Apri il menu principale

Upset (dall'inglese "sorpresa") è il termine con cui nel mondo anglosassone si definisce una vittoria, inaspettata e per questo sorprendente, dello sfavorito nei confronti del favorito.

Oltre che dalle quotazioni dei bookmakers vi sono svariati modi (basati su classifiche e ranking) con cui è possibile stabilire se una certa vittoria è da considerarsi o meno un upset.

Origine del termineModifica

Nel 2002 George Thompson, un ricercatore lessicografico, utilizzò i database del New York Times per risalire al primo uso di questo termine andando indietro fino al 1877, sfatando il mito che attribuirebbe l'origine del nome alla sorprendente vittoria del purosangue Upset nei confronti del leggendario Man o' War nel 1919.

EsempiModifica

Il termine viene utilizzato soprattutto nel mondo dello sport, ma non è insolito trovarlo anche nella politica e in altri campi; soprattutto il basket NBA è ricco di upset e tra i più eclatanti si possono citare: