Apri il menu principale

Università di Innsbruck

Università di Innsbruck
Universitaet-innsbruck-logo-rgb-farbe.png
Innsbruck's University Building - 100 0070.JPG
L'università di Innsbruck
Ubicazione
StatoAustria Austria
CittàInnsbruck
Dati generali
Nome latinoUniversitas Leopoldino Franciscea Oenipontana
Fondazione1669
Tipopubblica
Facoltà
RettoreKarlheinz Töchterle
Studenti28,000 (2012)
Dipendenti4,040 di cui 162 professori
Sporthttp://www.uibk.ac.at/usi/
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università di Innsbruck (in tedesco Universität Innsbruck, nota anche come Leopold-Franzens-Universität Innsbruck) è un'università pubblica localizzata a Innsbruck, in Austria. È la seconda università per numero di studenti dell'Austria, dopo quella di Vienna ed è inoltre l'università più grande della regione del Tirolo.

StoriaModifica

L'università di Innsbruck fu creata nel 1669 (originariamente con quattro sole facoltà) da Leopoldo I, sa quello che era un collegio dei Gesuiti. Nel 1782 fu declassata a semplice liceo (come molte altre università dell'Impero austriaco), ma fu ripromossa università da Francesco II nel 1826, con le facoltà di Filosofia e di Legge, a cui si aggiunsero negli anni le altre.[1]

Gli Asburgo, dopo aver gradualmente chiuso l'università di Olomouc in conseguenza della partecipazione di molti professori e studenti ai moti del 1848, trasferirono molte apparecchiature cerimoniali ad Innsbruck.

All'apertura di una facoltà di giurisprudenza in lingua italiana, il 3 novembre 1904, tutta la città insorse contro gli italiani lì presenti e distrusse l'edificio che ospitava la facoltà suddetta.

Nel 1969 furono create le facoltà di Ingegneria e Architettura (successivamente divise) mentre nel 1976 quella di Scienze sociali ed economiche divenne autonoma dalla facoltà di Legge e Scienze politiche.[1] mentre da quella di Filosofia si "staccarono" quella di Arte e lettere e quella di Scienze naturali.

Nel 2002 le facoltà erano 7 (Arte e lettere, Teologia cattolica, Ingegneria e Architettura, Legge, Medicina, Scienze naturali e Scienze economiche e sociali.

Dal 2004 la facoltà di medicina si è staccata da questa università, formandone una propria, l'Università di medicina di Innsbruck (Medizinische Universität Innsbruck)[1] e c'è stata una riorganizzazione delle altre facoltà portandone il numero a 16.

Le facoltàModifica

Dopo la riorganizzazione del 2004 le facoltà dell'università sono 16[2]:

NoteModifica

  1. ^ a b c History of the University of Innsbruck, su uibk.ac.at. URL consultato il 29 aprile 2018.
  2. ^ Study programmes listed by faculties, su uibk.ac.at. URL consultato il 29 aprile 2018.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN125422165 · ISNI (EN0000 0001 2151 8122 · LCCN (ENn79074362 · GND (DE36165-3 · BNF (FRcb118703855 (data) · WorldCat Identities (ENn79-074362