Utente:FrescoBot/varie

< Utente:FrescoBot(Reindirizzamento da Utente:FrescoBot/SHY)

Piccoli errori di battitura (typo)Modifica

A tutti capita di farne. Riassumo qui di seguito alcune delle principali sostituzioni di questo tipo. Questo genere di sostituzioni viene naturalmente effettuato a mano (sostituzione assistita).

Spazi attorno a virgole, punti e altra punteggiaturaModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Aiuto:Manuale di stile § Spazi.

Esempio: "Se in un testo ,magari scritto anche bene(o magari benissimo ) , c' è un certo numero di piccolierrori stilistici ,purtroppo l' impressione che se ne ha è di qualcosa di improvvisato e( molto )poco professionale .Da qui la necessità di una correzione apparentemente (molto)puntigliosa ."

Ripetizioni sillabicheModifica

es. "Diversi manoscritti, datatati tra il.."

Ripetizioni di paroleModifica

es. "entrò in un un bar", "se se si potesse"

Consonanti doppie soprannumerarieModifica

es. "non si innneschi un"

Parole senza trattinoModifica

Il trattino non va:

  • tra due parole che formano un vero e proprio composto (es. madreperla)
  • dopo ex o extra all'interno di locuzioni latine entrate nell'uso comune (es. ex novo, extra moenia)
  • dopo ex all'interno di composti (es. ex nuotatore)

Misspelling assortitiModifica

Omissione o inversione di lettere in alcune parole comuni

  • es. nononostante, nonstante, nonosante, noostante, ecc. --> nonostante
  • ex-aqueo --> ex-aequo
  • ecc.

Unità di misuraModifica

GradiModifica

  • lo stile standard per indicare i gradi è "28 °C", infatti tra il numero e il simbolo di °C (ma anche °F, ecc) ci vuole uno spazio[1]
  • i gradi si indicano con il simbolo ° e non con º
  • i gradi kelvin si indicano con K e non con °K
  • il simbolo è °C e non soltanto C, quindi eventuali wikilink devono includere anche °
  • °C. è sbagliato tanto quanto scrivere km. perché si tratta di un simbolo, non di un'abbreviazione

AltitudineModifica

  • L'abbreviazione corretta di metri sul livello del mare è m s.l.m.

OrdinaliModifica

A video la differenza tra il simbolo dell'ordinale maschile (º) e il grado (°) in effetti è minima, tuttavia ciò non toglie che siano due caratteri distinti e che quindi:

  1. con un tipo di carattere diverso da questo potrebbero anche apparire abbastanza diversi
  2. confonderli crea problemi di accessibilità (es. un programma di lettura del web per non vedenti legge "tre gradi" anziché "terzo")
  3. se è il carattere sbagliato... è sbagliato.

Per usare sempre su Wikipedia quello giusto è sufficiente utilizzare la raccolta di caratteri speciali che appare sotto il rettangolone arancione (quello sotto "salva la pagina") ogni volta che si modifica una pagina: ci sono anche i due ordinali º ª. Per capire rapidamente invece se il pallino è un grado o meno è sufficiente selezionarlo, copiarlo e incollarlo nella casella di ricerca di Wikipedia e vedere a che pagina vi porta.

TemplateModifica

Spaziature errate nei templateModifica

È importante nei template evitare di aggiungere spaziature (ad esempio linee vuote o "a capi" non necessari) perché attraverso l'inclusione in certi casi (es. righe vuote prima o dopo il template) potrebbero apparire nelle voci delle fastidiose spaziature indesiderate. Esempio

CategorieModifica

Ordinamento nelle categorieModifica

Il contenuto delle categorie viene visualizzato in ordine alfabetico. Non sempre pero' la pagina deve essere ordinata in base alla lettera iniziale, per questo è possibile forzare la parola (chiave d'ordine) da utilizzare per l'ordinamento alfabetico di quella pagina. Ad esempio di solito le biografie vengono ordinate per cognome anziché in base al titolo della voce.

Dopo gli ultimi aggiornamenti del software Mediawiki non è più necessario forzare l'ordinamento dei template e delle voci esterne al ns0 per evitare che vengano ordinati sotto la lettera iniziale del namespace. Per chiarire: ora Template:Bio ora viene correttamente ordinato sotto la 'B' senza bisogno di forzare l'ordinamento alfabetico.

Vi sono poi de casi speciali, ad esempio le categorie marcate con {{NotaBiografie2}}, che vanno gestiti correttamente.

Per approfondire si vedano:

Caratteri invisibiliModifica

LTR-markModifica

FrescoBot rimuove l'LTR-mark (U+200E), un carattere invisibile e inutile. Questi caratteri si creano a volte con certe operazioni di taglia-incolla e creano dei problemi con alcuni tool. Per "vederlo" si può usare questo sito.

SHYModifica

Il carattere SHY o soft hypen (U+00AD) è un altro carattere invisibile che può creare problemi. Per approfondire si veda: Soft hyphen (SHY) – a hard problem?. Si tratta di un carattere invisibile che dovrebbe servire per marcare in una parola il punto in cui spezzare eventalmente la parola stessa per andare a capo. Può sembrare una buona idea, ma come tutti i caratteri invisibili sarebbe bene evitarlo perché è in grado di creare innumerevoli grattacapi sia ai bot che agli umani. Per esempio i bot potrebbero non riconoscere le eccezioni o le parole stesse [1] e i link che contengono questo carattere smettono di funzionare.

Spazio unificatoreModifica

Lo spazio unificatore o "NO-BREAK SPACE" (U+00A0) è un carattere che pur apparendo in tutto e per tutto come uno spazio normale, di fatto è un altro carattere. Pur non essendo inutile in teoria, è comunque un carattere che non viene praticamente mai inserito di proposito e che può creare seri grattacapi nella manutenzione di Wikipedia.[2]

ApostrofiModifica

AccentiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Accento grafico.

Il bot cerca di correggere il maggior numero di accenti errati possibili senza generare falsi positivi e saltando ad esempio tutte quelle che appaiono essere delle citazioni ({{citazione}}) o dei titoli di opere. Esempi:

  • perche / perchè / perche' --> perché
  • E' / É --> È
  • ecc.

Modifica

Sì è l'avverbio, mentre si è il pronome o la nota musicale.[3] Esempi:

  • fare sì che... (così che)
  • sì, è vero
  • aveva le facce parallele sì da dare un aspetto quadrato
  • si imbatté in un admin

Modifica

Dà è la 3ª persona singolare del verbo dare, mentre da è la preposizione. Da' con l'apostrofo (dai) è l'imperativo, ma questa grafia non è universalmente accettata, quindi il da' imperativo si può scrivere sia con che senza apostrofo.[3] Esempi:

  • si dà all'ippica
  • gli dà una mano
  • passa da una mano all'altra
  • l'azienda dà lavoro ai dipendenti
  • l'abito da lavoro

NoteModifica