzon
  • Franco Stevanato
  • Ivan Gregori
  • Renzo Zanet
  • Ennio Pupulin
  • Giordano Fiorin
  • Alfonso Semenzato
  • Luciano Savian
  • Giorgio Paraguai
  • Roberto Dalla Pietra
  • Giordano Fiorin
  • Vanni Moscon
  • Paolo Marin
  • Fabio Zanetti
  • Alessandro Lenisa
  • Simone Piovanelli
  • Mauro Conte
  • Mauro Tossani
  • Stefano De Agostini
  • Stefano Andretta
  • Mauro Tossani
  • Stefano Della Bella
  • Vanni Moscon
  • Cristian Chiara
  • Simone Piovanelli
  • Massimo Muzzin
  • Nicola Gallo
  • Maurizio De Pieri
  • Lauro Florean e Claudio Ferrati
  • Mauro Conte

PresidentiModifica

GiocatoriModifica

  Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'U.S. Opitergina

PalmarèsModifica

Competizioni regionaliModifica

2009-2010 (girone B)
1992-1993

Altri piazzamentiModifica

Secondo posto: 1981-1982 (girone C), 1982-1983 (girone C)
Terzo posto: 2001-2002 (girone B), 2011-2012 (girone B)
Secondo posto: 1995-1996 (girone D)
Terzo posto: 2018-2019 (girone D)
Semifinalista: 1979-1980

NoteModifica

  1. ^ Sito ufficiale della squadra, su usopitergina.it. URL consultato il 12-09-2007.
  2. ^ Gli anni dal 1980 al 1989, usopitergina.it. URL consultato il 22 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2010).
  3. ^ Gli anni dal 1990 al 1999, usopitergina.it. URL consultato il 22 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2010).
  4. ^ US Opitergina, su usopitergina.it. URL consultato il 4 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2010).
  5. ^ US Opitergina, su usopitergina.it. URL consultato il 4 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2010).
  6. ^ CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE (PDF), http://www.figc.it/, 2004. URL consultato il 12 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 9 settembre 2016).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio