Utente:Blink03/Sandbox2

Kim Ji-soo
Kim Ji-soo at Jimmy Choo Event on January 09, 2020 (7).jpg
Kim Ji-soo al Jimmy Choo Event, 9 gennaio 2020
NazionalitàCorea del Sud Corea del Sud
GenereK-pop[1]
Hip Hop[1]
Pop rock[1]
Periodo di attività musicale2016 – in attività
Strumentovoce
Etichetta
Gruppi attualiBlackpink (2016-)
Logo ufficiale

Kim Ji-soo[5] (김지수?, 金智秀?, Gim Ji-suLR, Kim ChisuMR; Gunpo, 3 gennaio 1995[3][4]) è una cantante e attrice sudcoreana.

BiografiaModifica

Primi anniModifica

Jisoo è nata il 3 gennaio 1995 a Gunpo in Corea del Sud in una famiglia composta dal padre, dalla madre, da un fratello e una sorella maggiori. Mentre Jisoo era iscritta alla scuola media, la sua famiglia si trasferì a Gwacheon, dove trascorse lì il resto della sua adolescenza. Ha detto che il suo sogno era diventare una pittrice.[6] Tutta la famiglia di Kim amava cantare, e quando la famiglia si riuniva, Jisoo cantava e ballava sempre davanti a loro ed è stato il motivo per cui tutti hanno mostrato giudizi positivi ogni volta, ed è nato il desiderio di fare meglio di fronte a più persone, dopodiché ha iniziato ad andare alle audizioni.[7]

2011-2016: inizio della carriera e debutto con le BlackpinkModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Blackpink.

Dopo gli studi alla School of Performing Arts Seoul nel 2011, si è unita alla YG Entertainment per diventare un apprendista idol. È apparsa come cameo in vari spot pubblicitari, video musicali e drammi prima del suo debutto con le Blackpink. È apparsa nel video musicale della canzone Spoiler degli Epik High nel 2014[8] e nel video musicale I'm Different delle Hi Suhyun.[9] Nel 2015, ha filmato una pubblicità per il marchio Samsonite con l'attore Lee Min-ho.[10] Nello stesso anno, è apparsa come cameo nel drama coreano Producer insieme a Park Sandara.[11] Nel 2016, ha filmato un'altra pubblicità per lo smartphone Stylus 2 della LG insieme agli Ikon.[12][13][14]

Ha debuttato con le Blackpink l'8 agosto 2016 con il singolo Square One.[15]

2017-presente: carriera da attriceModifica

 
Kim mentre si esibisce allo Shopee Event in Indonesia, 19 novembre 2018

Dal 5 febbraio 2017 al 4 febbraio 2018, Jisoo ha svolto il lavoro di conduttrice televisiva a Inkigayo insieme a Jin-young dei Got7 e Do-young dei NCT.[16]

Nel 2019 ha fatto un cameo nel drama Arthdal Chronicles.[17]

Impatto e influenzaModifica

Nel sondaggio musicale annuale di Gallup Korea del 2018, Jisoo si è classificata come il decimo idol più trendy della Corea del Sud, ricevendo il 4,8% dei voti.[18][19] Nell'aprile 2019, si è classificata al decimo posto come l'idol K-pop più seguito su Instagram con 12,8 milioni di follower,[20] e sempre nello stesso anno si è classificata come sesta idol femminile K-pop più popolare in un sondaggio sui soldati che svolgono il servizio militare obbligatorio in Corea del Sud.[21] Sempre nel 2019 è stata scelta come parte del BoF 500, un "indice professionale definitivo" di persone che hanno plasmato l'industria della moda da 2,4 trilioni di dollari.[22]

 
Jisoo con l'attore Lee Min-ho per Samsonite, 2015

Women's Wear Daily, una rivista specializzata nel settore della moda, ha rivelato che Jisoo è in testa alla classifica in termini di coinvolgimento medio per post, seguito da Rihanna e Kylie Jenner.[23] Si è classificata settima nella classifica generale, con il minor numero di post, solo 12 in totale. È l'unica asiatica ad essere inclusa nella lista.[24]

Nel giugno 2020, il look di Jisoo nei teaser del singolo delle Blackpink, How You Like That, è diventato virale sui social media. Celebrità e influencer provenienti dalla Corea del Sud, Cina, Thailandia e Vietnam, hanno ricreato la sua "acconciatura a due fiocchi" e il suo trucco, che ha creato lei stessa.[25] Lo "stile punto" di Jisoo, un'idea di trucco creata da sola, ha fatto tendenza anche sulle piattaforme di social media incluso Instagram, seguito dall'hashtag #JisooMakeup per ispirare la sfida tra i fan stranieri.[26][27]

Nel luglio 2020, Jisoo è stata citata come una delle più grandi influencer per la promozione del marchio Adidas, insieme a Cristiano Ronaldo.[28]

Nel settembre 2020, il fondatore e designer di Self-Portrait, Han Chong, ha definito Jisoo una delle celebrità asiatiche "It-Girls" insieme alla compagna di band Lisa.[29] Kim si è anche classificata al primo posto nella reputazione del marchio personale del gruppo femminile, creato dal Korea Enterprise Research Institute per misurare l'analisi dei dati dei marchi seguita dall'abitudine online dei consumatori con un impatto significativo sul consumo e sull'interesse del marchio.[30] Il direttore del Korean Language Research Institute, Seong Sun-lim, ha menzionato l'enorme ondata coreana nella comunità globale che sta rapidamente distruggendo il dominio culturale occidentale convenzionale. Ha anche nominato Jisoo insieme a Jeon Jung-kook come standard di bellezza del mondo.[31]

L'aumento delle vendite di Dior durante la pandemia di COVID-19 in Corea del Sud è stato anche attribuito alla sua campagna di marketing che ha utilizzato molti cantanti pop coreani tra cui Jisoo.[32] Ha partecipato al lancio della nuova Bobby bag di Dior, una campagna che ha visto protagonisti altri importanti influencer come Chiara Ferragni e Kat Graham.[33] L'attrice Liza Soberano ha anche citato per aver ispirato un look alla moda con la sciarpa Oblique di Dior dopo che Jisoo è apparsa nella campagna Autunno / Inverno 2020 sempre di Dior.[34]

Altre attivitàModifica

 
Jisoo al Dior Pop-Up Store Opening Event nel 2019

Immagine pubblicaModifica

Nel settembre 2018, Jisoo è diventata modella per il marchio di cosmetici sudcoreano Kiss Me.[35]

ModaModifica

Nel dicembre 2019, è diventata ambasciatrice locale per il marchio di cosmetici di Dior, Dior Beauty.[36] L'estate successiva, Jisoo è stata reclutata come musa[37] di Dior e modella per la collezione Autunno / Inverno 2020 della stessa marca.[38] È stata anche nominata prima protagonista per Cartier Digital Project nel ritorno di "Pasha de Cartier" per le generazioni MZ coreane.[39][40]

FilantropiaModifica

L'8 aprile 2019, Kim insieme agli altri membri delle Blackpink hanno donato 10 milioni di won ciascuno per aiutare le vittime della provincia di Gangwon a causa di un incendio.[41]

Vita privataModifica

Oltre a parlare coreano, è anche in grado di parlare giapponese e cinese.[22][15]

DiscografiaModifica

Con le BlackpinkModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia delle Blackpink.

FilmografiaModifica

TelevisioneModifica

  • Producer (프로듀사?) – serial TV, 1x04 (2015)[11]
  • Part-Time Idols (비정규직 아이돌?) – serial TV, 1x05 (2017)
  • Arthdal Chronicles (아스달 연대기?) – serial TV, 1x07 (2019)[11]
  • Snowdrop (설강화?) – serial TV, 16 episodi (2021)[42]

DocumentariModifica

Programmi televisiviModifica

VideografiaModifica

Oltre che nei videoclip delle Blackpink, Kim Ji-soo è apparsa anche nei seguenti video:

  • 2014 – Spoiler + Happen Ending, video musicale degli Epik High
  • 2014 – I'm Different, video musicale delle Hi Suhyun

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Blackpink, su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ (EN) Tamar Herman, BLACKPINK Sign With Interscope Records & UMG in Global Partnership With YG Entertainment: Exclusive, su Billboard, 22 novembre 2018. URL consultato il 3 marzo 2021.
  3. ^ (KO) 제니, 카이와 열애설 후 첫 SNS 게시 "지수 언니 생일 축하", su news.joins.com, 3 gennaio 2019. URL consultato il 3 marzo 2021.
  4. ^ (KO) [아이돌 고향을 찾아서①] 우리 고향 아이돌 누가 있을까, su sports.khan.co.kr, 23 giugno 2017. URL consultato il 3 marzo 2021.
  5. ^ Nell'onomastica coreana il cognome precede il nome. "Kim" è il cognome.
  6. ^ (KO) 블랙핑크 지수 “관객들 보면 책임감 생겨…살아갈 수 있는 원동력” 화보 공개, su hankookilbo.com, 18 dicembre 2019. URL consultato il 3 marzo 2021.
  7. ^ (KO) 블랙핑크 "연습생 5년, 독기 품고 버텼다"(인터뷰②), su tenasia.hankyung.com, 5 novembre 2016. URL consultato il 3 marzo 2021.
  8. ^ (KO) YG 새 걸그룹 김지수, 에픽하이 MV로 첫 인사, su biz.chosun.com. URL consultato il 9 giugno 2020.
  9. ^ (KO) YG 걸그룹 지수, 하이수현 ‘나는 달라’ 뮤비에도 출연…바비 여자친구로 등장, su mk.co.kr. URL consultato il 9 giugno 2020.
  10. ^ (KO) YG 신인 걸그룹 김지수, 데뷔 전부터 이민호와 CF모델 발탁, su tenasia.hankyung.com. URL consultato il 28 aprile 2019.
  11. ^ a b c (KO) '아스달 연대기' 측 "블랙핑크 지수 출연, 역할 방송통해 확인 부탁"(공식입장), su newsen.com. URL consultato il 10 giugno 2019.
  12. ^ (EN) Kim JISOO & iKON & Chosen as School Uniform models 'Smart Uniform', su blackpinkyg.com. URL consultato il 28 aprile 2019.
  13. ^ (EN) iKON Together with YG's Kim Jisoo Became New Commercial Models for LG Smart Phones, su ygunited.com. URL consultato il 28 aprile 2019.
  14. ^ (EN) Small but strong ... Nikon announces Nikon 1 J5 lens interchangeable camera, su news.heraldcorp.com. URL consultato il 28 aprile 2019.
  15. ^ a b (EN) Everything to Know About K-Pop Group BLACKPINK", su time.com. URL consultato il 3 aprile 2019.
  16. ^ (KO) 블랙핑크 지수 "'인기가요' MC 하차, 블랙핑크로 돌아오겠다" 소감, su osen.co.kr. URL consultato il 29 maggio 2019.
  17. ^ (EN) BLACKPINK's Jisoo & 2PM's Nichkhun Are Confirmed To Appear On Arthdal Chronicles, su eonline.com. URL consultato il 24 giugno 2019.
  18. ^ (KO) 2018년 올해를 빛낸 가수와 가요 - 최근 12년간 추이 포함, su gallup.co.kr. URL consultato il 19 ottobre 2020.
  19. ^ (EN) Hicap Jonathan, Gallup Korea names favorite singers, songs in 2018, su entertainment.mb.com.ph. URL consultato il 29 maggio 2019.
  20. ^ (EN) Blackpink's Lisa most followed K-pop idol on Instagram, su straitstimes.com. URL consultato il 29 maggio 2019.
  21. ^ (ES) Sana de Twice es elegida la cantante más popular por los soldados de Corea del Sur, su larepublica.pe. URL consultato il 13 giugno 2020.
  22. ^ a b (EN) Jisoo, su businessoffashion.com. URL consultato il 6 ottobre 2019.
  23. ^ (EN) Beauty Celebs, Influencers Keep Engaging Better Than Brands on Social Media, su wwd.com. URL consultato l'8 luglio 2020.
  24. ^ (EN) Beauty, Kylie Jenner, and Rihanna are the biggest influencers, su oicanadian.com. URL consultato l'8 luglio 2020.
  25. ^ (VI) Black Pink vừa ra MV, chị em đã thi nhau làm tóc giống Jisoo, nhuộm tóc như Jennie, ai cũng xinh chất phát hờn, su m.kenh14.vn. URL consultato il 20 luglio 2020.
  26. ^ (KO) 점만 잘 찍어도!, su marieclairekorea.com. URL consultato il 15 settembre 2020.
  27. ^ (EN) Blackpink's Makeup Artist Shares Stories Behind the Beloved Looks in the "How You Like That" Music Video, su allure.com. URL consultato il 15 settembre 2020.
  28. ^ (DE) Nike ist die weltweit sichtbarste Twitter-Marke, su amp.wuv.de, 16 luglio 2020. URL consultato il 20 luglio 2020.
  29. ^ (EN) Blackpink's Jisoo and Lisa, Meghan Markle, Priyanka Chopra and Beyoncé all love Self-Portrait – 6 things to know about the Malaysian designer Han Chong, su scmp.com. URL consultato il 30 settembre 2020.
  30. ^ (KO) [브랜드평판] 걸그룹 개인 브랜드 2020년 9월 빅데이터 분석결과... 1위 블랙핑크 지수, 2위 오마이걸 유아, 3위 블랙핑크 제니, su futurekorea.co.kr. URL consultato il 20 settembre 2020.
  31. ^ {{cita web|url=http://cnews.beyondpost.co.kr/view.php?ud=202009221018471787499def050a_30%7Ctitolo=세종대왕과 방탄소년단(BTS)|lingua=ko|accesso=22 settembre 2020}}
  32. ^ (EN) Dior grows rapidly to threaten Chanel, Hermes here, su m.koreatimes.co.kr. URL consultato il 28 agosto 2020.
  33. ^ (EN) The Mega-Influencer Is Here to Stay, su wwd.com. URL consultato il 6 settembre 2020.
  34. ^ (EN) Liza Soberano Channeled BLACKPINK Jisoo For This Look—We're Obsessed!, su metro.style. URL consultato l'8 settembre 2020.
  35. ^ (KO) 블랙핑크 지수X로제, 메이크업 브랜드 모델 발탁..트렌디 매력UP, su pop.heraldcorp.com. URL consultato il 14 luglio 2019.
  36. ^ (KO) '블랙핑크' 지수, 디올 뷰티 로컬 앰버서더로 발탁, su stardailynews.co.kr. URL consultato il 31 gennaio 2020.
  37. ^ (KO) 디올의 뮤즈 지수, 청량한 여름을 닮은, su elle.co.kr. URL consultato il 20 luglio 2020.
  38. ^ (EN) Check Out Jisoo From BLACKPINK Clad In All Dior—We're Obsessed!, su metro.style. URL consultato il 25 agosto 2020.
  39. ^ (KO) 블랙핑크 지수, 단아+강인한 매력..눈부신 미모[화보], su n.news.naver.com. URL consultato il 9 settembre 2020.
  40. ^ (KO) 세계를 매료시킨 '지수다움'의 정의, <데이즈드>와 지수의 첫 만남을 통해 그 깊고도 새로운 서막이 시작됐다., su dazedkorea.com. URL consultato il 9 settembre 2020.
  41. ^ (KO) [단독] 블랙핑크, 고성·속초 산불 피해에 4000만원 기부, su kukinews.com, 8 aprile 2019. URL consultato il 3 marzo 2021.
  42. ^ Errore nelle note: Errore nell'uso del marcatore <ref>: non è stato indicato alcun testo per il marcatore a

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica