Apri il menu principale

Unione Sportiva Livorno 1933-1934

Unione Sportiva Livorno
Stagione 1933-1934
AllenatoreUngheria Gyula Lelovics
PresidenteItalia Emanuele Tron
Serie A8º posto
Maggiori presenzeCampionato: Monza (34)
Miglior marcatoreCampionato: Busoni (24)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1933-1934.

StagioneModifica

Il mitico campo di Villa Chayes va in pensione. Nel sobborgo livornese dell'Ardenza è stato edificato lo splendido stadio che viene intitolato a Edda Ciano Mussolini, figlia del Duce e moglie del livornese Galeazzo Ciano. Il nuovo impianto manca ancora delle curve, l'inaugurazione avviene l'8 ottobre 1933 in occasione del derby con la Fiorentina. Proprio per questo gli amaranto hanno chiesto e ottenuto di disputare in trasferta le prime quattro partite del campionato. Nella stagione 1933-1934 il Livorno disputò il terzo campionato di Serie A della sua storia. Si mette in evidenza un ragazzo livornese poco più che ventenne Giovanni Busoni, che rimpiazza Janos Nekadoma ceduto alla Fiorentina, guida l'attacco amaranto da condottiero realizzando 24 reti. Lo squadrone livornese da neopromosso arriva settimo nella massima serie.

MaglieModifica

1ª divisa

Organigramma societarioModifica

Area direttiva

  • Presidente: Emanuele Tron

Area tecnica

RosaModifica

RisultatiModifica

Serie AModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1933-1934.

Girone di andataModifica

Torino
10 settembre 1933
1ª giornata
Juventus  4 – 1  LivornoStadio di Corso Marsiglia
Arbitro:  Carminati (Milano)

Padova
17 settembre 1933
2ª giornata
Padova  1 – 1  LivornoStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Caironi (Milano)

Palermo
24 settembre 1933
3ª giornata
Palermo  3 – 2  LivornoCampo del Littorio
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Milano
1º ottobre 1933
4ª giornata
Milan  3 – 1  LivornoCampo San Siro
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Livorno
8 ottobre 1933
5ª giornata[1]
Livorno  3 – 0  FiorentinaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mattea (Torino)

Napoli
15 ottobre 1933
6ª giornata
Napoli  0 – 0  LivornoStadio XXVIII Ottobre
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Livorno
29 ottobre 1933
7ª giornata
Livorno  2 – 2  Ambrosiana-InterStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Torino
1º novembre 1933
8ª giornata
Torino  5 – 0  LivornoStadio Filadelfia
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Livorno
5 novembre 1933
9ª giornata
Livorno  0 – 0  Genova 1893Stadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Gonani (Ravenna)

Roma
12 novembre 1933
10ª giornata
Roma  0 – 0  LivornoCampo Testaccio
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Livorno
19 novembre 1933
11ª giornata
Livorno  2 – 1  TriestinaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Roma
26 novembre 1933
12ª giornata
Lazio  3 – 0  LivornoStadio del PNF
Arbitro:  Levrero (Genova)

Livorno
10 dicembre 1933
13ª giornata
Livorno  1 – 1  Pro VercelliStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Scotto (Savona)

Livorno
17 dicembre 1933
14ª giornata
Livorno  0 – 0  BresciaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Casale Monferrato
24 dicembre 1933
15ª giornata
Casale  4 – 4  LivornoStadio Natale Palli
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Livorno
31 dicembre 1933
16ª giornata
Livorno  3 – 2  AlessandriaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Melandri (Cairo Montenotte)

Bologna
7 gennaio 1934
17ª giornata
Bologna  1 – 0  LivornoStadio Littoriale
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Girone di ritornoModifica

Livorno
14 gennaio 1934
18ª giornata
Livorno  0 – 0  JuventusStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Melandri (Cairo Montenotte)

Livorno
21 gennaio 1934
19ª giornata
Livorno  3 – 1  PadovaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Livorno
28 gennaio 1934
20ª giornata
Livorno  3 – 2  PalermoStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Livorno
4 febbraio 1934
21ª giornata
Livorno  4 – 0  MilanStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Firenze
18 febbraio 1934
22ª giornata
Fiorentina  1 – 0  LivornoStadio Giovanni Berta
Arbitro:  Carraro (Padova)

Livorno
25 febbraio 1934
23ª giornata
Livorno  0 – 1  NapoliStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mattea (Torino)

Milano
4 marzo 1934
24ª giornata
Ambrosiana-Inter  1 – 2  LivornoArena Civica
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Livorno
11 marzo 1934
25ª giornata
Livorno  2 – 0  TorinoStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Genova
18 marzo 1934
26ª giornata
Genova 1893  2 – 0  LivornoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Brescia
29 marzo 1934
31ª giornata[2]
Brescia  1 – 1  LivornoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Livorno
1º aprile 1934
27ª giornata
Livorno  1 – 3  RomaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Caironi (Milano)

Trieste
8 aprile 1934
28ª giornata
Triestina  0 – 1  LivornoStadio del Littorio
Arbitro:  Mattea (Torino)

Alessandria
12 aprile 1934
33ª giornata[3]
Alessandria  2 – 1  LivornoCampo del Littorio
Arbitro:  Gianelli (Genova)

Livorno
15 aprile 1934
29ª giornata
Livorno  4 – 1  LazioStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Vercelli
22 aprile 1934
30ª giornata
Pro Vercelli  0 – 0  LivornoStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Livorno
26 aprile 1934
34ª giornata[4]
Livorno  0 – 0  BolognaStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Rovida (Milano)

Livorno
29 aprile 1934
32ª giornata
Livorno  5 – 0  CasaleStadio Edda Ciano Mussolini
Arbitro:  Corradini (Bologna)

StatisticheModifica

Statistiche di squadraModifica

Competizione[5] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
  Serie A 34 17 9 6 2 33 14 17 2 6 9 14 31 34 11 12 11 47 45 +2

Statistiche dei giocatori[6]Modifica

Giocatore Serie A
   
Alberti, F. F. Alberti 281
Arcari (II), A. A. Arcari (II) 240
Arcari (IV), B. B. Arcari (IV) 60
Baldi, M. M. Baldi 10
Biondi, G. G. Biondi 100
Borgioli, L. L. Borgioli 10-11
Busoni, G. G. Busoni 3324
Cappelli, G. G. Cappelli 302
Dossena, G. G. Dossena 222
Faccenda, N. N. Faccenda 40
Ferrara (I), N. N. Ferrara (I) 255
Gerbi, G. G. Gerbi 10
Lami, P. P. Lami 24-34
Magnozzi, M. M. Magnozzi 317
Martini, O. O. Martini 41
Miniati, A. A. Miniati 30
Monza (II), A. A. Monza (II) 340
Neri (II), G. G. Neri (II) 90
Persia (I), W. W. Persia (I) 241
Pescini, I. I. Pescini 30
Silvestri, P. P. Silvestri 40
Turchi, E. E. Turchi 152
Uslenghi, U. U. Uslenghi 291

NoteModifica

  1. ^ Viene inaugurato il Nuovo Stadio livornese dell'Ardenza, che si sostituisce al "mitico" Campo di Villa Chayes.
  2. ^ 31ª giornata, anticipata al 29 marzo 1934
  3. ^ 33ª giornata, anticipata il 12 aprile 1934
  4. ^ 34ª e ultima giornata di campionato, anticipata il 26 aprile 1934
  5. ^ Melegari, p. 90.
  6. ^ Melegari, p. 91.

BibliografiaModifica

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004. Modena, Panini, 2004.
  • Carlo F. Chiesa, Il grande romanzo dello scudetto, da «Calcio 2000», annate 2002 e 2003.
  • La Stampa, annate 1933 e 1934.
  • Il Littoriale, annate 1933 e 1934.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio