Apri il menu principale
U.S. Tarantina
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso, blu
Dati societari
Città Taranto
Nazione Italia Italia
Confederazione
Federazione Flag of Italy (1861–1946).svg FIGC
Fondazione 1924
Scioglimento19??
Stadio Piazza d'Armi presso Arsenale
/Campo del Regio Arsenale
( posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Unione Sportiva Tarantina, chiamata anche U.S. Tarantina o più semplicemente Tarantina, è stata una società calcistica italiana della prima metà degli anni venti, avente sede nella città di Taranto.

Fu la prima società di Calcio, almeno fra quelle che disputarono i campionati senior della FIGC, a portare nome e colori di riferimento alla città ionica; nonostante ciò la storiografia sportiva non le attribuisce alcun legame con la ben più nota Associazione Sportiva Taranto, fondata tre anni dopo.

StoriaModifica

Nasce nel 1924 dalla fusione di quattro club: Società Sportiva Enotria, Foot-Ball Club Garibaldino, "Libertas" e Veloce Foot-Ball Club. Usufruendo del titolo sportivo dell'Enotria, nella stagione 1924-1925 partecipa al girone pugliese della Prima Divisione, giungendo ultima a pari merito con il F.B.C. Bari.[1]

Dopo il 1925 non è riscontrata alcun'altra partecipazione ai campionati federali né è dato sapere quale fu il suo destino.

Durante i primi anni cinquanta partecipò al massimo campionato regionale pugliese, la Prima Divisione, un club con stessi nome e colori sociali di quello degli anni venti;[2] non sono però riscontrati eventuali legami storici fra le due compagini.

CronistoriaModifica

Cronistoria dell'Unione Sportiva Tarantina
  • 1924: fondazione della Unione Sportiva Tarantina, dalla fusione tra S.S. Enotria, F.B.C. Garibaldino, "Libertas" e Veloce F.B.C..
  • 1924-1925: 5ª nel girone pugliese di Prima Divisione.

ColoriModifica

I colori della compagine erano il rosso e il blu.[3] Nell'infobox in alto a destra, è riprodotta l'uniforme unionista illustrata dal Fontanelli nel suo testo "I colori del Calcio".

StadioModifica

Giocava le partite casalinghe nella Piazza d'Armi presso l'Arsenale Militare Marittimo di Taranto (o Campo del Regio Arsenale).

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione
Prima Divisione 1 1924-1925

NoteModifica

  1. ^ Il Calcio a Taranto: 1924-1925 xoomer.virgilio.it: miky e genny
  2. ^ Vedi Prima Divisione 1948-1949 e Prima Divisione Puglia 1949-1950.
  3. ^ Carlo Fontanelli, La Biblioteca del Calcio - I colori del Calcio. Divise da gioco - curriculum - 173 squadre: 1898-1929 (Carlo Fontanelli, Simona Carboncini), Geo Edizioni, 2000. p. 83.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica