Apri il menu principale
Unione Sportiva Livorno
Stagione 1960-1961
AllenatoreItalia Arturo Silvestri poi a seguire Italia Ugo Conti poi sostituito da Italia Aldo Campatelli
PresidenteItalia Arno Ardisson
Serie C3º posto nel girone B.
Maggiori presenzeCampionato: Varglien (34)
Miglior marcatoreCampionato: Graton (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Livorno nelle competizioni ufficiali della stagione 1960-1961.

Indice

StagioneModifica

Nella stagione 1960-1961 non bastano tre allenatori a riportare fra i cadetti il Livorno, Arturo Silvestri, Ugo Conti e Aldo Campatelli. Se ne vanno due colonne della precedente stagione, Mauro Lessi è ceduto al Torino e Gino Raffin al Venezia, per contro arriva dalla Triestina Fulvio Varglien ed Emilio Gratton sarà il cannonniere stagionale con 11 centri. Il Livorno tra le favorite del girone B della Serie C, patisce l'ennesimo incerto avvio che costa la panchina a Silvestri, dopo la vittoria dell'esordio, la seconda vittoria arriva solo all'ottavo turno di campionato. L'undici amaranto riesce a recuperare terreno e quindi a rientrare in corsa per la promozione, ma sarà poi la sconfitta interna con la Lucchese (2-3) alla fine di febbraio, che darà il colpo di grazia alle speranze amaranto, proiettando in Serie B i cugini rossoneri lucchesi, che proprio da questa gara danno la svolta al loro campionato, che li vedranno alla fine precedere il Cagliari ed il Livorno.

RosaModifica

N. Ruolo Giocatore
  C Bruno Baldi
  C Valeriano Balloni
  D Giancarlo Bessi
  D Pietro Cappellino
  P Antonio Di Tommaso
  C Gianni Fermi
  D Claudio Gentilini
  A Franco Ghiadoni
  P Roberto Giorgietti
  A Emilio Gratton
  C Giusto Lodi
  C Mario Manenti
  C Enrico Mazzucchi
N. Ruolo Giocatore
  C Armando Morelli
  A Francesco Mungai
  A Antonio Pellis
  C Aldo Perni
  C Luigi Pisetta
  A Gloriano Risos
  A Giancarlo Roffi
  D Silvano Scarnicci
  C Graziano Taccola
  A Giuliano Turatti
  D Fulvio Varglien
  A Leario Viacava

RisultatiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1960-1961.

Serie C girone BModifica

Girone di andataModifica

Livorno
25 settembre 1970
1ª giornata
Livorno3 – 0RiminiStadio Comunale
Arbitro:  Virgili (Roma)

Perugia
2 ottobre 1960
2ª giornata
Perugia2 – 2LivornoStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Sanguinetti (Chiavari)

Livorno
9 ottobre 1960
3ª giornata[1]
Livorno2 – 2ForlìStadio Comunale
Arbitro:  Fratti (Mantova)

Lucca
16 ottobre 1960
4ª giornata
Lucchese1 – 1LivornoStadio Porta Elisa
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Livorno
23 ottobre
5ª giornata
Livorno1 – 1PisaStadio Comunale
Arbitro:  Galatolo (Santa Margherita Ligure)

Siena
30 ottobre 1960
6ª giornata
Siena1 – 0LivornoStadio del Rastrello
Arbitro:  Rimoldi (Milano)

Livorno
13 novembre 1960
7ª giornata
Livorno1 – 1Del Duca AscoliStadio Comunale
Arbitro:  Zanchi (Mestre)

Livorno
20 novembre 1960
8ª giornata
Livorno2 – 0AnconitanaStadio Comunale
Arbitro:  Caporali (Cremona)

Roma
27 novembre 1960
9ª giornata[2]
Tevere Roma1 – 1LivornoMotovelodromo Appio
Arbitro:  Lojacono (Palermo)

Cesena
4 dicembre 1960
10ª giornata
Cesena0 – 3LivornoStadio La Fiorita
Arbitro:  Gioggi (Roma)

Livorno
11 dicembre 1960
11ª giornata
Livorno2 – 1PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Gonella (Asti)

Pesaro
18 dicembre 1960
12ª giornata
Vis Pesaro1 – 2LivornoStadio Tonino Benelli
Arbitro:  Marengo (Chiavari)

Ravenna
25 dicembre 1960
13ª giornata
Sarom Ravenna1 – 0LivornoStadio Bruno Benelli
Arbitro:  Orlando (Bergamo)

Livorno
1º gennaio 1961
14ª giornata
Livorno1 – 0ViareggioStadio Comunale
Arbitro:  Pignatta (Torino)

Livorno
8 gennaio 1961
15ª giornata
Livorno1 – 0TorresStadio Comunale
Arbitro:  Ciferri (Roma)

Cagliari
15 gennaio 1961
16ª giornata
Cagliari2 – 0LivornoStadio Amsicora
Arbitro:  Gioggi (Roma)

Arezzo
22 gennaio 1961
17ª giornata
Arezzo0 – 2LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Sabatella (Potenza)

Girone di ritornoModifica

Rimini
5 febbraio 1961
18ª giornata
Rimini1 – 1LivornoStadio Romeo Neri
Arbitro:  Di Maio (Palermo)

Livorno
12 febbraio 1961
19ª giornata
Livorno2 – 1PerugiaStadio Comunale
Arbitro:  Firmi (Crema)

Forlì
19 febbraio 1961
20ª giornata
Forlì1 – 1LivornoStadio Tullio Morgagni
Arbitro:  Galatolo (Santa Margherita Ligure)

Livorno
26 febbraio 1961
21ª giornata
Livorno2 – 3LuccheseStadio Comunale
Arbitro:  Barolo (Noale)

Pisa
5 marzo 1961
22ª giornata
Pisa1 – 4LivornoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Magrini (Venezia)

Livorno
12 marzo 1961
23ª giornata
Livorno3 – 1SienaStadio Comunale
Arbitro:  Bellotto (Pordenone)

Ascoli Piceno
19 marzo 1961
24ª giornata
Del Duca Ascoli1 – 1LivornoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Negri (Monza)

Ancona
26 marzo 1961
25ª giornata
Anconitana0 – 0LivornoStadio Dorico
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Livorno
2 aprile 1961
26ª giornata
Livorno2 – 0Tevere RomaStadio Comunale
Arbitro:  Piantoni (Terni)

Livorno
9 aprile 1961
27ª giornata
Livorno1 – 0CesenaStadio Comunale
Arbitro:  Acernese (Roma)

Pistoia
16 aprile 1961
28ª giornata
Pistoiese1 – 0LivornoStadio "Monteoliveto"
Arbitro:  Palazzo (Palermo)

Livorno
23 aprile 1961
29ª giornata
Livorno3 – 0Vis PesaroStadio Comunale
Arbitro:  Paciello (Foggia)

Livorno
7 maggio 1961
30ª giornata
Livorno1 – 3Sarom RavennaStadio Comunale
Arbitro:  Schinetti (Brescia)

Viareggio
14 maggio 1961
31ª giornata
Viareggio2 – 1LivornoStadio dei Pini
Arbitro:  Gandiolo (Alessandria)

Sassari
21 maggio 1961
32ª giornata
Torres3 – 0LivornoStadio Acquedotto
Arbitro:  Camozzi (Porto d'Ascoli)

Livorno
28 maggio 1961
33ª giornata
Livorno2 – 1CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Castracane (Benevento)

Livorno
4 giugno 1961
34ª giornata
Livorno2 – 1ArezzoStadio Comunale
Arbitro:  Recanati (Roma)

NoteModifica

  1. ^ Partita sospesa dall'arbitro Di Laura al minuto 50' per impraticabilità del campo, sul punteggio di (1-0) rete di Gratton al 14', e recuperata il 4 novembre 1960.
  2. ^ Partita anticipata il 26 novembre 1960.

BibliografiaModifica

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli edizioni, 1962, p. 195.
  • Fontanelli, Nacarlo e Discalzi, Livornocento....un secolo di passione amaranto, Empoli, GEO Edizioni, 2015, pp. 89 e 354-355.
  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio