Apri il menu principale
Università di Uppsala
UU logo.jpg
Uppsala universitetshuset.jpg
Sede principale dell'Università di Uppsala
Ubicazione
StatoSvezia Svezia
CittàUppsala
Dati generali
Nome latinoUniversitas regia upsaliensis
MottoGratiae veritas naturae
Fondazione1477
Tipopubblica
RettoreEva Åkesson
Studenti22,695 (2010[1])
Dipendenti6 000
Colorimarrone, bianco
AffiliazioniGruppo di Coimbra · EUA · Matariki Network of Universities
Mappa di localizzazione
Sito web

L'Università di Uppsala (in svedese: Uppsala universitet) è un'università pubblica situata ad Uppsala, in Svezia. Fondata nel 1477 per iniziativa dell'arcivescovo di Uppsala Jakob Ulfsson e dal re svedese Sten Sture il Vecchio con una bolla del papa Sisto IV, è considerata la più antica e prestigiosa università della Scandinavia.

L'università ha 9 facoltà ed una popolazione studentesca di circa 30.000 persone. I professori sono circa 4.000 e i dipendenti in totale sono 6.000.

Uppsala appartiene al Gruppo di Coimbra delle università europee.

L'importanza di questa Università crebbe con l'affermarsi dell'Impero svedese come grande potenza verso la fine del secolo XVI. Dopodiché le venne data una stabilità finanziaria grazie alle significative donazioni del Re Gustavo II Adolfo di Svezia all'inizio del secolo XVII. Uppsala ha inoltre un ruolo importante nella cultura nazionale svedese, nell'identità nazionale e per le istituzioni per quanto riguarda storia, letteratura, musica, politica. Molti aspetti della cultura accademica svedese, come ad esempio il berretto bianco degli studenti (cappello studentesco), ebbero origine ad Uppsala. Condivide alcune caratteristiche, come ad esempio le nationes universitarie, con l'Università di Lund e l'Università di Helsinki.

Da un punto di vista architettonico l'Università ha una forte presenza nell'area attorno alla Cattedrale di Uppsala sulla sponda occidentale del fiume Fyrisån. Nonostante lo sviluppo di costruzioni contemporanee vicino al centro, il centro storico di Uppsala continua ad essere dominato dalla sua università.

NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN134409977 · ISNI (EN0000 0004 1936 9457 · LCCN (ENn79006860 · GND (DE1010726-5 · BNF (FRcb11868035h (data)