Unreal Tournament (reboot)

Unreal Tournament
videogioco
Unreal Tournament (2014 video game) logo.png
Logo attuale della Pre-Alpha del videogame
PiattaformaMicrosoft Windows, macOS, Linux
GenereSparatutto in prima persona
TemaFantascienza
OrigineStati Uniti
SviluppoEpic Games
SerieUnreal
Modalità di giocoGiocatore singolo, Multigiocatore
Motore graficoUnreal Engine 4
Preceduto daUnreal Tournament 3

Unreal Tournament è il settimo videogioco della saga Unreal e il seguito di Unreal Tournament 3. Esso può essere considerato come il reboot della serie Tournament.

È stato annunciato ufficialmente durante l'evento live "UnrealEngine" di Epic Games su Twitch, giovedì 8 maggio 2014.

Il gioco utilizza il motore grafico Unreal Engine 4 ed è uno sparatutto in prima persona pensato principalmente per il multiplayer. A differenza degli altri capitoli della serie, sarà completamente gratuito e sviluppato attraverso il crowdsourcing.

Supporterà la periferica di realtà virtuale Oculus Rift.

Le piattaforme di uscita confermate finora sono Microsoft Windows, macOS e Linux.[1][2]

SviluppoModifica

Lo sviluppo del gioco è cominciato il giorno stesso dell'annuncio, l'8 maggio 2014. Nascerà grazie alla collaborazione di un piccolo team di programmatori di Epic Games, i fan e gli sviluppatori di Unreal Engine 4. Attualmente il titolo è in stato di Pre-Alpha, ossia che i contenuti sono al momento primitivi e di poco numero, soggetti a numerosi errori e revisioni, tanto da non far considerare la release come una vera e propria bozza del gioco (al contrario dell'Alpha).

Sul forum ufficiale vengono quotidianamente aggiornate discussioni e aperte delle nuove, nelle quali i contributori possono condividere i loro progetti, rientrando in numerosi campi, tra cui game designing e la realizzazione di concept art. Il lavoro svolto dai già citati contributori viene esposto e recensito durante dei live su Twitch settimanali. Per di più tali appuntamenti in streaming presentano gli aggiornamenti effettivi del gioco (update perlopiù mensili). La presentatrice è Stacey Conley, community manager del progetto.

Dal 2 marzo 2015, il codice sorgente per intero è disponibile su GitHub a tutti gli sviluppatori UE4. Lo sviluppo si focalizzerà soprattutto sulle piattaforme Microsoft Windows, macOS, Linux.

Come dichiarato ufficialmente dal team di sviluppo, appena il gioco verrà reso utilizzabile, sarà gratuito, ma non Free-to-play. Ci sarà la possibilità di avere a disposizione un marketplace dove sviluppatori, modder e giocatori potranno offrire, comprare e vendere mod e contenuti, senza l'utilizzo delle microtransazioni. I ricavati (dal marketplace) verranno divisi tra i creatori dell'oggetto e Epic. "Questo è come abbiamo pensato di supportare i costi", come riferito dagli sviluppatori stessi.[1]

Nel 2018 lo sviluppo del gioco è stato interrotto[3].

Colonna sonoraModifica

Sul forum ufficiale, è stata confermata da due dei compositori della colonna sonora dell'originale Unreal Tournament, Alexander Brandon e Michiel van den Bos, la loro partecipazione al progetto, componendo nuove tracce musicali e rivisitando le classiche del titolo del 1999.[4] A dar maggior supporto, i contributori del forum rientranti nel campo musicale si sono uniti all'iniziativa di creare tracce inedite per le nuove mappe giocabili.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi