Unione delle Forze Riformiste di Jugoslavia

partito politico jugoslavo
Unione delle Forze Riformiste di Jugoslavia
Savez reformskih snaga Jugoslavije
LeaderAnte Marković
StatoJugoslavia Jugoslavia
Fondazione1990
Dissoluzione1991
IdeologiaJugoslavismo,
Liberalismo sociale,
Antinazionalismo
CollocazioneCentro-sinistra

L'Unione delle Forze Riformiste di Jugoslavia (Savez reformskih snaga Jugoslavije) è stato un partito politico jugoslavo esistito fra il 1990 e il 1991.

Il partito fu fondato dall'ultimo premier jugoslavo Ante Marković nel luglio del 1990, prefiggendosi come obiettivo il mantenimento della Federazione Jugoslava e il passaggio graduale da un'economia di tipo socialista-statalista a un'economia liberista.

Il partito venne nettamente sconfitto alle prime elezioni politiche nel 1990 in tutte le repubbliche jugoslave, ottenendo qualche risultato solo in Bosnia ed Erzegovina e Macedonia. L'opzione jugoslavista propugnata da questa formazione politica venne infatti surclassata dall'affermazione degli schieramenti nazionalisti e separatisti.

La fine della Federazione e la conseguente guerra civile portarono ben presto anche alla fine del partito. Dal suo scioglimento si formarono altri partiti a livello nazionale: l'Alleanza Civica di Serbia e l'Alleanza dei Socialdemocratici Indipendenti e i Socialdemocratici in Bosnia ed Erzegovina, il Partito Liberale di Macedonia e l'Unione Socialdemocratica in Slovenia.

  Portale Politica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di politica