Apri il menu principale
Diritto romano repubblicano
Roman SPQR banner.svg
Anno inizio451 a.C.
Anno fine201 a.C.
Periodo storicoRepubblica romana
Fonti principaliXII tavole, Lex comitialis, senatus consultum, plebis scita
Periodo precedenteDiritto arcaico (o primitivo)
Periodo successivoDiritto pre-classico
Diritto romano

Nella storia del diritto romano il periodo 451 - 201 a.C. (medio periodo repubblicano) rappresentò la seconda fase del diritto romano che, dall'emanazione delle leggi delle XII tavole (451-449 a.C.) alla fine della seconda guerra punica (201 a.C.), corrispondeva grosso modo alla prima metà del periodo repubblicano.

Indice

Contesto storicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Repubblica romana, Latium vetus e Roma antica.

Società romanaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Società romana.

Fonti principali del periodoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Mos maiorum, lex comitialis, senatoconsulto e plebiscito.

Diritto pubblico: istituzioni e caricheModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Organi costituzionali (storia romana).

SenatoModifica

 
Interno della Curia, antica sede del Senato.
 Lo stesso argomento in dettaglio: Senato romano.

Assemblee romaneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Assemblee romane.

Comitia centiraitaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Comitia centuriata.

Concilium plebis e tribunatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Concilium plebis e tribunato della plebe.

MagistratureModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Magistratura (storia romana).

PromagistratureModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Promagistratura.

Diritto privatoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: ius civile.

Diritto di famigliaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Diritto di famiglia romano.

ObbligazioniModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Obbligazioni del diritto romano.

Proprietà e altri diritti realiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Diritti reali romani.

Diritto penaleModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Diritto penale romano.

Diritto processualeModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Diritto processuale romano.

Diritto tributarioModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Diritto tributario romano.

Trattati con altri popoliModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Foedus, deditio e popolo cliente (storia romana).

NoteModifica


BibliografiaModifica

Fonti primarie
Storiografia moderna
  • F.F.Abbott, A History and Description of Roman Political Institutions, Elibron Classics 1901, ISBN 0-543-92749-0.
  • Biondo Biondi, Istituzioni di diritto romano, Ed. Giuffré, Milano 1972.
  • R.Byrd, The Senate of the Roman Republic, U.S. Government Printing Office 1995, Senate Document 103-23.
  • M.Crawford, The Roman Republic, Fontana Press 1978.
  • Pietro De Francisci, Sintesi storica del diritto romano, Roma 1968.
  • Antonio Guarino,
    • Storia del diritto romano, 1948;
    • Guida allo studio delle fonti giuridiche romane, 1952;
    • Diritto Privato Romano, IV ed., 1970;
    • Le origini quiritarie, 1973.
  • W.Ihne, Researches Into the History of the Roman Constitution, William Pickering 1853.
  • M.Le Glay, J.L.Voisin, Y.Le Bohec, Storia romana, Bologna 2002, ISBN 978-88-15-08779-9.
  • A.Lintott, The Constitution of the Roman Republic, Oxford University Press 1999, ISBN 0-19-926108-3.
  • Gabriella Poma, Le istituzioni politiche del mondo romano, Bologna 2009, ISBN 978-88-15-13430-1
  • Aldo Schiavone, Ius: l'invenzione del diritto in Occidente, Torino, Einaudi, 2005. ISBN 88-06-16893-2.
  • A.Tighe, The Development of the Roman Constitution, D. Apple & Co. 1886.
  • K.Von Fritz, The Theory of the Mixed Constitution in Antiquity, Columbia University Press, New York 1975.

Altri progettiModifica

Categoria:Diritto romano